Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 317

Newsletter N°317 - Martedì, 11 febbraio 2014
NOVITA' DA RIFIUTILAB
DOSSIER LEGAMBIENTE: BONIFICHE DEI SITI INQUINATI: CHIMERA O REALTÀ?
Il dossier fa il punto sulla quantità di siti contaminati individuati in Italia negli ultimi 15 anni che ammontano a circa 100mila ettari di superficie terrestre e marinadistribuiti in 39 SIN (siti di interesse nazionale) e sullo stato di attuazione di programmi di bonifica di queste aree. Secondo le ricerche di Legambiente, solo 11 di queste aree sono coperte al 100% da piani di caratterizzazione (necessari a definire il piano di bonifica) e solo in 3 è stato approvato il 100% dei progetti di bonifica previsti. Il Dossier evidenzia come la forte concentrazione di inquinanti nell’ambiente e i ritardi negli interventi di bonifica siano causa anche di evidenti danni alla salute. Nella sua ricerca Legambiente, inoltre, fa il punto sui possibili giri d’affari che potrebbe generare il settore e su il grosso rischio di infiltrazioni mafiose che vi è, sia nel Sud che nel Nord Italia. Il Dossier è presentato sinteticamente e scaricabile nella sua versione completa nel sito di Legambiente.
Scarica il Dossier Bonifiche dei siti inquinati: chimera o realtà?
COMUNICATO STAMPA ATIA-ISWA ITALIA SULL'ARTICOLO 4 DEL DECRETO L. DESTINAZIONE ITALIA IN DISCUSSIONE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI
ATIA-ISWA Italia, in merito all’articolo 4 del D.L. Destinazione Italia in discussione alla Camera dei Deputati che intende “sbloccare” gli interventi di bonifica favorendo la riconversione industriale dei Siti inquinati di Interesse Nazionale (SIN), raccoglie la positiva sollecitazione fornita dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare il 6 febbraio con un comunicato stampa che riportiamo in allegato.
INDAGINE ONU: L'E-WASTE IN CRESCITA DEL 33% NEL 2017
Secondo un indagine condotta nell'ambito dell'Atlante Mondiale della Spazzatura hi-tech, elaborato dalla task-force Onu "Solving the E-waste Problem (StEP) initiative" coordinata dall'università delle Nazioni Unite, a livello mondiale l'e-waste sarà in crescita del 33% nel 2017. La ricerca ha creato una mappa interattiva che mette a confronto i dati raccolti in 184 Paesi, evidenziando la quantità di apparecchi elettrici ed elettronici immessi sul mercato e il volume di rifiuti che ne deriva.
ATTI DEL CONVEGNO ISWA: “RIFIUTI INERTI E TERRE E ROCCE DA SCAVO: NORMATIVA VIGENTE E PROSPETTIVE DEL SETTORE”
Disponibili on line gli atti del convegno “Rifiuti inerti e Terre e rocce da scavo: Normativa vigente e prospettive del settore" tenutosi giovedì 16 gennaio a Roma.
NUOVO ACCORDO ANCI -CONAI
Il Presidente dell'ATO-R Paolo Foietta ed il Presidente dell'Associazione dei Comuni Virtuosi Gianluca Fioretti chiedono al Presidente dell'ANCI Piero Fassino che la trattativa per l’Accordo Quadro ANCI CONAI tenga conto delle reali esigenze dei Comuni e che non si continuino a penalizzare i comuni virtuosi premiando l’incenerimento invece del recupero della materia.
RIFIUTI AGRICOLI: DALL'ESPERIENZA UNA PROPOSTA ECOCOMPATIBILE -CONVEGNO A REGGIO EMILIA
Il 4 aprile a Reggio Emilia si terrà il convegno: "Rifiuti agricoli: dall'esperienza una proposta ecocompatibile" organizzato dal Consorzio Fitosanitario Provinciale di Reggio Emilia in collaborazione con le Organizzazioni agricole. Durante l'incontro verrà fatto il punto sullo stato dell'arte della normativa. Nell'ambito di una tavola rotonda verrà proposta e discussa un'ipotesi di gestione territoriale dei rifiuti agricoli.
CONTRIBUTO AMBIENTALE PER SMALTIMENTO ANCHE PER PNEUMATICI VENDUTI ONLINE
L'acquisto on-line di pneumatici è un fenomeno in crescita che ha un mercato già superiore al 3%. Le norme in vigore fino a oggi non prevedevano che venisse pagato il contributo ambientale distorcendo la concorrenza e generando mancati introiti per l'erario e causando danni ambientali. Per questo Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera, aveva presentato un'interrogazione ai Ministri dell'Ambiente e dello Sviluppo Economico. Il 29 gennaio 2014 il Ministero dell’Ambiente ha risposto specificando che il venditore di pneumatici stabilito in un altro Stato membro che cede a consumatori in Italia tramite ''canali web'' rientra nella nozione di importatore di pneumatici e pertanto deve pagare il contributo ambientale.
TUTTOAMBIENTE - MASTER GESTIONE RIFIUTI A MESTRE DAL 28 MARZO AL 24 MAGGIO 2014
A Mestre dal 28 marzo al 24 maggio si svolgerà il Master Gestione rifiuti. Un appuntamento formativo unico che, in formula week end, si propone di formare professionisti e operatori in grado di affrontare autonomamente le problematiche della gestione dei rifiuti. Il corpo docenti, formato dai maggiori esperti del settore (S. Maglia, B. Bracchetti, L. Butti, P. Pipere, A. Cirelli, L. Collina, L. Ramacci, L. Musmeci, E. Onori, L. Nepi e C. Vergerio), garantirà un’approfondita acquisizione delle competenze giuridiche e tecniche. Evento a numero chiuso (max 30).
Per Informazioni: convegni@tuttoambiente.it - tel 0523.315305
Scarica qui il programma.

FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
CONAI DA SEGUITO ALLA DEFINZIONE DEL SUO TOOL PREVENZIONE ISTITUENDO UN CONCORSO CHE PREMIA LE IMPRESE CHE SI MUOVONO VERSO PREVENZIONE E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DEGLI IMBALLAGGI.
Il Consorzio destina 200.000 € alle aziende consorziate per valorizzare le esperienze di chi ha investito in attività rivolte alla sostenibilità ambientale dei propri imballaggi. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
ROMAGNA ACQUE E IL MINISTERO DELL'AMBIENTE UNITI PER RIDURRE LE EMISSIONI DI ANIDRIDE CARBONICA
Il presidente di Romagna Acque-Società delle Fonti Spa ed il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare giovedì 30 gennaio hanno firmato a Roma un accordo volontario per la promozione di progetti comuni finalizzati all'analisi della sostenibilità ambientale, alla riduzione ed alla neutralizzazione dell'impatto sul clima delle società di gestione delle acque potabili per applicazioni civili e industriali. Romagna Acque si impegnerà, nello specifico, a contabilizzare le proprie emissioni di anidride carbonica emesse in atmosfera e a definirne un sistema di gestione volto alla riduzione della cosiddetta "impronta di carbonio". Il Ministero fornirà la propria collaborazione istituzionale attraverso il Programma Nazionale per la Valutazione dell'Impronta Ambientale. Romagna Acque è la prima azienda pubblica in Italia a firmare l'accordo.
SAVE THE DATES! ACCADUEO 2014 - QUARTIERE FIERISTICO BOLOGNA, 22-24 OTTOBRE 2014
ACCADUEO 2014: lavori in corso per la nuova edizione della manifestazione leader del settore idrico. Con l’obiettivo di divenire evento ancor più importante a livello nazionale ed internazionale. A partire dal 2014 Accadueo, che manterrà la consueta cadenza biennale, cambierà sede e date trasferendosi nel quartiere fieristico di Bologna.
NOVITA' DA ENERGIALAB
RAPPORTO STATISTICO GSE: RECORD DI CRESCITA PER LE RINNOVABILI NEL 2012
E’ stato pubblicato dal GSE il Rapporto Statistico 2012 sugli impianti a fonti rinnovabili nel settore elettrico che, fonte per fonte, fotografa lo stato del settore delle energie rinnovabili in Italia al 31 dicembre 2012. Rispetto al 2011, nel 2012 in Italia sono cresciute tutte le diverse fonti rinnovabili, a fine 2012 gli impianti alimentati con fonti rinnovabili erano 484.587, per una potenza complessiva di circa 47.345 Gigawatt (5.900 MW in più rispetto al 2011). Le fonti maggiormente diffuse sono le bioenergie +34,6% di potenza, seguono il fotovoltaico (+28,5% di potenza) e l'eolico (+17,1% di potenza). La regione dove si produce la maggior quantità di energia rinnovabile è la Lombardia con 16,4% del totale nazionale.
RASSEGNA STAMPA
LA CALABRIA AVVIA LE PROCEDURE PER INDIVIDUARE I SITI PER GLI IMPIANTI DI COMPOSTAGGIO
L'Amministrazione Regionale della Calabria, coerentemente con quanto indicato nelle “
COMMISSIONE EUROPEA -CAMPAGNA GENERATION AWAKE: BASTA CON GLI SPRECHI DI RIFIUTI!
La Commissione europea promuove la campagna «Generation Awake» allo scopo di sensibilizzare i consumatori all’impatto dei loro modelli di ...
MILLEPROROGHE: RINVIATO L'OBBLIGO DI FONTI RINNOVABILI NEGLI EDIFICI NUOVI E RISTRUTTURATI
Nell'ambito del decreto Milleproroghe stata approvata a maggioranza una proposta di modifica al decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28, ...
PARLAMENTO EUROPEO ESCLUDE L'ACQUA DALLE NUOVE REGOLE SULLE CONCESSIONI
Il Parlamento europeo, a gennaio 2014, ha approvato le nuove norme UE in materia di appalti pubblici e concessioni. Tra le diverse novità ...
BRUXELLES CHIEDE ALL'ITALIA DI MODIFICARE LA NORMATIVA SULLE ACQUE
La Commissione Europea, nell'ambito di una serie di decisioni sulle infrazioni da parte degli Stati Europei emanato il 23 gennaio 24, ha ...
AGENDA
RAVENNA2014 - MAGGIO 2014
Ravenna, dal 21/05/2014 al 23/05/2014
M'ILLUMINO DI MENO - RAI CATEPILLAR
Radio 2, 14/02/2014
CONVEGNO - PREVISIONI DI CONSUMO E PROFILI DI CARICO NEI SISTEMI ELETTRICO E GAS
Milano - starhotel ritz , 19/03/2014
MASTERGESTIONE RIFIUTI - TUTTOAMBIENTE
Mestre(ve), dal 28/03/2014 al 24/05/2014
MASTER GESTIONE RIFIUTI
Piacenza, dal 28/03/2014 al 24/05/2014
CONVEGNO: RIFIUTI AGRICOLI: DALL'ESPERIENZA UNA PROPOSTA ECOCOMPATIBILE
Reggio emilia, 04/04/2014
MASTER ESPERTO AMBIENTALE
Piacenza, dal 04/04/2014 al 07/06/2014
FESTIVAL CINEMAMBIENTE
Torino, dal 31/05/2014 al 05/06/2014
WATERIDEAS 2014
Bologna, dal 22/10/2014 al 24/10/2014
ACCADUEO 2014
Bologna, dal 22/10/2014 al 24/10/2014
ECOMONDO 2014
Rimini, dal 05/11/2014 al 08/11/2014