Categoria: Rifiuti

Un workshop a Bruxelles per parlare di Open Scope RAEE

Un workshop a Bruxelles per parlare di Open Scope RAEE

Lo scorso 13 settembre, EucoLight e WEEE Forum hanno organizzato a Bruxelles un workshop dedicato alle sfide derivanti dalla prossima entrata in vigore del cosiddetto Open Scope del decreto RAEE.
L’incontro ha evidenziato la necessità di fare chiarezza circa la futura classificazione delle AEE (Apparecchiature elettriche ed Elettroniche) dopo il debutto, previsto dalla normativa per il prossimo 15 agosto 2018, delle 6 categorie di AEE che andranno a sostituire le attuali 10.

Sampling Ecolamp del rifiuto R5, i risultati dell’attività 2017

Sampling Ecolamp del rifiuto R5, i risultati dell’attività 2017

Nella prima metà del 2017 è stata portata a termine un’attività di sampling che ha consentito di aggiornare il dato registrato da Ecolamp nella precedente analisi del 2012. Il sampling, che viene ripetuto periodicamente nel corso degli anni, consente di osservare e registrare dati relativi alla composizione media del rifiuto R5 (sorgenti luminose) gestito dal consorzio e ottenere un’analisi comparativa utile per evidenziare eventuali trend o scostamenti significativi.

Pratiche informali di riuso: perché rimangono in una “zona grigia”?

Pratiche informali di riuso: perché rimangono in una “zona grigia”?

Breve intervista di Giuseppe Iasparra a Antonio Castagna esperto di economia circolare. Partendo dal caso della dipendente di un’azienda rifiuti licenziata per aver portato a casa un monopattino recuperato dai rifiuti che trattava si affronta il tema delle pratiche illecite di recupero dei beni dai cassonetti dell’immondizia.

Regione Friuli Venezia Giulia: Approvata nuova disciplina settore rifiuti

Regione Friuli Venezia Giulia: Approvata nuova disciplina settore rifiuti

La Regione Friuli Venezia Giulia ha a approvato, lo scorso 3 settembre, una nuova disciplina in materia di rifiuti che sarà a breve pubblicata in gazzetta ufficiale, lo annuncia l’assessore all’ambiente Sara Vito. Una disciplina organica, che introduce principi di economia circolare e che prevede anche l’istituzione di uno specifico tavolo aperto agli stakeholder,

UNI propone una norma per uniformare i colori dei cassonetti della raccolta differenziata nei comuni italiani

UNI propone una norma per uniformare i colori dei cassonetti della raccolta differenziata nei comuni italiani

É stata pubblicata, lo scorso 30 settembre, la norma UNI 11686:2017 Gestione dei rifiuti – Waste visual elements – Elementi di identificazione visiva per i contenitori per la raccolta dei rifiuti urbani. La norma definisce un sistema omogeneo sul territorio nazionale di colori, e ulteriori elementi di identificazione visiva, che possono facilitare il riconoscimento del cassonetto corretto nel quale conferire la specifica tipologia di rifiuti da parte dell’utente anche se si trova in un comune diverso da quello di dimora abituale.

Il Consiglio dei Ministri approva la Strategia nazionale sviluppo sostenibile

Il Consiglio dei Ministri approva la Strategia nazionale sviluppo sostenibile

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso due ottobre La Strategia nazionale per lo Sviluppo Sostenibile: il documento attorno al quale edificare l’Italia dei prossimi decenni che fornisce l’indirizzo preciso dato da istituzioni e società civile per raggiungere gli obiettivi dell’Onu e onorare l’Accordo di Parigi sul Clima.

Corso Responsabile tecnico cat. 9 – Modulo bonifiche siti inquinati

Corso Responsabile tecnico cat. 9 – Modulo bonifiche siti inquinati

Il corso Corso Responsabile tecnico cat. 9 – Modulo bonifiche siti inquinati si propone di preparare i RTGR delle imprese che si occupano di bonifiche di siti inquinati (cat. 9) al superamento della specifica verifica (8 ore complessive). E’ previsto uno sconto del 20% per chi al momento dell’iscrizione specificherà di aver avuto la segnalazione del corso attraverso la newsletter Rifiutilab.

Master Gestione rifiuti  – TuttoAmbiente

Master Gestione rifiuti – TuttoAmbiente

TuttoAmbiente organizza il Master Gestione rifiuti che si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti ed operatori in grado di affrontare autonomamente le problematiche di gestione dei rifiuti ed i relativi risvolti applicativi, grazie alla presenza di docenti autorevoli, competenti ed esperti nelle singole discipline in cui si articola questa complessa materia, che risponderanno ai quesiti e si confronteranno con i partecipanti.

Pubblicato in gazzetta ufficiale il Decreto vuoto a rendere

Pubblicato in gazzetta ufficiale il Decreto vuoto a rendere

È stato pubblicato nella gazzetta ufficiale n.224 del 25-09-2017 il decreto 3 luglio 2017, n. 142
Regolamento recante la sperimentazione di un sistema di restituzione di specifiche tipologie di imballaggi destinati all’uso alimentare, ai sensi dell’articolo 219-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.
Il decreto entrerà in vigore il prossimo 10/10/2017. La sperimentazione avrà durata di 12 mesi (art. 7).