I borghi del respiro: rifugi ideali per trovare aria pura e silenzio

I borghi del respiro: rifugi ideali per trovare aria pura e silenzio

La qualità dell’aria come nuovo motore per il turismo sostenibile: 15 borghi tra Abruzzo, Lazio, Umbria che 1° agosto hanno siglato un’alleanza per promuovere le loro terre all’insegna della salubrità ambientale e sviluppo di turismo sostenibile attraverso il “Patto per il Respiro”, iniziativa, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente, prevede la limitazione del fumo di tabacco nei luoghi frequentati (giardini, locali all’aperto, scuole, aree sanitarie), la promozione della mobilità sostenibile (anche con isole pedonali almeno nel periodo estivo) e la fruizione agevolata di luoghi di valore naturalistico.

Life Master Adapt: pubblicate le linee guida per le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici

Life Master Adapt: pubblicate le linee guida per le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici

Presentata la guida del progetto Il Progetto Life MASTER ADAPT, progetto co-finanziato dal Programma LIFE della CE. Il progetto intende sviluppare una metodologia operativa e integrata affinchè Regioni, città metropolitane e consorzi di città possano inserire nei propri piani e programmi l’adattamento ai cambiamenti climatici come elemento chiave per il proprio territorio.

Per una PAC a emissioni zero, Kyoto Club presenta il progetto CNC

Per una PAC a emissioni zero, Kyoto Club presenta il progetto CNC

KyotoClub,conilcontributodellaDirezioneGenerale“AgricolturaeSviluppoRuraledellaCommissioneeuropea,lanciaCNC–PerunaPACaemissionizero.Ilprogettoannualehal’obiettivodicontribuireadaccrescereillivellodiinformazionesuivantaggioffertidallaPoliticaAgricolaComune(PAC)perunaresilienzaclimaticaeperlaprotezionedelsuolo.ConCNCsisensibilizzerannoigiovaniagricoltorieglistudentidegliIstitutiAgraridituttaItalia.

Le emissioni della maggior parte degli inquinanti atmosferici nocivi sono diminuite nel 2018, segnando i progressi dell’UE nell’ambito della Convenzione delle Nazioni Unite

Le emissioni della maggior parte degli inquinanti atmosferici nocivi sono diminuite nel 2018, segnando i progressi dell’UE nell’ambito della Convenzione delle Nazioni Unite

Il rapporto European emission inventory 1990- 2018  dell’Agenzia europea per l’ambiente conferma la tendenza generale di progressi costanti ma lenti da parte degli Stati membri dell’UE (compreso il Regno Unito per il periodo in cui è stato membro dell’UE) dal 1990 nel ridurre le emissioni dei principali inquinanti atmosferici presenti in Europa.  26 sono gli inquinanti monitorati nel rapporto inviato dall’UE alla Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UNECE).

InnovAzioni per la sostenibilità locale – periodico online sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale

InnovAzioni per la sostenibilità locale – periodico online sulle buone pratiche di sostenibilità ambientale

Online il nuovo numero del periodico “InnovAzioni per la sostenibilità ambientale” dedicato al tema della smart mobility mobilità innovativa e sostenibile tassello importante  nella  relazione  dei nuovi modelli urbani di smart city. Le numerose e  diverse soluzioni  tecnologiche  proposte nel settore della smart mobility  hanno l’obiettivo finale di offrire un’esperienza  di mobilità che sia flessibile, integrata e sicura.

Recepimento direttive rifiuti e imballaggi: Parere approvato dalla Commissione Ambiente della Camera sull’atto del governo n. 169

Recepimento direttive rifiuti e imballaggi: Parere approvato dalla Commissione Ambiente della Camera sull’atto del governo n. 169

La VIII Commissione Ambiente della Camera dei Deputati ha espresso parere favorevole ma con condizioni e osservazioni all’Atto di Governo n. 169 inerente lo schema di decreto legislativo attuazione della direttiva (UE) 2018/851, che modifica la direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti, e della direttiva (UE) 2018/852, che modifica la direttiva 1994/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio.