Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 117

Newsletter N°117 - Martedì, 26 settembre 2006
NOVITA' DA RIFIUTILAB
AGGIORNATO IL DIBATTITO SUI SISTEMI DI RACCOLTA
Prosegue il dibattito sui SISTEMI DI RACCOLTA E GLI OBIETTIVI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA con l'inserimento di nuovi interessati contributi. In particolare sono stati aggiunti: la presentazioni dei risultati dell'indagine sulla raccolta Porta a Porta realizzata da ATO 3 Toscana in merito all''efficacia del sistema di raccolta differenziata nel Comune di Pisa; la presentazione dei risultati dell'indagine sulla soddisfazione dei cittadini in merito ...
RAPPORTO SULLO STATO DEL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI DELLA PROVINCIA DI TORINO - 2006
Il Rapporto 2006 sullo Stato del sistema di gestione dei rifiuti della Provinicia di Torino integra il Rapporto sui Rifiuti Urbani con il Rapporto sui Rifiuti speciali e affronta, per la prima volta, oltre ai temi tradizionalmente trattati, come la produzione e la raccolta differenziata, la situazione e lo stato di realizzazione degli impianti, temi nuovi e sicuramente di grande attualità, i costi di gestione del ciclo integrato dei rifiuti ...
OSSERVATORIO SULLA CULTURA CIVICA IN ITALIA - V RAPPORTO NAZIONALE - ANNO 2005
Rifiutilab segnala il V Rapporto Nazionale dell'Osservatorio sulla Cultura Civica in Italia realiazzato da Comieco in collaborazione con Ipsos, Comune di Napoli, Asia Napoli e Legambiente Campania. L'Osservatorio si propone come iniziativa permanente di monitoraggio, studio e approfondimento del senso civico e dell'impegno civile nel nostro Paese, sia nei suoi aspetti più organizzati, sia sul piano dei comportamenti e delle scelte individuali, ...
ATTI DEL SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO DEL PROGETTO FORUM SPL: REGOLAZIONE LOCALE NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI: AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE VS COMUNE?
Il seminario, tenutosi a Torino il 12 luglio 2006, si pone lo scopo di approfondire i contenuti della nuova normativa in materia di costituzione, funzionamento e compiti delle Autorità di Ambito e di confrontarli con gli aspetti economici della regolazione locale. Particolare attenzione è prestata ai nuovi strumenti di pianificazione (piano di ambito) e agli aspetti di regolazione locale (tariffa, contratto). Un’occasione per approfondire un ...
I SOFTWARE DI RIFIUTILAB
SISTEMI DI RACCOLTA?
Con il nuovo software di rifiutilab che trovi su http://software.labelab.it è possibile progettare in pochi istanti un sistema di raccolta differenziata/indifferenziata. Il software ti aiuterà a raggiungere obiettivi tecnico-economici in maniera semplice ed immediata! Provalo anche tu...
NOVITA' DA ACQUALAB
LA FONTANA DEL FUTURO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE
L'ampia diffusione delle acque minerali in bottiglia ha da tempo rubato la scena alla più tradizionale acqua del rubinetto e parallelamente dalle nostre città scompaiono sempre più velocemente le classiche fontanelle. Il portale Acquistiverdi.it ha realizzato uno speciale che presenta alcune interessanti novità proprio in questo campo, che affiancano moderne tecnologie di filtrazione e trattamento ai temi dello sviluppo sostenibile e di Agenda 21 locale.
NOVITA' DA ENERGIALAB
LA TOSCANA INCENTIVA IL TELERISCALDAMENTO DA BIOMASSE
La regione Toscana, una volta tanto, prende un iniziativa volta ad incentivare il ricorso a piccoli impianti di produzione energia da biomasse per teleriscaldmento, mediante un piano da quattro milioni di euro. Tale piano prevede contributi in conto capitale, sino a 400mila euro, per gli enti pubblici che realizzeranno impianti di teleriscaldamento a biomasse nelle aree rurali e nei piccoli centri urbani, allo scopo di abbattere i costi legati alla realizzazione della rete di teleriscaldamento. La nota positiva, da mettere quindi in risalto, è relativa al fatto di legare lo sviluppo di tali impianti alle biomasse del territorio, sfruttando i residui delle lavorazioni forestali e delle potature, permettendo quindi la creazione di una filera corta di approvvigionamento e produzione energetica, che è alla base del successo delle fonti energetiche rinnovabili stesse. Senza contare il benefico effetto economico che ne deriva per le attività produttive legate alla filiera. Secondo le stime il piano potrà sostenere la realizzazione di almeno 20 impianti, con cui riscaldare almeno 1.300 abitazioni e 25 edifici pubblici; a regime consentirà di utilizzare 6mila quintali annui di biomasse legnose, consentendo di evitare l’immissione nella nostra aria di 13.500 tonnellate di anidride carbonica.
NOVITA' DA RIFIUTILAB PER FEDERAMBIENTE
REGIONI COMMISSARIATE: STORIA E STATO DI FATTO
Rifiutilab per Federambiente propone nell'area dedicata agli associati, un focus sulle Regioni commissariate.
RASSEGNA STAMPA
PULIAMO IL MONDO SEMPRE PIÙ PARTECIPATA
Gli italiani non tradiscono l’appuntamento con Puliamo il Mondo. E confermano la loro voglia di fare per la tutela degli spazi pubblici. ...
RIFIUTI, ACCORDO PER LA CALABRIA
Primo protocollo d'intesa fra una regione del Sud e il Consorzio nazionale imballaggi. Il Protocollo d’intesa, della durata di tre anni, è ...
BONIFICA SITI INQUINATI NAZIONALI, NUOVE RISORSE E NUOVE REGOLE DAL MINAMBIENTE
Arriveranno con un decreto del MinAmbiente già all'esame del Parlamento i nuovi fondi per la bonifica ed il ripristino ambientali dei siti ...
PNEUMATICI RIGENERATI, DAL 13 SETTEMBRE OBBLIGATORIE LE REGOLE "UNECE"
Dallo scorso 13 settembre 2006 è possibile immettere sul mercato esclusivamente pneumatici rigenerati in linea con le norme ambientali ...
INAGURATO IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO DI LATERZA (TA)
Il 23 settembre 2006 è stato inaugurato l'impianto di produzione fertilizzanti organici mediante compostaggio. Sito nel territorio del ...
PUNTI SULLA CARTA SOCI DEI SUPERMERCATI A CHI RINUNCIA ALLO SHOPPER
L’iniziativa lanciata dalla catena inglese Tesco Una delle maggiori catene di supermercati inglesi, la Tesco, che ha lanciato ...
IL DILEMMA DELLA VIA - SOTTO SEQUESTRO IL RIGASSIFICATORE DI ROVIGO
L’area del rigassificatore di Porto Levante (ExxonMobil, Qatar Petroleum ed Edison), in fase di realizzazione, è stata posta sotto ...
AGENDA
CONVEGNO: IL POLIECO OVVERO IL SUCCESSO DI UN MODELLO PROIETTATO NEL FUTURO
Roma, 27/09/2006
CONVEGNO NAZIONALE NIMBY FORUM®: INFRASTRUTTURE, ENERGIA, RIFIUTI: L'ITALIA DEI Sì E L'ITALIA DEI NO
Torino, 05/10/2006
AMBIURBE 2006
Lisbona, dal 08/11/2006 al 12/11/2006
LA GESTIONE DEI RIFIUTI D’IMBALLAGGIO SPIEGATA AGLI OPERATORI
Torino, 17/10/2006
VALUTAZIONE E GESTIONE DEL RISCHIO NEGLI INSEDIAMENTI CIVILI ED INDUSTRIALI
Pisa, dal 17/10/2006 al 19/10/2006
LA GESTIONE DEI RIFIUTI D’IMBALLAGGIO SPIEGATA AGLI OPERATORI
Bologna, 25/10/2006