Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 109

Newsletter N°109 - Martedì, 9 maggio 2006
NOVITA' DA RIFIUTILAB
PUBBLICATI ALTRI QUATTRO DECRETI ATTUATIVI DEL CODICE DELL'AMBIENTE
Prosegue l’attuazione del Codice dell’Ambiente con la pubblicazione di altri 4 decreti attuativi del decreto legislativo in materia d’ambiente (N.152/2006) che è entrato in vigore il 29 aprile scorso. I provvedimenti attuativi del “Codice” sono così diventati 13. Nel dettaglio i quattro nuovi decreti sono i seghuenti:

Individuazione delle tipologie dei beni in polietilene rientranti nel campo di applicazione dell’art. 234 del Dlgs 152/06 - Il decreto elenca i beni in polietilene, come teli e reti per uso agricolo, film per copertura di serre, ecc., al fine di rendere chiaro il campo di applicazione dell’art. 234 e porre fine al rilevante contenzioso derivante dall’art. 48 del Dlgs 22/97.

Riorganizzazione del catasto dei rifiuti (art. 189 del Dlgs 152/06) - Il decreto adegua l’organizzazione del catasto dei rifiuti al Dlgs 152/06 e allo sviluppo delle tecnologie informatiche per la trasmissione dei dati, al fine di agevolare la consultazione da parte di operatori e autorità di controllo.

Istituzione dell’elenco dei Rifiuti conformemente all’art 1 comma 1 della Direttiva 75/442/CE e all’art. 1 paragrafo 4 della direttiva 91/689/CE di cui alla decisione della Commissione 2000/532/CE - 3 maggio 2000 (art. 184 comma 4 del Dlgs 152/06) - Il decreto, trasforma la direttiva del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio del 9 aprile 2002 in decreto, aggiornando i codici CER alla luce delle disposizioni del Dlgs 152/06, nonché del decreto di aggiornamento del DM 5/2/98, in corso di pubblicazione conseguentemente alla sentenza della Corte di Giustizia UE del 7 ottobre 2004.

Aggiornamento degli standard europei fissati dal Comitato Europeo di normazione in conformità dei requisiti essenziali stabiliti all’art. 9 della Direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e rifiuti da imballaggi ( art. 226 comma 3 del Dlgs 152/06) - Il decreto rende praticabile e controllabile il rispetto degli standard europei relativi ai requisiti essenziali sugli imballaggi e sui rifiuti da imballaggi.
RIFIUTILAB PUBBLICA UNA NOTA DELL'ING. SERGIO BARONI RELATIVA ALLA GESTIONE DEI RIFIUTI SECONDO IL NUOVO CODICE DELL'AMBIENTE
Pubblichiamo su rifiutilab.it una nota, presentata il 12 Aprile 2006 a Cervia Ambiente, relativa alla Parte IV Norme in materia di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati del nuovo testo unico sull'ambiente "Decreto Legislativo 152/2006" a cura dell'ing Sergio Baroni - Dirigente Tecnico Settore Ambiente Provincia di Ravenna
RIFIUTA SEGNALA IL CATALOGO DEI PRODOTTI SVILUPPATI NELL'EDIZIONE 2006 DELLA FIERA REMADE IN ITALY
Nell'edizione 2006 della Fiera Remade in Italy tenutasi al Fuori Salone del Mobile di Milano, dal 3 al 10 aprile, sono stati presentati 40 prodotti a ridotto impatto ambientale e con contenuti di materiale riciclato post-consumo. Rifiuti segnala il catalogo 2006 presentato alla fiera, la rassegna fotografica e le video-interviste pubblicate su GreenTG.
I SOFTWARE DI RIFIUTILAB
PROGETTAZIONE FACILE E VELOCE
Prova gli innovativi software labelab! Grazie alla loro immediatezza e semplicita d'uso e' possibile progettare servizi e tariffe in pochi click. Visita http://software.labelab.it !
NOVITA' DA ACQUALAB
CONVEGNO ACQUALAB INCONTRI - 18 MAGGIO - MOSTRA H2O FERRARA
La prossima settimana, all'interno della mostra H20, si terrà il convegno Acqualab Incontri. Nello speciale curato da Acqualab troverete il programma con tutti gli interventi ed i contributi poster, oltre ai link a tutti gli eventi che sono previsti a Ferrara. Vi ricordiamo che l'ingresso alla mostra ed al convegno è gratuito previa preregistrazione. Sul sito ulteriori informazioni. Vi aspettiamo!
NOVITA' DA ENERGIALAB
E' NATA CONFINDUSTRIA ENERGIA
E nata il 3 aprile, da un accordo tra Anigas, Asiep, Assocostieri, Assomineraria e Unione Petrolifera, 'Confindustria Energia'. Confindustria Energia, come soggetto organizzativo unitario, si propone di dare un maggiore peso alle problematiche legate alla produzione di energia e nello stesso tempo di riunire alcune attività attualmente svolte singolarmente dagli associati, come l'ufficio stampa e l'ufficio studi. In prospettiva, poi, potranno entrare a far parte di Confindustria Energia anche altre associazioni confederate, tra cui anche quelle che operano nel settore delle fonti rinnovabili.
RASSEGNA STAMPA
ACCORDO A BRESCIA PER SMALTIMENTO RIFIUTI AGRICOLI
Un protocollo d'accordo e' stato firmato, oggi a Brescia, per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi prodotti da aziende agricole. Si tratta ...
L’EMILIA ROMAGNA E L’AMIANTO: PIÙ DI MILLE I SITI CONTAMINATI
L’Arpa presenta il suo censimento regionale, il primo completo in Italia. Nel modenese il maggior numero di edifici da bonificare. Sono ...
VERMICOLTURA NUOVA VIA INDIANA ALLO SMALTIMENTO
La nuova frontiera dello smaltimento dei rifiuti passa per la vermicoltura. E' la ricetta di Shanta Chatterij, la ''pasionaria'' della ...
ASM: CHIESTA AMMISSIONE A GARA PER SMALTIMENTO RIFIUTI CAMPANIA
ASM ha chiesto al Commissario di Governo per l'emergenza rifiuti in Campania, di essere invitata alla gara per l'affidamento del servizio ...
I GIORNI DELLE RINNOVABILI: IMPIANTI APERTI AI CITTADINI
Esempi per un'alternativa energetica. Sabato 20 e domenica 21 maggio Ises Italia promuove l'apertura al pubblico di oltre 100 impianti ...
SASSARI, AL VIA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
SASSARI - Parte la raccolta differenziata in città: nel periodo compreso tra il 15 maggio e il 5 giugno saranno infatti operative le nuove ...
AGENDA
PERUGIA - BEACON CONFERENCE ISWA
Perugia, dal 10/05/2006 al 12/05/2006
ACQUISTI VERDI: IL CAMBIAMENTO DEL MERCATO FRA NUOVA DOMANDA E NUOVA OFFERTA
Firenze, 15/05/2006
FORUM PA 2006
Roma, dal 09/05/2006 al 12/05/2006
METALRICICLO - MOSTRA-CONVEGNO SULLE TECNOLOGIE PER IL RECUPERO E IL RICICLO DEI ROTTAMI METALLICI
Montichiari (bs), dal 14/09/2006 al 16/09/2006
ENERGETHICA, 1° SALONE DELL¹ENERGIA RINNOVABILE E SOSTENIBILE
Genova, dal 25/05/2006 al 27/05/2006