EFFETTI ECONOMICI DELLE MODALITÀ DI CONFERIMENTO DELLA FRAZIONE ORGANICA NEI PROCESSI DI COMPOSTAGGIO

La raccolta differenziata della frazione organica domestica e di ristorazione è prevalentemente svolta attraverso raccolte domiciliari e con il ricorso a sacchetti in materiale biodegradabile, con l’obiettivo di minimizzare a monte la generazione di impurità. I flussi raccolti sono conferiti a impianti di compostaggio in parte basati su tecnologie che prevedono una estensiva selezione e raffinazione del materiale. La ricerca svolta, da Ambiente Italia spa. in collaborazione con Novamont spa, ha avuto per obiettivo quello di verificare gli effetti in termini di scarti generati e di costi del servizio (in particolare del servizio di compostaggio) derivanti  all’adozione di queste diverse tecniche di raccolta, rispetto all’ottimizzazione del sistema di raccolta oggi prevalente.

Potrebbero interessarti anche...