Categoria: Mobilità

Descrizione categoria Mobilità

Mobilità sostenibile – Al via la campagna Cosmobike per i Comuni, scadenza bando il 30 luglio

Mobilità sostenibile – Al via la campagna Cosmobike per i Comuni, scadenza bando il 30 luglio

Anci, ministero dell’Ambiente, Cosmobike e la testata Viagginbici.com lanciano il premio “Urban Award”: il premio è diretto ai Comuni con più di 20mila abitanti che abbiano avviato o appena approvato progetti di mobilità sostenibile nei propri centri urbani, come ad esempio i progetti di bike to work/bike to school e quelli di mobilità integrata, che saranno privilegiati nella valutazione.
Il bando è aperto fino al 30 luglio e la proclamazione dei vincitori avverrà a Verona in occasione del Cosmobike Show, che si terrà dal 15 al 18 settembre

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

TrenoBus delle Dolomiti è il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking che da la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di interesse che valgono al territorio bellunese il titolo di patrimonio dell’UNESCO. Anche per quest’estate infatti continua il servizio bus attrezzato per il trasporto delle bici nell’anello dolomitico

Accordo tra Eni, Città di Torino, GTT e Amiat: gli autobus torinesi sperimenteranno un nuovo carburante ecologico

Accordo tra Eni, Città di Torino, GTT e Amiat: gli autobus torinesi sperimenteranno un nuovo carburante ecologico

Eni e La Città di Torino insieme a GTT – Gruppo Torinese Trasporti e Amiat, società del Gruppo Iren, hanno firmato oggi un accordo per avviare un progetto di sperimentazione su larga scala basato sull’utilizzo da parte degli autobus torinesi di Eni Diesel+, il nuovo carburante di Eni che contiene il 15% di componente rinnovabile. Sulla base delle ricerche effettuate da Eni, il nuovo carburante permette di ridurre in modo sensibile le emissioni inquinanti in particolare idrocarburi incombusti, ossido di carbonio e particolato.

Muoversi in bici, la classifica delle città più sicure fatta da chi pedala.

Muoversi in bici, la classifica delle città più sicure fatta da chi pedala.

I creatori della app WeCity (app nata con lo scopo di premiare la mobilità sostenibile nelle città) alcuni mesi fa si chiesero come contribuire al miglioramento del rapporto tra ciclista urbano e auto in modo da incentivare l’uso della bici. La risposta fu un sondaggio che, tramite la app, chiedeva ai ciclisti urbani di valutare le strade percorse. Il grandissimo numero di risposte ha permesso di creare mappe che leggono la città dal punto di vista di chi pedala ogni giorno nel traffico, dando la possibilità alle amministrazioni di migliorarne la sicurezza. Secondo gli autori della app, considerando le politiche della mobilità e i loro effetti in altre città del nord Europa, incentivare l’uso della bici in città significa non solo favorire un netto miglioramento della qualità dell’aria ma anche decongestionare il traffico rendendo migliori gli spostamenti in auto.

G7-Trasporti (Cagliari, 21-22 giugno 2017)

G7-Trasporti (Cagliari, 21-22 giugno 2017)

L’incontro dei Ministri dei Trasporti dei Paesi del G7 che si è svolto a Cagliari il 21 e 22 giugno si è concluso con l’adozione della Dichiarazione congiunta sul valore sociale delle infrastrutture da parte dei Paesi del G7 e della Commissaria Europea per i Trasporti.

Presentato il progetto sulla Mobilità Elettrica della Sardegna

Presentato il progetto sulla Mobilità Elettrica della Sardegna

Il Progetto sulla Mobilità Elettrica della Sardegna è stato presentato a Cagliari lo scorso 19 giugno. Il progetto è stato approvato con DGR 28/23 del 2017.Il progetto prevede lo sviluppo e la realizzazione di un sistema che integri la domanda di mobilità elettrica con l’offerta di servizi e infrastrutture che consentano di usufruire appieno dei vantaggi associati ai nuovi paradigmi energetici connessi con la mobilità elettrica.

Mobilità sostenibile: presentati elementi per roadmap dal Ministero Ambiente

Mobilità sostenibile: presentati elementi per roadmap dal Ministero Ambiente

E’ stato presentato lo scorso 30 maggio a Roma il documento Elementi per una Road map della mobilità, redatto con il supporto scientifico di RSE, Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al tavolo voluto nel 2016 dalla Presidenza del Consiglio del Ministri e guidato dall’attuale capo di Gabinetto al ministro dell’Ambiente Raffaele Tiscar. Alla sua realizzazione vi hanno partecipato oltre 80 soggetti tra i principali portatori di interesse del settore della mobilità, associazioni ambientaliste e di consumatori, rappresentanti delle Amministrazioni pubbliche centrali e locali, istituzioni di ricerca.

Buone Pratiche Mobilità Sostenibile: nasce la Banca della Bici a Figline e Incisa

Buone Pratiche Mobilità Sostenibile: nasce la Banca della Bici a Figline e Incisa

È stata inaugurata lo scorso 20 maggio la Banca della bici, un progetto promosso dal centro sociale “Il Giardino” ed altre associazioni locali. Il progetto consiste nel mettere a disposizione dei cittadini (maggiorenni o minori accompagnati dai genitori) alcune bici, da prendere in prestito gratuitamente per far diffondere l’uso delle ciclabili locali e della mobilità sostenibile.

Prima Conferenza Nazionale sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile. Bari 18 e il 19 maggio 2017

Prima Conferenza Nazionale sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile. Bari 18 e il 19 maggio 2017

Si è tenuta a Bari il 18 e il 19 maggio 2017 presso la Cittadella della Cultura (via Pietro Oreste, 45) la Prima Conferenza Nazionale sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile.
La conferenza si è articolata in due giornate composte da momenti di discussione congiunti e tavoli tematici finalizzati a risolvere specifiche problematiche ed ha visto la partecipazione di esperti nazionali e internazionali che si sono confrontati sulle buone prassi del trasporto pubblico e privato, e su una mobilità più “smart”, in grado di migliorare la qualità della vita delle persone.