Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 263

Newsletter N°263 - Giovedì, 14 luglio 2011
NOVITA' DA RIFIUTILAB
RAPPORTO RIFIUTI ISPRA - EDIZIONE 2011
Pubblicata l'edizione 2011 del Rapporto Rifiuti realizzato dall'ISPRA. "Produzione di rifiuti ancora in calo. Differenziata: bene la Sardegna, ma in Campania l’aumento più rilevante. Costi di gestione: ogni italiano paga il 5% in più rispetto al 2007".
XVI RAPPORTO COMIECO
NEL 2010 LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI CARTA E CARTONE è cresciuta DEL 2%. Sono oltre 3 milioni le tonnellate di carta e cartone raccolte nel 2010 portando a 222 le discariche evitate dal 1999 al 2010, di cui 26 solo nel 2010 e circa 460 milioni di euro di benefici ambientali ed economici per la comunità. In termini assoluti la raccolta differenziata di carta e’ in aumento del 2%: è quanto emerge dai dati contenuti nel XVI Rapporto sulla raccolta differenziata di carta e cartone curato e diffuso da Comieco. Con 52,2 kg per abitante la raccolta differenziata di carta e cartone conferma il trend positivo dell’anno precedente.
ATTI DEL 'ACR+ INTERNATIONAL SEMINAR ON THE INTERPRETATION OF LIFE CYCLE THINKING IN THE WASTE MANAGEMENT HIERARCHY'
Segnaliamo la pubblicazione degli atti, in ingelse, del seminario internazionale organizzato da ACR+ a Brussels il 5 e il 6 luglio 2011 in merito all'applicazione del Life Cycle Thinking alla gerarchia della gestione dei rifiuti.
ECOMONDO 2011
La 15a edizione di ECOMONDO valorizzerà la rivoluzione ecoindustriale in atto.
Da mercoledì 9 a sabato 12 novembre 2011 la manifestazione di Rimini Fiera patrocinata dal Ministero per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare ospiterà tutte le filiere dell’industria ambientale: focus 2011 sulla cultura della prevenzione, le tecnologie e il riciclo a 360 gradi. In mostra la frontiera più innovativa delle soluzioni tecnologiche dei prodotti e dei servizi legati al recupero della materia e dell’energia, oltre che allo sviluppo sostenibile.
Il sito di Ecomondo
Nota stampa
La locandina di Ecomondo
THE WORLD SOLID WASTE CONGRESS 2012 > CALL FOR ABSTARCT
ATIA-ISWA ITALIA, il membro Nazionale di ISWA per L’Italia è orgoglioso di organizzare il Congresso Mondiale sui Rifiuti Solidi 2012 nella città di Firenze, da Lunedì 17 Settembre a Mercoledì 19 Settembre 2012.
Durante i tre giorni dell’evento si incontreranno professionisti, funzionari di governo, scientifici, accademici e imprese di primo piano del settore. Firenze 2012: un perfetto momento di networking
Il Congresso si terrà al Palazzo dei Congressi adiacente alla stazione centrale Santa Maria Novella, nel centro della città.
Accademici, operatori, funzionari pubblici e professionisti del settore rifiuti sono invitati a presentare un abstract in inglese entro il 30 OTTOBRE 2011, al fine di partecipare al World Solid Waste Congress. I contributi saranno selezionati per presentazioni orali o poster. I Contributi accettati saranno pubblicati negli atti del Congresso con un indice ISBN.
Dodici lavori saranno selezionati per la pubblicazione nelle più importanti riviste internazionali del settore. Leggi le linee guida per la stesura degli articoli. Leggi le linee guida per la stesura degli articoli.
PROGETTO ECO FESTIVAL
Ferrara Buskers Festival: UN NUOVO MODO DI ESSERE FESTIVAL
Si tratta di una grande operazione di attenzione verso l’ambiente che impegna organizzazione, partner e spettatori. L’obiettivo è la riduzione progressiva della carta, dei rifiuti, delle emissioni connesse alla realizzazione a alla fruizione dell’evento. Tale operazione vuole fissare standard sempre più elevati di rispetto ambientale nell’organizzazione di un grande evento tramite la definizione di disciplinari precisi, sulla cui applicazione verranno chiamati a certificare organismi terzi.
Il Progetto ECOFESTIVAL vuol essere allo stesso tempo un Laboratorio dove in un rapporto di scambio continuo, favorito dagli strumenti dei social network, tra organizzane, istituzioni, spettatori e aziende si individuano le soluzioni più avanzate dal punto di vista ambientale per la gestione di una grande manifestazione, con un occhio sempre attento alle variabili economiche.
Grande attenzione sarà rivolta alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie e alle politiche di responsabilità delle aziende, che vorremo coinvolgere in una operazione di collaborazione molto stretta, capace di arricchire di contenuti il progetto ECOFESTIVAL e di far risaltare comportamenti e imprese virtuose. Da questo punto di vista il progetto vuole imporsi come un’importante Vetrina delle aziende più attente all’ambiente e della creatività eco-sostenibile, con riferimento sia ai prodotti che ai processi. Partecipare al progetto per un impresa vorrà dire accreditarsi, di fronte ad una platea molto vasta, come impresa responsabile e innovativa.
ECOFESTIVAL è un progetto dinamico, destinato ad evolversi nel tempo, ma che fin da adesso vuole porsi obiettivi chiari e scadenze precise per una corretta valutazione dei nostri impegni da parte degli spettatori e delle imprese partner. Lo spettatore-consumatore sarà chiamato tramite gli strumenti “social” del web ad arricchire il progetto e a verificarne i progressi.
La serietà dei propositi è testimoniata dal coinvolgimento delle Università di Ferrara e di Bologna, del gruppo Hera (anche sponsor della manifestazione) e degli Assessorati alla Cultura, all’Ambiente e alle Attività produttive del Comune di Ferrara.
L’ideazione è di Luigi Russo, direttore organizzativo del FBF, il coordinamento scientifico è affidato all’ing. Mario Sunseri, di Labebab. Del gruppo di lavoro che sviluppa il Progetto Ecofestival, fanno parte anche la prof.ssa Alessandra Bonoli (Università di Bologna), l’ing. Marco Mari di Bureau Veritas (ente chiamato a certificare i risultati ottenuti) e Rocco Pepe, laureando in ingegneria ambientale con una tesi sul progetto in questione.
Fondamentale per quanto concerne la realizzazione della raccolta differenziata è l’apporto del Gruppo Hera, con il quale si avviato una proficua collaborazione, favorita dal coordinamento di AATO 6 (Autorità di Ambito Territoriale Ottimale di Ferrara).
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
RASSEGNA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI
Questa settimana vi ricordiamo che l'intero archivio della Finestra sulla Prevenzione dei Rifiuti (più di 30 articoli) è sempre disponibile su http://www.rifiutilab.it/rifiutologo/.
NOVITA' DA ACQUALAB
E ORA CHI PAGA PER L'ACQUA?
Tra i vari commenti usciti dopo l'esito dei referendum segnaliamo questo articolo da lavoce.info
NOVITA' DA ENERGIALAB
RINNOVABILI, QUARTO CONTO ENERGIA: NUOVE REGOLE E COMMENTI
Mentre il GSE pubblica le nuove regole applicative e l'aggiornamento delle regole tecniche per l'iscrizione al registro grandi impianti il presidente dell'Aper illustra la posizione sul quarto Conto energia.
RASSEGNA STAMPA
RIFIUTI. IMBALLAGGI. CALA IL CONTRIBUTO CONAI. RICICLATO IL 64% DEGLI IMBALLAGGI. DISCARICA SCESA AL 25%..
il consiglio d'amministrazione del conai, consorzio nazionale imballaggi, ha deciso di fare scendere dal 1° gennaio prossimo il contributo ...
ACQUISTI VERDI: NUOVI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE ALL'AVCP
L’AVCP (Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di lavori, servizi e forniture) ha emesso il comunicato "Rilevazione degli appalti ...
AGENDA
RAVENNA2011 > RIFIUTI, ACQUA, ENERGIA - FARE I CONTI CON L’AMBIENTE
Ravenna, dal 28/09/2011 al 30/09/2011
REMTECH 2011
Ferrara, dal 28/09/2011 al 30/09/2011
SARDINIA 2011
S. margherita di pula (cagliari), dal 03/10/2011 al 07/10/2011
CORSO DI ALTA FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO 'NUOVA GESTIONE DEI RIFIUTI'
Milano, 12/07/2011
LA RETE NATURA2000 NELL'ANNO INTERNAZIONALE DELLE FORESTE. OPPORTUNITÀ PER LA CONSERVAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ E PER LO SVILUPPO DI PROFESSIONALITÀ IN CAMPO NATURALISTICO
Sanat sofia (fc), dal 19/07/2011 al 23/07/2011
THE WORLD SOLID WASTE CONGRESS 2012 > CALL FOR ABSTARCT
Firenze, dal 15/07/2011 al 30/10/2011