Categoria: Energia

Il Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia: attuare i SE(C)AP e massimizzare le sinergie con le strategie nazionali di energia e adattamento

Il Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia: attuare i SE(C)AP e massimizzare le sinergie con le strategie nazionali di energia e adattamento

Si è tenuto a Roma lo scorso 30 novembre il workshop Il Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia: attuare i SE(C)AP e massimizzare le sinergie con le strategie nazionali di energia e adattamento nel quale si è discusso del ruolo dei governi locali impegnati nel Patto dei sindaci per il clima e l’energia nella traduzione della strategia nazionale sull’energia e del piano di adattamento al livello locale in una prospettiva di sviluppo sostenibile territoriale.

LAZIO GREEN: I NUOVI BANDI PER L’EFFICIENZA E LA SOSTENIBILITA’

LAZIO GREEN: I NUOVI BANDI PER L’EFFICIENZA E LA SOSTENIBILITA’

La Regione Lazio attraverso appositi bandi innovativi del progetto Lazio Green mette a disposizione oltre 41,5 milioni di euro tra finanziamenti a tasso zero e fondo perduto per investimenti delle imprese e oltre 13,5 milioni per Comuni ed enti locali. Attraverso i bandi sarà possibile acquistare un taxi ecologico, di ristrutturare la propria azienda e farla diventare green, di intervenire sugli edifici pubblici nei piccoli Comuni e tanto altro.

Pubblicato il rapporto Environmental Indicator Report 2017 dell’ Agenzia Europea per l’Ambiente

Pubblicato il rapporto Environmental Indicator Report 2017 dell’ Agenzia Europea per l’Ambiente

Il rapporto Environmental Indicator Report 2017 dell’Agenzia Europea per l’Ambiente fornisce una panoramica dei progressi compiuti dall’UE per raggiungere 29 obiettivi di politica ambientale rilevanti per il raggiungimento di quanto contenuto nel 7 ° Programma di Azione Ambientale (EAP).
La relazione annuale utilizza sempre lo stesso pacchetto di indicatori aggiornandoli con gli ultimi dati disponibili in modo da fornire una panoramica dei progressi fatti. In base a quanto si legge nel report sono state fatte diversi progressi per raggiungere i risultati fissati ma il raggiungimento degli obiettivi pertinenti entro il 2020 rimane un sfida.

L’UE è ancora sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi in materia di energie rinnovabili ed efficienza energetica, ma i progressi stanno rallentando

L’UE è ancora sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi in materia di energie rinnovabili ed efficienza energetica, ma i progressi stanno rallentando

L’Agenzia Europea per l’Ambiente ha recentemente pubblicato l’analisi annuale sui progressi dell’UE verso i suoi obiettivi in materia di energie rinnovabili ed efficienza energetica. Secondo i dati preliminari dell’AEA la quota delle energie rinnovabili nel mix energetico dell’UE continua a crescere, raggiungendo una quota stimata del 16,9% del consumo finale lordo di energia dell’UE nel 2016. Il ritmo complessivo di crescita e diffusione dell’energia da fonti rinnovabili nell’ UE a partire dal 2005 sarebbe sufficiente per raggiungere l’obiettivo del 20% di consumo di energia rinnovabile entro il 2020 e per aumentare tale percentuale almeno del 27% entro il 2030. Tuttavia, la crescita delle energia da fonti rinnovabili nel 2015 e Il 2016 è stato più lento rispetto agli anni precedenti.

Nasce Ned la App che segnala su smartphone consumi di lavatrice e frigo

Nasce Ned la App che segnala su smartphone consumi di lavatrice e frigo

Si chiama Ned la app che aiuta l’utente a risparmiare energia elettrica ed avere informazioni sull’efficienza dei propri elettrodomestici, ma fornisce anche l’indicazione su dove acquistare al prezzo più conveniente quello nuovo. La App, creata da Midori una start up torinese, è stata premiata come il miglior prodotto tra le start up nell’ambito di Smart Building sezione dedicata all’innovazione negli edifici di Sicurezza 2017.

Biometano da rifiuti – disponibili le presentazioni del workshop BioMethER a Ecomondo

Biometano da rifiuti – disponibili le presentazioni del workshop BioMethER a Ecomondo

l worskhop Biomethane from waste si è tenuto lo scorso 7 novembre nell’ambito di Ecomondo 2017 ha fatto il punto sulle opportunità e sulle tecnologie disponibili per il settore del biometano da biogas da discarica, FORSU e fanghi di depurazione, a partire da mercati consolidati come quello svedese fino a quello italiano, che inizia a crescere seppure in attesa del nuovo decreto biometano. Gli organizzatori hanno messo a disposizione online le presentazioni dei relatori.

Strategia Energetica Nazionale 2017

Strategia Energetica Nazionale 2017

Con D.M. del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stata adottata la Strategia Energetica Nazionale 2017 , il piano decennale del Governo italiano per anticipare e gestire il cambiamento del sistema energetico.

Energia: a Key Energy l’App ENEA che misura consumi e vulnerabilità sismica delle scuole

Energia: a Key Energy l’App ENEA che misura consumi e vulnerabilità sismica delle scuole

Safe School 4.0 ed è l’applicazione per smartphone e tablet che misura i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici per programmare in modo più economico e sostenibile gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione energetica. E’ stata realizzata dai ricercatori ENEA per la Campagna nazionale sull’efficienza energetica Italia in Classe A e presentata ufficialmente mercoledì 8 novembre presso l’Hub ENEA alla fiera internazionale Key Energy/Ecomondo a Rimini.

Il primo anniversario dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi: le opportunità per lo sviluppo sostenibile dell’Italia e dell’Unione europea

Il primo anniversario dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi: le opportunità per lo sviluppo sostenibile dell’Italia e dell’Unione europea

Ad un anno esatto dall’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi sul clima, si è svolta venerdì 3 novembre una mattinata di riflessione organizzata da Kyoto Club sulle prospettive della sua attuazione dal titolo: Il primo anniversario dell’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi: le opportunità per lo sviluppo sostenibile dell’Italia e dell’Unione europea.
Kyoto Club mette a disposizione gli atti del convegno e il comunicato stampa di sintesi