Il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica: un’opportunità per le aziende e la Pubblica Amministrazione. Gli atti del convegno

Il 14 marzo Kyoto Club ha organizzato, in occasione della kermesse MCE Expocomfort 2018, il convegno Il Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica: un’opportunità per le aziende e la Pubblica Amministrazione. L’evento è stato occasione di riflessione sul tema per approfondire le tematiche legate all’istituzione del Fondo di efficienza energetica, tra le quali: le nuove opportunità per le imprese e la pubblica amministrazione, il sistema di garanzie e finanziamenti ed il rapporto tra il Fondo di efficienza energetica e la Strategia Energetica Nazionale.

Il Fondo prevede risorse per 5 milioni di euro nel 2014 e 25 milioni di euro nel periodo 2015-2020, tutti provenienti dal fondo di garanzia istituito dal Dlgs 28/2011. Sono previsti inoltre fino a 15 milioni euro annui per il periodo 2014-2020 a carico del Ministero dello sviluppo economico e fino a 35 milioni di euro annui per il periodo 2014-2020 a carico del Ministero dell’Ambiente. Altre risorse potranno provenire dalle sanzioni applicate per la violazione delle disposizioni contenute nel Dlsg 102/2014 oppure da versamento volontario di contributi da parte di Amministrazioni centrali, regioni, altri enti e organismi pubblici ed organizzazioni non profit, incluse le risorse degli strumenti di incentivazione dedicati all’efficienza energetica.
Potranno beneficiare del fondo imprese, famiglie e pubbliche amministrazioni potranno beneficiare di nuovi finanziamenti e investire nell’efficienza energetica.

Kyoto Club, l’organizzatore, comunica che sono disponibili nel proprio sito al seguente link il comunicato stampa e le presentazioni dei relatori del convegno.

Potrebbero interessarti anche...