Life Plus Ambiente ReQpro: Riuso delle acque reflue in agricoltura

A Mancasale di Reggio Emilia è stato portato a termine il progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Life Plus Ambiente ReQpro. Con il progetto ReQpro, la provincia di Reggio Emilia, riutilizza, a fini irrigui, le acque reflue, in parziale sostituzione delle acque superficiali e di falda.
La sperimentazione è stata avviata nella primavera 2016: il sistema sperimentale sperimentale è costituito dall’impianto di trattamento terziario in funzione a valle del depuratore urbano di Reggio Emilia, gestito da IRETI, dalla rete di canali nei quali le acque trattate sono immesse e da un bacino di aziende, per una superficie irrigata di circa 2.000 ettari. La distribuzione delle acque per l’irrigazione è gestita dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale. Per il buon funzionamento del modello è stato attuato un forte coordinamento attraverso un Accordo di Programma che ha disciplinato i rapporti tra i diversi soggetti, al fine di individuare le modalità operative necessarie a ottimizzare il riutilizzo delle acque reflue recuperate. In particolare è stato redatto uno specifico accordo tra le parti: Regione Emilia Romagna, Amministrazione Provinciale di Reggio Emilia, Agenzia Territoriale dell’Emilia Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti, IREN Acqua Gas S.p.A. (ora IRET) e Consorzio di bonifica dell’Emilia Centrale che ha definito i valori-soglia che le acque affinate dovevano rispettare per poter essere immesse nella rete ai fini irrigui, regolando anche le modalità del monitoraggio e di gestione delle eventuali non conformità. È stato stimato che grazie alla sperimentazione è stata recuperata e distribuita una quantità d’acqua che oscilla tra i 3,5 milioni e i 5 milioni di metri cubi, paragonabile a quella di un bacino di medio-grandi dimensioni, strategico in periodi siccitosi.
Il progetto LIFE+ ReQpro ha dimostrato la validità tecnico-economica e l’efficacia del modello proposto, costituito dall’impianto di trattamento, dalla rete di distribuzione delle acque e dalle aziende agricole.
Ulteriori dettagli al seguente link
Sito web del progetto LIFE+ ReQpro Ulteriori dettagli al seguente link
Fonte: progetto LIFE+ ReQpro

Potrebbero interessarti anche...