Categoria: Energia

Energia: ENEA, raggiunti obiettivi per le rinnovabili, ma peggiorano prospettive decarbonizzazione e costo kilowattora industria resta ai massimi in Europa

Energia: ENEA, raggiunti obiettivi per le rinnovabili, ma peggiorano prospettive decarbonizzazione e costo kilowattora industria resta ai massimi in Europa

L’Analisi Trimestrale del Sistema Energetico dell’ENEA evidenzia che nel 2016 l’Italia ha raggiunto con quattro anni di anticipo gli obiettivi europei di fonti rinnovabili sui consumi finali di energia (con il 17,6% contro il 17% al 2020), l’elettricità prodotta è stata più green grazie al maggiore utilizzo di gas (+13%) e al forte calo del carbone (-21%) e i consumi di energia sono rimasti stabili. Nonostante il quadro positivo ENEA evidenzia diverse criticità: rallentamento della crescita delle rinnovabili, peggioramento delle prospettive di decarbonizzazione post-2020 e il persistente elevato livello dei prezzi dell’energia, con evidenti ripercussioni sulla competitività delle nostre imprese.

Bolletta 2.0: meccanismo incentivante per una maggiore diffusione delle bollette in formato elettronico dirette ai clienti serviti in regimi di tutela e modifiche alla Bolletta 2.0

Bolletta 2.0: meccanismo incentivante per una maggiore diffusione delle bollette in formato elettronico dirette ai clienti serviti in regimi di tutela e modifiche alla Bolletta 2.0

L’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico avvisa che è disponibile provvedimento definisce un meccanismo incentivante volto a favorire una maggiore diffusione delle bollette elettroniche presso i clienti finali, anche attraverso specifiche modalità incentivanti per gli esercenti i regimi di tutela dei due settori di reintegrazione dei differenziali tra il livello dello sconto per la bolletta elettronica applicato ai sensi della Bolletta 2.0 e l’effettivo risparmio conseguito in termini di riduzione del costo di fatturazione.

Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti

Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti

E’stata presentata lo scorso 23 marzo a Roma la pubblicazione Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti curata da OICE
Il volume si rivolge principalmente agli Amministratori Pubblici e illustra contenuti, finalità e risultati concreti ottenibili con progetti Smart nel campo della mobilità, dell’ambiente, dell’energia e della governance dei processi, proponendo uno strumento altamente innovativo per la progettazione integrata degli interventi.

Rapporto EEA: Renewable energy in Europe 2017: recent growth and knock-on effects

Rapporto EEA: Renewable energy in Europe 2017: recent growth and knock-on effects

È stato pubblicato il rapporto Renewable energy in Europe 2017: recent growth and knock-on effects che dimostra come le fonti rinnovabili sono diventati un importante contributo per la transizione energetica che si verificano in molte parti d’Europa. La crescita delle fonti energetiche rinnovabili continua a sostenere la mitigazione dei cambiamenti climatici nell’Unione europea. Il livello di UE di energia rinnovabile è aumentato dal 15% nel 2013 al 16% nel 2014 trend che è proseguito anche nel 2015. Attualmente gli impianti per la produzione di energia rinnovabile rappresentano la maggior parte (77%) degli impianti di produzione energetica installati. Questo costante progresso in tutta l’UE nel settore delle rinnovabili dal 2005 consente all’UE di rimanere nella buona strada per raggiungere l’obiettivo del 20% di rinnovabili entro il 2020.

Energia: mercato immobiliare, in crescita compravendite case più efficienti, ma resta dominante edilizia energivora

Energia: mercato immobiliare, in crescita compravendite case più efficienti, ma resta dominante edilizia energivora

Il Rapporto annuale sull’andamento del mercato immobiliare urbano realizzato da ENEA, Istituto per la Competitività (I-Com) e Federazione Italiana degli Agenti Immobiliari Professionisti (FIAIP), ha scattato una fotografia sull’andamento delle compravendite di immobili nello scorso anno analizzando anche il ruolo della classe energetica nelle compravendite.

Gestore Servizi Energetici: E’ on line il Rapporto Attività 2016

Gestore Servizi Energetici: E’ on line il Rapporto Attività 2016

Il GSE lo scorso 21 marzo attraverso un apposito convegno ha presentato il Rapporto delle Attività 2016. Con questo testo il GSE rende conto in modo trasparente alle Istituzioni e agli italiani di come vengano investite le risorse pubbliche nel settore delle sostenibilità ambientale.
Dal Rapporto emerge che in Italia più di un terzo dell’energia elettrica prodotta è “verde” per un totale di 106 TWh. Erogati 15,9 miliardi di incentivi