Categoria: Bonifiche

Descrizione categoria Bonifiche

Ad Arezzo riparte l’autorimozione di manufatti in amianto

Ad Arezzo riparte l’autorimozione di manufatti in amianto

Nel Comune di Arezzo riparte il servizio di autorimozione di manufatti in cemento amianto. Un nuovo avvio che servirà come banco di prova per il servizio che Sei Toscana, in collaborazione con il Comune di Arezzo e con il supporto di Ato Toscana Sud, Arpat e Asl, andrà a rendere ufficialmente attivo una volta definito il protocollo tra i vari soggetti, che dovrebbe avvenire nei prossimi mesi.

In  Gazzetta Ufficial il Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo

In Gazzetta Ufficial il Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo

E’ stato pubblicato nella gazzetta ufficiale ed entrerà in vigore il 22 Agosto 2017 il Decreto del Presidente della Repubblica 13 giugno 2017, n. 120 Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell’articolo 8 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164. (17G00135) (GU Serie Generale n.183 del 07-08-2017)

Annuario dei dati ambientali 2017:  focus bonifiche massa Carrara

Annuario dei dati ambientali 2017: focus bonifiche massa Carrara

La testata giornalistica “il Tirreno” propone un focus sul tenma dei sisti inquinati in toscana tratto dal annuario dei dati ambientali curato da ARPAT. L’attenzione si cala in particolare sulla provincia di Massa Carrara dove il numero dei terreni interessati da bonifica, invece di diminuire, aumenta negli anni.

Mercurio, Governo avvia recepimento ultime norme internazionali

Mercurio, Governo avvia recepimento ultime norme internazionali

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Angelino Alfano e del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti, lo scorso 21 luglio ha approvato un disegno di legge di ratifica ed esecuzione della Convenzione di Minamata sul mercurio, con annessi, fatta a Kumamoto il 10 ottobre 2013.

Bonifiche in Italia, nuova stagione di collaborazione pubblico-privato

Bonifiche in Italia, nuova stagione di collaborazione pubblico-privato

Syndial (Eni) ha promosso a Roma il convegno “Le attività di bonifica in Italia. Un percorso comune pubblico e privato verso la sostenibilità”, il 20 luglio scorso. L’evento, al quale sono intervenuti rappresentanti del mondo accademico, giuridico e istituzionale, e concluso dall’intervento dell’on. Alessandro Bratti, Presidente della Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, ha inteso dare evidenza di come le attività di bonifica, in un’ottica di sostenibilità ambientale, economica e sociale siano strategiche per il sistema Paese.

20 al 22 settembre2017  torna a Ferrara RemTech Expo l’evento di riferimento in Italia sulle bonifiche dei siti contaminati

20 al 22 settembre2017 torna a Ferrara RemTech Expo l’evento di riferimento in Italia sulle bonifiche dei siti contaminati

Dal 20 al 22 settembre2017 torna a Ferrara RemTech Expo l’evento di riferimento in Italia sulle bonifiche dei siti contaminati e la riqualificazione del territorio. Nel contenitore dell’offerta espositiva della fiera anche gli eventi paralleli: Coast (gestione e tutela della costa e del mare), Esonda (dedicata alla protezione dal rischio idrogeologico ed alla manutenzione del territorio), Inertia (riutilizzo dei rifiuti inerti e sugli aggregati naturali, riciclati e artificiali), Sismo (sui temi del rischio sismico, conoscenza, pianificazione e mitigazione).

convegno Bonifiche dei siti contaminati e tecnologie innovative: gli interventi di Luca Marchesi (vicepresidente Snpa) e Giuseppe Bortone (direttore generale di Arpae Emilia Romagna)

convegno Bonifiche dei siti contaminati e tecnologie innovative: gli interventi di Luca Marchesi (vicepresidente Snpa) e Giuseppe Bortone (direttore generale di Arpae Emilia Romagna)

Si è svolto a Roma, presso la Camera dei Deputati, il 24 maggio 2017 il convegno Bonifiche dei siti contaminati e tecnologie innovative organizzato dalla Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali in collaborazione con RemTechExpo. Alcuni interventi disponibili online.

Progetto europeo LIFE HORTISED  Sedimenti dragati bonificati utilizzati per il vivaismo e la frutticoltura

Progetto europeo LIFE HORTISED Sedimenti dragati bonificati utilizzati per il vivaismo e la frutticoltura

IL progetto HORTISED vuole dimostrare le grandi potenzialità dei substrati contenenti sedimenti dragati fitorimediati mediante il loro utilizzo per la coltivazione di fragola e melograno. Per dimostrare l’idoneità dei sedimenti è stata utilizzata la tecnologia sviluppata nei progetti AGRIPORT e CLEANSED per la produzione di piante da frutto.
Nella tecnica di fitorimediazione AGRIPORT, infatti, l’applicazione di piante insieme al compost ha permesso di ridurre i contaminanti e migliorare le proprietà chimico-nutrizionali e biologiche dei sedimenti marini.Nel progetto CLEANSED si è inoltre ottenuto un miglioramento delle caratteristiche dei sedimenti mediante due mesi di landfarming, che ha reso i sedimenti adatti all’attività vivaistica.
L’obiettivo principale del progetto HORTISED è quello di applicare la stessa tecnica sulle specie alimentari, sia nelle fasi di propagazione delle piante (vivaio) che per la produzione di frutta.