Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 220

Newsletter N°220 - Martedì, 9 marzo 2010
NOVITA' DA RIFIUTILAB
SAVE THE DATE - RAVENNA2010 > 29, 30 SETTEMBRE, 1 OTTOBRE 2010 > RIFIUTI, ACQUA, ENERGIA - BUONE PRATICHE, ECONOMIA AMBIENTALE
Ravenna2010 è una manifestazione organizzata da labelab, alla 3^ edizione; si svolge interamente nel Centro Storico pedonale di Ravenna all’interno di 12 Sale attrezzate, in Piazza del Popolo e nelle principali vie del Centro Storico; un evento a km zero declinato in tecnica, economia con elementi culturali che abbracciano il cinema, musica e arte. I punti di forza della manifestazione:
• Format originale di manifestazione di elevato livello tecnico scientifico calata su un centro storico pedonale;
• Efficace sviluppo “dal basso” dell’iniziativa con coinvolgimento di tutti gli attori (istituzioni, associazioni di categoria, imprese, ecc) con la regia di labelab, rete indipendente di professionisti che opera a livello nazionale;
• Evento sempre “attivo” grazie alle attività di comunicazione pre e post evento (organizzazione attiva tutto l’anno) – La storia e contenuti delle precedenti manifestazioni sono sempre disponibili nei rispettivi siti www.ravenna2008.it; www.ravenna2009.it

Con 4 Obiettivi “IN” sono riassunti gli indirizzi specifici della manifestazione 2010:
- INnovazione nelle buone pratiche dal basso e le slide tecnologiche;
- INtegrazione fra i saperi e culture per una crescita nei settori rifiuti, acqua, energia
- INvestimenti come garanzia di sviluppo dell’economia verde;
- INternazionalizzazione, come scambio di conoscenze e opportunità.
CONVERTITO IN LEGGE IL MILLEPROROGHE 2010
Il decreto legge "Milleproroghe" è stato convertito in legge dal Parlamento con alcune modifiche.
Il provvedimento (Decreto-legge 30 dicembre 2009, n. 194 coordinato con la legge di conversione 26 febbraio 2010, n. 25 recante: «Proroga di termini previsti da disposizioni legislative») è stato pubblicato nel supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale n. 48 del 28 febbraio 2010.
Rifiutilab propone un focus delle proroghe in tema ambientale.
SISTRI - D.M. 15 GENNAIO 2010
Segnaliamo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27-02-2010 del decreto del Ministero dell'Ambiente 15 gennaio 2010, avente per oggetto: "Modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009, recante: "Istituzione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, ai sensi dell'art. 189 del D.Lgs. 152/2006 e dell'art. 14-bis del D.L. 78 del 2009 convertito, con modificazioni, dalla L. 102 del 2009". L'art. 1 prevede una proroga di 30 giorni dei termini per l'iscrizione al SISTRI di cui all'art. 3 comma 1 del DM 17 dicembre 2009.
ATTI DEL CONVEGNO 'L'AVVICENDAMENTO NELLA GESTIONE DEI SERVIZI AMBIENTALI'
Si segnalano gli atti del convegno 'AVVICENDAMENTO NELLA GESTIONE DEI SERVIZI AMBIENTALI - I RIFLESSI DELLA TRANSIZIONE AL MERCATO SULLA GESTIONE, SUL LAVORO, SULLA REGOLAZIONE' organizzato da Federambiente con l'intento di condurre una prima riflessione sui principali aspetti del mutamento degli assetti istituzionali dei servizi pubblici locali e del settore ambientale, sull'occupazione e sul rapporto di lavoro.
FIRENZE, 18/03/2010 > RACCOLTE INTEGRATE O RACCOLTE INTEGRALI PORTA A PORTA? ASPETTI ORGANIZZATIVI, TECNICI, ECONOMICI
TiForma, con la collaborazione di Labelab e il patrocinio di Federambiente, organizza la seconda edizione del workshop "Raccolte integrate o raccolte integrali porta a porta? Aspetti organizzativi, tecnici, economici".
KEYWORDS: rifiuti urbani, modelli organizzativi, sistemi di raccolta
BOLOGNA, 15/04/2010 > CORSO 'ANALISI DI RISCHIO DI SITI CONTAMINATI E DISCARICHE DI RIFIUTI. CONCETTI GENERALI E CASI APPLICATIVI'
L'analisi di rischio è uno strumento tecnico di supporto alle decisioni. Applicato nel settore delle bonifiche consente di definire gli obiettivi di un progetto di “site remediation”; se utilizzato nel settore delle discariche consente di valutarne i potenziali impatti sia a livello di percolato sia a livello di biogas. Tale strumento, anche per la sua intrinseca complessità, deve essere applicato da esperti che siano in grado:
1. di impostare correttamente la fase di input dei modelli di calcolo;
2. e, soprattutto, di interpretare i risultati ottenuti.
Il corso proposto, pertanto, si pone l’obiettivo di non solo di presentare le principali caratteristiche dei software normalmente utilizzati nella pratica professionale, ma anche e soprattutto di spiegare, passo per passo, come procedere nell’applicazione pratica di una analisi di rischio.
ROMA, 25/03/2010 > I ITALIAN SMART GRID FORUM
Come sviluppare le reti elettriche del futuro: regolazione internazionale, politiche di finanziamento, sfide tecnologiche e ruolo dell’Italia Roma, 25/03/2010
Benefici, sfide regolatorie e tecnologiche e modalità di finanziamento della rete del futuro saranno al centro del dibattito tra key player, stakeholder e decision maker a livello nazionale e internazionale del mondo della ricerca, delle istituzioni, delle utility e delle imprese ospitato dal “I Italian Smart Grid Forum” di Business International. I target ambientali della UE non possono essere raggiunti senza cambiare la rete elettrica europea. Lo sviluppo delle FER, della generazione distribuita e dei veicoli elettrici richiedono una infrastruttura che integri attivamente le azioni dei generatori, dei consumatori e di chi fa entrambe le cose.
Prima edizione di quello che diventerà un appuntamento annuale per la “Smart Grid Business Community” in Italia, l’iniziativa ha l’obiettivo di fare il punto su stato dell’arte, prospettive di sviluppo e azioni da intraprendere a livello di Sistema Paese per implementare la rete elettrica di nuova generazione.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI
SETTIMANA NAZIONALE “PORTA LA SPORTA” (15-24 APRILE)
Dal 17 al 24 aprile 2010 la settimana nazionale “Porta la Sporta” per promuovere l'utilizzo della borsa riutilizzabile in sostituzione dei sacchetti in plastica e dei sacchetti monouso in generale. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
22 MARZO: LA QUALITÀ DELL'ACQUA AL CENTRO DELLA GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA
Le attività del World Water Day 2010 mirano a comunicare messaggi sulla qualità dell'acqua, sugli ecosistemi e sul benessere umano. Sul sito dell'iniziativa tutti i dettagli e gli eventi in programma.
NOVITA' DA ENERGIALAB
NUOVI CONTENUTI SU RESEARCH4ENERGY
L'ultimo Magazine pubblicato su Research4Energy presenta 4 articoli di approfondimento sull'energia e sulle sue implicazioni a livello globale e locale.
RASSEGNA STAMPA
EMERGANZA RIFIUTI: CORTE UE CONDANNA ITALIA
In seguito alla crisi nello smaltimento dei rifiuti manifestatasi nella Regione Campania nel 2007, la Commissione aveva proposto alla Corte ...
C.C.N.L. FEDERAMBIENTE: CONCLUSO L'ITER DI SOTTOSCRIZIONE
Con la sottoscrizione da parte della O.S. UGL, in data 23 febbraio 2010, si è definitivamente concluso l'iter negoziale del rinnovo del ...
AGENDA
CORSO 'ANALISI DI RISCHIO DI SITI CONTAMINATI E DISCARICHE DI RIFIUTI. CONCETTI GENERALI E CASI APPLICATIVI'
Bologna, 15/04/2010
RACCOLTE INTEGRATE O RACCOLTE INTEGRALI PORTA A PORTA? ASPETTI ORGANIZZATIVI, TECNICI, ECONOMICI
Firenze, 18/03/2010
CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO: SISTRI
Roma, 12/03/2010
I ITALIAN SMART GRID FORUM
Roma, 25/03/2010
CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO: SISTRI
Napoli, 26/03/2010
CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO: SISTRI
Milano, 09/03/2010
BANDO 2010 PER LA REALIZZAZIONE DELLA “FILIERA RI-INERTE” - AREA 5
Area 5 (emilia romagna, liguria, lombardia, piemonte e valle d’aosta), 10/03/2010
SEP – SYSTEMS FOR ENVIRONMENTAL PROJECTS
Padova, dal 21/04/2010 al 24/04/2010