Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 124

Newsletter N°124 - Martedì, 12 dicembre 2006
NOVITA' DA RIFIUTILAB
COMPRARE VERDE! WORKSHOP SUL GREEN PUBLIC PROCURAMENT IN ITALIA
In data 29/11/2006 si è tenuto a Bologna il Workshop sul Green Public Procurament in Italia: Comprare verde! All'evento hanno partecipato acquirenti e rappresentanti delle istituzioni a livello locale, regionale e nazionale, aziende private, agenzie di consulenza e network internazionali. SCopi del convegno sono stati: comprendere più a fondo il Green Public Procurement e i suoi benefici per l’ambiente e per la creazione di un mercato più ...
ARPAT - APPROFONDIMENTO SULLE PRINCIPALI PROBLEMATICHE INERENTI I TERMOVALORIZZATORI
ARPAT, al fine di approfondire le principali problematiche inerenti i termovalorizzatori, ha presentato, nell'ambito dell'audizione in Sesta Commissione Territorio e Ambiente del Consiglio Regionale della Toscana, tenutasi il 9/11/2006, la relazione intitolata "Approfondimento sulle principali problematiche inerenti i termovalorizzatori"
IL GRADIMENTO DEI TOSCANI PER I SERVIZI PUBBLICI.
L’indagine, a cura di Cispel Toscana, cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive è stata presentata dalla Giunta Regionale della Toscana nell’ambito dei programmi di intervento per la Tutela dei consumatori. “Servizi pubblici alla prova degli utenti: Osservatorio della Qualità”. L'indagine punta a ricostruire la valutazione dell’opinione pubblica toscana sui servizi pubblici locali. La finalità non è quella di verificare le ...
TESTO UNICO SULL'AMBIENTE: PUBBLICATO IN G.U. IL PRIMO DECRETO CORRETTIVO
Il D.Lgs. n.284/06 del 8 novembre 2006 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.274 del 24/11/2006. Tale decreto è il primo decreto legislativo che reca disposizioni correttive e integrative del D.Lgs. n.152/06 (Testo Unico Ambientale). Il decreto è entrato ufficilalmente in vigore dal giorno successivo alla data di pubblicazione in GU.
EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA: APPROVATA LA LEGGE N. 290/06
La Camera ha approvato la legge di conversione del decreto relativo all’emergenza rifiuti nella regione Campania. Il provvedimento, pubblicato nella G.U. n. 285 del 07/12/2006, contiene misure urgenti per fronteggiare l'emergenza e per avviare la raccolta differenziata, assegna le funzioni di Commissario delegato per l'emergenza rifiuti al Capo del Dipartimento della protezione civile per il periodo necessario al superamento della situazione di ...
I SOFTWARE DI RIFIUTILAB
TARIFFA RIFIUTI? NON È PIÙ UN PROBLEMA!
Grazie agli innovativi strumenti offerti da Labelab, in pochi click potrete vedere gli effetti economici della Tariffa Rifiuti e confrontarli con la TARSU. Visitate software.labelab.it per maggiori informazioni.
NOVITA' DA ACQUALAB
NOVITÀ SEGNALATE DA ACQUALAB
Un recente rapporto dell'OMS rivela che anche in Europa i problemi legati alla disponibilità delle risorse idriche sono rilevanti. Oltre 13.500 bambini, soprattutto dell'Est Europa, muoiono per mancanza di acqua potabile e per le precarie condizioni igieniche, mentre il 16% della popolazione europea è senza acqua potabile.
Acqualab segnala inoltre che nell'IWA Corner sono stati aggiornati gli appuntamenti con importanti incontri sulla gestione delle perdite idriche.
NOVITA' DA ENERGIALAB
LE EMISSIONI DI CO2 NELLA TERMOVALORIZZAZIONE DEI RIFIUTI
L'uso dei termovalorizzatori in luogo delle tradizionali discariche per rifiuti urbani porta a numerosi vantaggi ambientali, tra i quali quello della riduzione di emissioni di CO2 in atmosfera, principale responsabile dell'incremento dell'effetto serra. Questa settimana, Energialab vi propone un approfondimento sull'argomento nel quale verranno esaminati e quantificati i principali fattori da tenere in considerazione nella valutazione della quantità di CO2 emessa in atmosfera da queste tipologie di impianti.
NOVITA' DA RIFIUTILAB PER FEDERAMBIENTE
GUIDA PER L’IMPLEMENTAZIONE ISO 14001 NEL SETTORE GESTIONE RIFIUTI URBANI
E' disponibile nell'area dedicata agli associati Federambiente, la traduzione dellla Guida indirizzata ai dipartimenti per la gestione dei rifiuti delle aziende municipalizzate dell’Ontario e si propone come ausilio allo sviluppo e all’implementazione di sistemi di gestione ambientale che siano coerenti con quanto richiesto dalle procedure ISO 14001.
RASSEGNA STAMPA
VIA NECESSARIA PER TUTTI GLI IMPIANTI DI RECUPERO DEI RIFIUTI
La Corte di Giustizia Ue boccia l'esenzione italiana dalla Via per gli impianti di recupero che operano in procedura semplificata; il ...
AMBIENTE: ECOFARSA, RIFIUTI DA TRATTARE FINITI IN DISCARICA
Rifiuti che avrebbero dovuto essere separati e diversificati finivano direttamente in discarica, senza subire alcun tipo di trattamento. In ...
RIFIUTI, SIRACUSA: SEQUESTRATA AREA PER ATTIVITÀ ILLECITA DI STOCCAGGIO
La polizia ha sequestrato a Siracusa un'area utilizzata per lo stoccaggio di rifiuti urbani, oltre a due autocarri e macchinari utilizzati ...
LA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN TOSCANA
I dati dell’Agenzia regione recupero risorse (Arrr) per i 287 comuni toscani ci dicono che i 3.629.924 cittadini Toscani nel 2005 hanno ...
AGENDA
WORKSHOP LA DIGESTIONE ANAEROBICA DELLE SOSTANZE ORGANICHE DA RIFIUTI E REFLUI
Salento, 19/12/2006
FEDERAMBIENTE - PRESENTAZIONE GREEN BOOK
Roma, 12/12/2006
PRESENTAZIONE III RAPPORTO APAT: QUALITà AMBIENTE URBANO - EDIZIONE 2006
Roma, 14/12/2006
SEMINARIO: LE NUOVE TECNICHE PER CONTROLLARE E MONITORARE I SERVIZI DI IGIENE URBANA
Milano, 18/01/2007
SEP 2007
Padova, dal 18/04/2007 al 21/04/2006
FORUM-RIF
Piacenza expo, dal 09/06/2007 al 11/06/2007
NONTISCORDARDIME’ – OPERAZIONE SCUOLE PULITE
Italia, 17/03/2007