Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 266

Newsletter N°266 - Martedì, 23 agosto 2011
NOVITA' DA RIFIUTILAB
RAVENNA2011 > LABMEETING PERCORSI 3 E 4
Prosegue la presentazione dei 14 LABMEETING previsti nell’ambito del festival Ravenna2011 (28-29-30 settembre). I LABMEETING costituiscono dei veri e propri momenti formativi e di approfondimento relativi a tematiche di interesse per operatori, professionisti, enti locali, svolti con l'ausilio di software dedicati e case-studies. Si alterneranno come docenti i maggiori esperti provenienti dalle principali istituzioni, centri di ricerca, aziende, società di progettazione e consulenza.
I LABMEETING sono organizzati in 4 PERCORSI tematici di formazione e approfondimento a numero chiuso e nello speciale di oggi presentiamo i percorsi 3 e 4 dedicati rispettivamente all’analisi di rischio e presentazione di innovative metodologie e tecnologie di bonifica e ad energia e innovazione. Il programma completo è disponibile al seguente link.
Ogni Labmeeting è acquistabile singolarmente (quota di iscrizione di 200 euro, 100 euro per gli studenti, IVA esclusa), ma consigliamo di iscriversi all’intero Percorso (quota di iscrizione al Percorso 3 di 300 euro, 150 euro per gli studenti, e al Percorso 4 di 500 euro, 250 euro per gli studenti, IVA esclusa).
Per maggiori informazioni sull'evento, sui programmi di dettaglio dei labMeeting, Workshop, Conferenze ed Eventi Culturali e per le iscrizioni: http://www.ravenna2011.it/
PERCORSO 3 – ANALISI DI RISCHIO DISCARICHE ED ESPERIENZE NEL SETTORE DELLE BONIFICHE
Comprende i labmeeting I, L, che si svolgeranno il 28 settembre 2011 a Ferrara presso il Salone REMTECH 2011 (www.remtechexpo.com) grazie alla collaborazione di Ferrara Fiere e con il supporto di SGM Ingegneria.
Leggi la brochure del Percorso 3.
LabMeeting I: ANALISI DI RISCHIO DISCARICHE
Obiettivi: Fornire un quadro aggiornato delle norme, delle esperienze e dei modelli applicabili nell'analisi di rischio discariche
Programma: Inquadramento normativo specifico a livello nazionale e regionale; Illustrazione dei documenti tecnici di riferimento: Manuale ISPRA e documenti del tavolo tecnico Regione Veneto con supporto di ISPRA; Principali differenze e assonanze tra approccio deterministico e probabilistico; Presentazione del software Landsim
LabMeeting L: TECNOLOGIE DI BONIFICA DI DISCARICHE E SITI CONTAMINATI: PRESENTAZIONI DI CASI DI STUDIO
Obiettivi: Aziende che hanno sperimentato e messo a punto tecnologie innovative presentano alcune interessanti esperienze di lavoro.
Programma: Il programma prevede l'intervento di almeno 3 aziende, partner tecnici di SGM, che lavorano sia in Europa (Germania ed Inghilterra), ma anche a livello mondiale: Intervento di Adventus Group; Intervento di Ecologia environmental; Intervento di Servizi Tecnologici per l'Ecologia.
PERCORSO 4 – ENERGIA & INNOVAZIONE: DAL RISPARMIO ALLA MICROCOGENERAZIONE, DAL BIOGAS ALLE BIOMASSE
Comprende i labmeeting M, N, O, P che si svolgeranno il 28 e 29 settembre 2011.
Leggi la brochure del Percorso 4.
LabMeeting M: RISPARMIO E CERTIFICAZIONE ENERGETICA
Obiettivi: Fornire un quadro delle effettive potenzialità offerte dal risparmio energetico, con particolare riferimento al mondo dell'edilizia. Ulteriori obiettivi sono quelli di presentare strumenti applicabili nella certificazione del risparmio ottenuto e nella gestione efficiente dell'energia anche all'interno dei processi produttivi. Completa il quadro la presentazione di esperienze italiane nel campo dell'innovazione tecnologica.
Programma: Tecnologie per il risparmio energetico negli edifici, Il Risparmio Energetico ed il Sistema di rating LEED: sviluppo e attività del Green Building Council Italia, La gestione energetica efficiente: possibili applicazioni della norma ISO 16001, L’esperienza aziendale: Nuos, lo scaldacqua a pompa di calore di Ariston
LabMeeting N: COGENERAZIONE E MICROCOGENERAZIONE: STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE FUTURE
Obiettivi: Fornire un quadro delle effettive potenzialità offerte dalla cogenerazione ed in particolare dalla microcogenerazione. Uno spazio importante verrà dato alle prospettive future che tale sistema sembra offrire anche in considerazione della possibilità di utilizzare tecnologie e combustibili alternativi.
Programma: La tecnologia della cogenerazione: inquadramento e concetti base; La microcogenerazione: stato dell'arte e considerazioni tecnico-economiche; Celle a combustibile: stato dell'arte e prospettive future; Case history: impianti di microcogenerazione e di trigenerazione di piccola e media taglia realizzati dalla EnerGate Srl in Emilia Romagna.
LabMeeting O: BIOGAS E BIOMETANO: TECNOLOGIE, CRITICITÀ, OPPORTUNITÀ
Obiettivi: Scopo del labmeeting è quello di fornire informazioni in merito alle problematiche connesse all'utilizzo del biogas dando particolare risalto sia agli aspetti normativi, sia alle possibili biomasse utilizzabile e, infine alla possibilità di produrre biometano.
Programma: Inquadramento normativo e procedure autorizzative degli impianti di produzione di biogas e biometano; Alternative all’utilizzo delle colture dedicate negli impianti a biogas; Biometano – Inquadramento generale ed utilizzi del biometano; Biometano – Aspetti tecnici ed economici.
LabMeeting P: SFRUTTAMENTO ENERGETICO DELLE BIOMASSE E DI COMBUSTIBILI ALTERNATIVI: ESEMPI APPLICATIVI
Obiettivi: Fornire informazioni in merito alle possibilità connesse all'utilizzo delle biomasse per scopi energetici presentando anche esperienze ed impianti già funzionanti nel territorio della Regione Emilia Romagna. Un ulteriore intervento riguarderà anche i combustibili solidi secondari.
Programma: La Piattaforma Tecnologica Biofuels Italia; Principali tipologie di biocarburanti e problematiche connesse con l'utilizzo degli stessi nel settore automotive; Utilizzo energetico di biomasse nell'appennino Bolognese - Le esperienze del Cisa; Le potenzialità di sfruttamento dei Css (combustibili solidi secondari).