Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 193

Newsletter N°193 - Martedì, 5 maggio 2009
NOVITA' DA RIFIUTILAB
BOLOGNA, 28/05/2009 > SEMINARIO: PRODUZIONE DI ENERGIA DA BIOGAS - ASPETTI NORMATIVI TECNOLOGICI & OPPORTUNITÀ DI MERCATO
Giornata di formazione, organizzata da TuttoAmbiente in collaborazione con Labelab, dedicata alle opportunità di mercato offerte dalla produzione di Energia da Biogas con l'obiettivo di fornire un quadro completo ed aggiornato nel settore biogas. Nello specifico si intende fornire utili indicazioni nelle tematiche legate all’utilizzo ed alla valorizzazione energetica delle biomasse di diversa natura (come deiezioni zootecniche, fanghi, scarti dell’industria agroalimentare, rifiuti urbani).
ECOMAFIA 2009
Settanta reati ambientali al giorno, 20 miliardi di fatturato illegale e 258 clan che si spartiscono gran parte della torta: bastano questi numeri a spiegare la forza d’urto dell’”ecomafia spa”. Questi dati e la radiografia di chi fa affari sulla salute dei cittadini sono contenuti nel Rapporto Ecomafia 2009 che, come ogni anno, è stato redatto da Legambiente. Le infrazioni ambientali rispetto all’anno precedente sono diminuite: erano 30.124 nel 2007, sono diventate 25.766 nel 2008 (-14,5%). Il dato – che non tiene ovviamente conto della “qualità” della violazione commessa – è comunque significativo: ogni tre ore viene infatti commesso in Italia un reato ambientale.
ATTI DEL CONVEGNO 'LA GESTIONE DEI RIFIUTI IN EUROPA: FIRENZE-PRATO-PISTOIA A CONFRONTO CON 7 REALTÀ EUROPEE'
Rifiutilab segnala gli atti del convegno 'LA GESTIONE DEI RIFIUTI IN EUROPA: Firenze-Prato-Pistoia a confronto con 7 realtà europee' organizzato Cispel Confservzi Toscani e tenutosi a Firenze il 24 aprile 2009.
MILANO, 26/05/2009 > AGGIORNAMENTO PER RESPONSABILI AMBIENTALI
Corso di aggiornamento per "CONSULENTE E RESPONSABILE AMBIENTALE. Gli strumenti, le norme, le responsabilità". Le figure di Responsabile e Consulente ambientale – sempre più richieste nell’ambito della corretta gestione delle problematiche ambientali tecnico-giuridico-amministrative di imprese e pubbliche amministrazioni – necessitano di un Aggiornamento costante e puntuale. Ciò soprattutto alla luce del “Testo Unico in materia ambientale” (D. Lvo. 152/2006) il quale, com’è noto, ha già subito numerose rettifiche e modificazioni. Il Corso a cura di uno dei massimi esperti legali ambientali a livello nazionale, si pone il principale obiettivo di fornire sia un aggiornamento professionale di alto profilo, sia la possibilità di avvicinarsi alla materia in modo autorevole e pratico, dando la possibilità ai partecipanti di acquisire le necessarie conoscenze in materia ambientale."
REGIONE UMBRIA: PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI.
La Giunta Regionale, con D.G.R. n. 104 del 2 Febbraio 2009 , ha adottato il Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti. Il Piano adottato è stato inviato al Consiglio Regionale, presso il quale a breve inizierà la discussione finalizzata alla definitiva approvazione.
L'EVOLUZIONE ECONOMICA DELLE IMPRESE DI SERVIZIO PUBBLICO LOCALE
Nell'ambito del convegno “I servizi pubblici locali. Più certezza normativa per lo sviluppo e l’innovazione” organizzato da CONFSERVIZI-DEXIA CREDIOP sono stati presentati i dati aggiornati (2003-2008) relativi agli andamenti economici e produttivi delle imprese di servizio pubblico locale articolati per settori di attività.
BOLOGNA: PIANO PROVINCIALE GESTIONE RIFIUTI (PPGR)
Il Consiglio Provinciale con deliberazione n. 7 del 10/02/2009 ha provveduto all'adozione del nuovo Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti della Provincia di Bologna che delinea gli obiettivi e le modalità della gestione integrata e unitaria dei rifiuti urbani e speciali sul territorio bolognese per il periodo temporale 2007-2017.
FIRENZE, 29/05/2009 - 31/05/2009 > TERRA FUTURA
Terra Futura è una grande mostra-convegno strutturata in un’area espositiva, di anno in anno più ampia e articolata, e in un calendario di appuntamenti culturali di alto spessore, tra convegni, seminari, workshop; e ancora laboratori e momenti di animazione e spettacolo. Nata dall’obiettivo comune di garantire un futuro al nostro pianeta – e di farlo insieme – la manifestazione mette al centro le tematiche e le “buone pratiche” della sostenibilità sociale, economica e ambientale, attuabili in tutti i campi: dalla vita quotidiana alle relazioni sociali, dal sistema economico all’amministrazione della cosa pubblica,...
VADENA (BZ) , 14/05/2009 > RSU*PAK 'IL SISTEMA PORTA A PORTA INTEGRATO'
Il Comune di Vadena (BZ) presenta il suo progetto unico nel suo genere in Italia. Un evento originale ed esclusivo per amministratori pubblici, aziende ed operatori del settore nell'ambito del Convegno - Expo Vadena '09.
NOVITA' DA ACQUALAB
EUROBAROMETRO SULL'ACQUA
Il Sondaggio "Flash Eurobarometer on Water" è stato condotto per esaminare la conoscenza dei problemi legati all'acqua da parte dei cittadini europei, la percezione dell'impatto dei diversi fattori sull'ambiente acquatico dei singoli Paesi e la volontà di intraprendere azioni individuali per ridurre questi problemi. Inoltre l'indagine ha monitorato quanto i Piani di Gestione dei Distretti Idrografici siano noti ai cittadini.
NOVITA' DA ENERGIALAB
ENERGIA DALLE ALGHE NEL PORTO DI VENEZIA
L'Autorità Portuale di Venezia ha presentato un progetto per la realizzazione di una centrale ad alghe con l’obiettivo di garantire al porto lagunare l’autosufficienza energetica. Tale iniziativa sarà portata avanti dalla nuova società eNave, partecipata al 51% dall’ente portuale e al 49% dalla Enalg Srl, azienda che si occupa della progettazione, creazione e gestione di centrali elettriche secondo la tecnologia brevettata dall’americana Solena Group Inc. La nuova centrale, che produrrà metà del fabbisogno della città di Venezia (80 MW per il centro storico) e circa un terzo della centrale Enel di Porto Marghera (140 MW), occuperà un’area di 10 ettari e impiegherà 46 persone.
RASSEGNA STAMPA
ABRUZZO, DISPOSIZIONI URGENTI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI
materiali derivanti dal crollo e dalle demolizioni degli edifici sono classificati come rifiuti urbani, con codice Cer 20.03.99, ...
IL CURATORE FALLIMENTARE NON È OBBLIGATO A BONIFICARE IL SITO INQUINATO
L’obbligo di messa in sicurezza e di bonifica di terreni inquinati non può ricadere sul “curatore fallimentare” perché non è responsabile ...
AGENDA
RAVENNA2009 > RIFIUTI, ACQUA, ENERGIA. SOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE, CITTÀ E TERRITORIO.
Ravenna, dal 30/09/2009 al 02/10/2009
AGGIORNAMENTO PER RESPONSABILI AMBIENTALI
Milano, 26/05/2009
SEMINARIO: PRODUZIONE DI ENERGIA DA BIOGAS - ASPETTI NORMATIVI TECNOLOGICI & OPPORTUNITÀ DI MERCATO
Bologna, 28/05/2009
CONVEGNO 'LE PARTECIPAZIONI DEGLI ENTI PUBBLICI. AFFIDAMENTO, GOVERNANCE, VALUTAZIONE E CONTROLLO'
Torino, dal 07/05/2009 al 09/05/2009
TERRA FUTURA
Firenze, dal 29/05/2009 al 31/05/2009
CONFERENZA LAKS LIFE
Reggio emilia, 06/05/2009
ONR > PROGRAMMA E RAPPORTO DELL'OSSERVATORIO
Roma, 06/05/2009
REMTECH EXPO 2009
Ferrara, dal 23/09/2009 al 25/09/2009
RSU*PAK
Vadena (bz) , dal 14/05/2009 al 14/05/2009