Autore: lbortoluzzi

L’acqua alla 72a sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite

L’acqua alla 72a sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite

Una questione di sopravvivenza così è stato intitolato il rapporto presentato nei giorni scorsi alla 72esima Assemblea Generale dell’Onu dal Global High Level Panel on Water and Peace. Il rapporto afferma che la diplomazia dell’acqua dovrà passare attraverso una serie di tante piccole iniziative fattibili e concrete, che tengano conto delle situazioni locali e dei problemi tecnici anche più minuti.

Veneto PFAS: gli impegni della Regione

Veneto PFAS: gli impegni della Regione

Il direttore generale dell’Arpa Veneto, Nicola Dell’Acqua, nella sua veste di Coordinatore della Commissione “Ambiente e Salute” ha annunciato l’impiego di nuovi filtri per proteggere le acque potabili dai PFAS e nuovi limiti da applicare – i più drastici finora esistenti a livello internazionale – per quanto riguarda l’inquinamento dell’acqua potabile da sostanze perfluoro-alchiliche.

Pubblicato il Bando di gara per la progettazione della ciclovia VENTO

Pubblicato il Bando di gara per la progettazione della ciclovia VENTO

È stato pubblicato da Infrastrutture Lombarde S.p.A. il bando di gara per l’affidamento della progettazione della Ciclovia Ven-To, la ciclovia turistica Venezia-Torino.Il bando prevede una procedura aperta del valore di 1 milione e 793 mila euro, articolata in due lotti, per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica, completa dei necessari rilievi geometrici, accertamenti e indagini materiche e strutturali e relativi servizi di verifica, anche ai fini della validazione. Le proposte progettuali vanno inviate entro le ore 16:00 del 3 novembre 2017.

Inquinamento atmosferico e beni culturali: effetti sui materiali a Roma

Inquinamento atmosferico e beni culturali: effetti sui materiali a Roma

ISPRA ha pubblicato il rapporto Inquinamento atmosferico e beni culturali: effetti sui materiali a Roma nel quale è descritta la campagna di monitoraggio della durata di tre anni avviata a Roma nel 2013 da ISPRA e ISCR (Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro), in collaborazione con ARPA Lazio.

Regione Friuli Venezia Giulia: Approvata nuova disciplina settore rifiuti

Regione Friuli Venezia Giulia: Approvata nuova disciplina settore rifiuti

La Regione Friuli Venezia Giulia ha a approvato, lo scorso 3 settembre, una nuova disciplina in materia di rifiuti che sarà a breve pubblicata in gazzetta ufficiale, lo annuncia l’assessore all’ambiente Sara Vito. Una disciplina organica, che introduce principi di economia circolare e che prevede anche l’istituzione di uno specifico tavolo aperto agli stakeholder,

Il Consiglio dei Ministri approva la Strategia nazionale sviluppo sostenibile

Il Consiglio dei Ministri approva la Strategia nazionale sviluppo sostenibile

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso due ottobre La Strategia nazionale per lo Sviluppo Sostenibile: il documento attorno al quale edificare l’Italia dei prossimi decenni che fornisce l’indirizzo preciso dato da istituzioni e società civile per raggiungere gli obiettivi dell’Onu e onorare l’Accordo di Parigi sul Clima.

UNI propone una norma per uniformare i colori dei cassonetti della raccolta differenziata nei comuni italiani

UNI propone una norma per uniformare i colori dei cassonetti della raccolta differenziata nei comuni italiani

É stata pubblicata, lo scorso 30 settembre, la norma UNI 11686:2017 Gestione dei rifiuti – Waste visual elements – Elementi di identificazione visiva per i contenitori per la raccolta dei rifiuti urbani. La norma definisce un sistema omogeneo sul territorio nazionale di colori, e ulteriori elementi di identificazione visiva, che possono facilitare il riconoscimento del cassonetto corretto nel quale conferire la specifica tipologia di rifiuti da parte dell’utente anche se si trova in un comune diverso da quello di dimora abituale.

Dieci mosse per far crescere la green economy e vincere la sfida della qualità dell’ aria

Dieci mosse per far crescere la green economy e vincere la sfida della qualità dell’ aria

È stato pubblicato il Rapporto La sfida della qualità dell’aria nelle città italiane, realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con ENEA e in partnership con il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Il rapporto propone un decalogo per mettere in campo misure nuove e più incisive contro l’inquinamento atmosferico, soluzioni strutturali che superano le emergenze e puntino sullo sviluppo della green economy.

Riordino della tariffa idrica: un compromesso tra il desiderabile e il fattibile

Riordino della tariffa idrica: un compromesso tra il desiderabile e il fattibile

Il Laboratorio Spl di Ref Ricerche dedica un nuovo approfondimento al tema nel contributo Riordino della tariffa idrica: un compromesso tra il desiderabile e il fattibile. Il documento costituisce un’analisi critica al secondo documento di consultazione (DCO 604/2017) contenente gli orientamenti finali per il riordino della tariffa del servizio idrico integrato, una consultazione rapida (i cui termini sono scaduti il 12 settembre u.s.) che dovrebbe condurre nei prossimi giorni alla deliberazione finale.