Depuratore Trieste: Vito, a maggio parte trattamento bio acque

A maggio entrerà in funzione a Trieste il nuovo depuratore di Servola a Trieste. Sarà un impianto all’avanguardia dal punto di vista delle tecnologie e dell’efficienza in quanto sarà in simbiosi con il mare e bilancerà l’intensità del trattamento in armonia con le condizioni dell’ecosistema marino.
L’assessore all’Ambiente del Friuli Venezia Giulia, Sara Vito, durante un sopralluogo al cantiere ha dichiarato che l’opera, dal costo complessivo di oltre 52 milioni di euro, andrà a sanare una situazione sulla quale pende, dal 2008, una procedura di infrazione ambientale da parte dell’Unione europea.
L’assessore ha anche voluto mettere in evidenza la collaborazione degli enti scientifici come l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente (Arpa) e l’Istituto nazionale di Oceanografia e di geofisica sperimentale (Ogs). In particolare quest’ultimo attuerà un monitoraggio costante delle quantità delle sostanze nutrienti presenti in mare.
Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia
Comunicato stampa della Regione al seguente link

Potrebbero interessarti anche...