Autore: lbortoluzzi

Legge annuale per il mercato e la concorrenza:  focus Rifiuti

Legge annuale per il mercato e la concorrenza: focus Rifiuti

Il 2 agosto 2017 il Senato ha approvato in via definitiva la legge annuale per il mercato e la concorrenza. La legge interviene su diverse materie e contiene anche novità nell’ambito dei rifiuti.
Le novità sono contenute nel paragrafo dedicato all’Ambiente ed in particolare riguardano:

  1. Sistemi autonomi alternativi per la gestione degli imballaggi (commi 121-122)
  2. Determinazione di criteri e modalità tecniche di trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche RAEE)(comma 123)
  3. Raccolta e trasporto dei rifiuti di metalli ferrosi e non ferrosi (commi 124-125)
Ad Arezzo riparte l’autorimozione di manufatti in amianto

Ad Arezzo riparte l’autorimozione di manufatti in amianto

Nel Comune di Arezzo riparte il servizio di autorimozione di manufatti in cemento amianto. Un nuovo avvio che servirà come banco di prova per il servizio che Sei Toscana, in collaborazione con il Comune di Arezzo e con il supporto di Ato Toscana Sud, Arpat e Asl, andrà a rendere ufficialmente attivo una volta definito il protocollo tra i vari soggetti, che dovrebbe avvenire nei prossimi mesi.

Istituto Zooprofilattico di Torino e Banco alimentare: accordo per riutilizzare il cibo sano sottoposto ad analisi

Istituto Zooprofilattico di Torino e Banco alimentare: accordo per riutilizzare il cibo sano sottoposto ad analisi

L’Istituto Zooprofilattico di Torino e il Banco alimentare del Piemonte hanno siglato un accordo per il riutilizzo delle porzioni di campioni di alimento integre e sane che giacciono nei laboratori dopo l’esecuzione delle analisi. Secondo le stime fatte dall’Istituto Zooprofilattico, circa 9 quintali di prodotti alimentari saranno recuperate ogni anno in questo circuito di redistribuzione sociale.

Progetto “ECOdolomites” la vetrina della mobilità sostenibile sulle Dolomiti

Progetto “ECOdolomites” la vetrina della mobilità sostenibile sulle Dolomiti

L’iniziativa ECOdolomites si svolgerà il 9 settembre ed ha lo scopo di dimostrare come la mobilità elettrica sia compatibile con la montagna e possa esssere una soluzione per abbattere l’inquinamento delle auto in questi luoghi. Le auto elettriche percorreranno gli oltre 70 km della Sellaronda cercando di utilizzare la minor quantità di energia possibile.

Consegna merci su due ruote, in centro lo scalo “ciclologistico”

Consegna merci su due ruote, in centro lo scalo “ciclologistico”

Italian bike messenger è una piccola realtà che si occupa di consegne merci tramite bicicletta. L’azienda è uno dei progetti premiati lo scorso novembre e finanziato con 13 mila euro nell’ambito del concorso di idee aperto alle imprese e alle associazioni per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi per la mobilità sostenibile promosso dall’Aess, l’Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile, di cui il Comune di Modena è socio fondatore.

Rifiuti speciali in Emilia-Romagna, i dati 2015

Rifiuti speciali in Emilia-Romagna, i dati 2015

In un comunicato stampa ARPA Regione Emilia- Romagna avvisa che è disponibile on-line il documento di sintesi che contiene una prima elaborazione dei principali indicatori di produzione e gestione dei rifiuti speciali in Emilia-Romagna relativi al 2015.

Recepimento della Direttiva Europea sui RAEE: la Commissione Europea evidenzia le lacune italiane

Recepimento della Direttiva Europea sui RAEE: la Commissione Europea evidenzia le lacune italiane

La Commissione ha lanciato, alla fine dello scorso anno, una serie di “compliance promotion exercises” sul tema della gestione dei rifiuti. Obiettivi di queste indagini, da un lato identificare le esperienze positive e dall’altro evidenziare le situazioni critiche per supportare i Paesi meno “virtuosi” nell’implementazione di quanto previsto dalle normative.
Per quanto riguarda i RAEE, la DG Environment ha affidato a due società di consulenza ambientale (BiPRO e BIO by Deloitte) un progetto che doveva analizzare la filiera dal settore della comunicazione (diffusione alle utenze delle conoscenze sul riciclo RAEE), sul riecepimento normativa/ risultati raggiunti, organizzazione della filiera.
Lo studio come evidenzia l’articolo di sintesi a cura di Ecodom ha evidenziato una lista di critcità per quanto il nostro paese

Sistemi di accumulo per il fotovoltaico, torna l’incentivo della Lombardia

Sistemi di accumulo per il fotovoltaico, torna l’incentivo della Lombardia

La Regione Lombardia ha stanziato quattro milioni di euro per finanziare, ai privati cittadini residenti in Lombardia, l’acquisto e l’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici. Il contributo è a fondo perduto, fino al 50 per cento delle spese dell’intervento, iva compresa e fino ad un massimo di 3.000 euro per ciascun intervento ammesso. A settembre l’apertura del bando.

In  Gazzetta Ufficial il Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo

In Gazzetta Ufficial il Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo

E’ stato pubblicato nella gazzetta ufficiale ed entrerà in vigore il 22 Agosto 2017 il Decreto del Presidente della Repubblica 13 giugno 2017, n. 120 Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell’articolo 8 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164. (17G00135) (GU Serie Generale n.183 del 07-08-2017)