Mal d’aria 2017, ridurre lo smog in 10 mosse: Report di Legambiente

L’associazione ambientalista Legambiente ha presentato a Bologna alle Regioni dell’area padana, riunite con il ministro dell’Ambiente Galletti per un incontro governativo sulla qualità dell’aria, il dossier Mal d’aria che propone azioni unitarie e proposte anti-smog basate su 10 idee innovative. Legambiente sostiene come sia importante porre il tema della qualità dell’aria nelle città come priorità di governo, a scala locale, regionale e nazionale, evitando di continuare a condannare i cittadini italiani a respirare aria inquinata. Secondo legambiente occorre uscire dalla logica dell’emergenza e garantire un diverso modo di pianificare gli spazi nelle aree urbane, investimenti nella riqualificazione e nell’innovazione nell’edilizia e nel riscaldamento, sistemi di mobilità innovativi e investimenti sul verde urbano. Per questo nelle suo proposte intrdouce una revisione generale delle città con reti ciclabili, mezzi pubblici e auto elettriche, ecoquartieri, edifici che tornano a nuova vita grazie a progetti di rigenerazione urbana e riqualificazione energetica per centri urbani sempre più smart, partecipativi e inclusivi. Le proposte di legambiente si basano sulle migliori esperienze del settore già attuate e collaudate in alcune città.
Il comunicato stampa con le proposte ed il rapporto sono disponibili al seguente link
Fonte: Legambiente

Potrebbero interessarti anche...