Disponibili gli atti della nona edizione di Ravenna2016 – Fare i conti con l’ambiente

Si è conclusa con grande successo la nona edizione di Ravenna2016 – Fare i conti con l’Ambiente festival formativo su rifiuti, acqua, energia, bonifiche e sviluppo sostenibile. Gli organizzatori della manifestazione, come di consueto hanno messo a disposizione gratuitamente nel sito web della manifestazione (http://www.labelab.it/ravenna2016/) gli atti dei diversi eventi, a questi nelle prossime settimane saranno aggiunti video contenenti le clip dei momenti salienti della manifestazione e le interviste ai protagonisti

Oltre 2000 persone provenienti da tutta Italia e dall’estero hanno frequentato le 50 iniziative suddivise nelle tre giornate della manifestazione svoltasi nel centro storico pedonale di Ravenna. Conferenze, seminari di formazione e workshop che hanno toccato diversi temi di attualità tecnico-scientifica del settore rifiuti, acqua, energia, bonifiche e sostenibilità ambientale.

Tra le conferenze hanno suscitato particolare interesse quella sulla cybersecurity con Umberto Torelli, giornalista del Corriere della Sera, organizzata dal Rotary Club Ravenna Galla Placidia, e quella sull’agricoltura circolare in Emilia Romagna, dalla gestione degli inerti al Premio Ambiente & Futuro svoltasi presso la Camera di Commercio di Ravenna.

Tantissimi i workshop proposti tra cui “open data & rifiuti”, normativa Seveso, terre da scavo, efficienza energetica degli edifici, presentazioni di start up e pitch di idee di business, biomasse, edilizia sostenibile, rischio idraulico, fonti rinnovabili, progetti sperimentali connessi al recupero dei rifiuti, la tutela ambientale e la responsabilità d’impresa.

Confermato il successo delle Scuole di Alta Formazione ospitate all’interno della manifestazione: Bonifica di Siti Contaminati e Gestione dei Rifiuti, organizzate con il contributo straordinario di SGM Ingegneria di Ferrara ed Ecoricerche di Sassuolo.

Grande interesse è stato riscontrato anche per gli eventi culturali promossi in parallelo agli eventi tecnico scientifici in diversi luoghi della città. Tra di essi ricordiamo l’esposizione Raee al Caffè Letterario con monili realizzati dai carcerati utilizzando materiali recuperati, la mostra organizzata dall’Accademia di Belle Arti di Ravenna nelle Vetrine della Camera di Commercio e la performance a tema ambientale di Patrizia Giambi, focalizzata sul tema della “mancanza d’acqua”.

 

Potrebbero interessarti anche...