Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 322

Newsletter N°322 - Martedì, 8 aprile 2014
NOVITA' DA RIFIUTILAB
RAVENNA2014 – FARE I CONTI CON L’AMBIENTE - 21-22-23 MAGGIO

Si svolgerà dal 21 al 23 maggio la 7°edizione della manifestazione Ravenna2014 – Fare i conti con l’ambiente. Tra le novità di quest'anno, oltre alla nuova data, l’approfondimento di tutte le tematiche connesse alla gestione evoluta dei rifiuti urbani (aspetti tecnici e normativi), della gestione delle risorse idriche e dell’ottimizzazione energetica; uno spazio di presentazione specifico per importanti progetti europei (SIFOR, Identis WEEE, Cop, ecc.); la presenza dell’Alta Scuola di Formazione sulla bonifica dei siti contaminati, corso residenziale rivolto a sviluppare concrete professionalità nel campo del recupero e riconversione delle aree dismesse e dei siti contaminati; un focus specifico sul tema “bonifica dell’amianto”, enorme questione irrisolta (ancora 32 milioni di tonnellate – un carico di circa 2 milioni di tir – da mettere in sicurezza a venti anni dal divieto di produrlo e installarlo) che sarà affrontato con approfondimenti specifici con i maggiori esperti del settore; la presentazione dei temi della qualità ambientale nell’edilizia con particolare riferimento ai problemi del controllo dello stato dei suoli e sottosuoli e alla radioattività dell’ambiente e dei materiali utilizzati; un momento di confronto internazionale sulle strategie e sistemi europei per la riqualifica delle aree dismesse per una Nuova Economia Territoriale.

Nel sito web della manifestazione (www.ravenna2014.it) sono già disponibili i programmi degli oltre 60 eventi previsti.

PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2014 N. 49 IN MATERIA DI RAEE

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Supplemento ordinario n. 30 alla Gazzetta Ufficiale del 28 marzo 2014 n. 73) il Decreto Legislativo 14 marzo 2014 n. 49 Attuazione della direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche(RAEE) che recepisce la direttiva 2012/19 in materia di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), che ha l'obiettivo di prevenire o ridurre gli impatti sull'ambiente connessi alla produzione di apparecchiature elettriche ed elettroniche, incrementarne i livelli di raccolta e recupero, migliorare la qualità del trattamento dei RAEE, rafforzare le misure di controllo, ridurre i costi amministrativi mantenendo al contempo un elevato livello di tutela dell'ambiente.

LINEE GUIDA REGIONALI PER LA PROGETTAZIONE E GESTIONE SOSTENIBILE DELLE DISCARICHE

La Regione Lombardia, in collaborazione con le Province, Arpa Lombardia e l'Università di Padova, ha predisposto le Linee guida regionali per la progettazione e gestione sostenibile delle discariche. Il documento è stato presentato e discusso in un convegno che si è tenuto a Milano il 2 aprile 2014. Le linee guida sono disponibili al seguente link.

ANCI - CONAI: RAGGIUNTA INTESA PER LA SOTTOSCRIZIONE DELL’ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO 2014-2019
ANCI e CONAI hanno raggiunto un’intesa per la sottoscrizione dell’Accordo di Programma Quadro che regolerà per il quinquennio 1/4/14 – 31/3/19 l’entità dei corrispettivi da riconoscere ai Comuni convenzionati per i “maggiori oneri” della raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio.
DISPONIBILE IL REPORT ANNUALE DEL CONSORZIO ITALIANO COMPOSTATORI
Il Rapporto annuale pubblicato dal CIC (Consorzio Italiano Compostatori) presenta alcuni dati sintetici del settore della produzione di ammendante compostato (il compost di qualità) in Italia. Il report analizza i dati sulla qualità dello scarto organico proveniente dalla raccolta differenziata in ambito urbano, i dati relativi alla commercializzazione e alla certificazione del prodotto, e propone i programmi di caratterizzazione che il CIC ha messo in atto nel settore delle bioplastiche. Il report contiene anche un quadro generale degli impianti di compostaggio di rifiuti da matrici selezionate oltre agli impianti di digestione anaerobica di frazioni organiche selezionate (FORSU) persenti nel territorio nazionale.
PUBBLICATI GLI ATTI DEL CONVEGNO IL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA RAEE 2: CRITICITÀ E NUOVE OPPORTUNITÀ - MARZO 2014

Sono stati pubblicati gli atti del convegno Il Recepimento della Direttiva RAEE 2: criticità e nuove opportunità organizzato da ANDEC, AIRES e dalla Camera di Commercio di Milano e tenutosi a Milano il 17 marzo 2014. Gli atti sono disponibili nel sito web di ANDEC.

ATIA-ISWA PUBBLICATI GLI ATTI DEL CONVEGNO - RIFIUTI INERTI E TERRE E ROCCE DA SCAVO: NORMATIVA VIGENTE E PROSPETTIVE DEL SETTORE

Pubblicati gli atti del convegno Rifiuti inerti e terre e rocce da scavo: normativa vigente e prospettive del settore organizzato da ATIA-ISWA tenutosi giovedì 16 gennaio a Roma. E' possibile scaricarli da questa pagina.

UNA SINTESI SUI SOTTOPRODOTTI (TRA NORMATIVA AMBIENTALE E NUOVE «TENDENZE»)

Segnaliamo l'articolo Una sintesi sui sottoprodotti (tra normativa ambientale e nuove «tendenze»), gentilmente inviato dall'autore Alberto Pierobon, pubblicato nella rivista Diritto e Giurisprudenza Agraria, Alimentare e dell’Ambiente n. 12 DICEMBRE 2013 - ANNO XXII - Edizioni Tellus. L'articolo è disponibile a questo link.

ISTAT REPORT POPOLAZIONE E AMBIENTE

Pubblicato il report Popolazione e ambiente di ISTAT (dati relativi al 2012) che analizza la percezione delle problematiche dell’ambiente da parte della popolazione italiana. I dati rilevano come per gli italiani il problema maggiore sia individuabile nell’inquinamento atmosferico (52% della popolazione) seguito dallo smaltimento dei rifiuti (47%). Anche i cambiamenti climatici (47%), l’inquinamento delle acque (38%), l’effetto serra e il buco nell’ozono (35%) destano preoccupazione. Cala invece l’attenzione rispetto al tema del buco dell’ozono.

FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
IL PNPR A SETTE MESI DALLA PUBBLICAZIONE: CHE PERCORSO VERSO L'OPERATIVITÀ?
Per rispondere a questa domanda facciamo partire il gruppo di discussione tra gli operatori che troverà un primo punto di arrivo al Workshop programmato per venerdì 23 maggio a Ravenna2014. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
HERA, IREN E SMAT FIRMANO INTESA PER UNIRE LE FORZE IN CAMPO TECNOLOGICO NEL SETTORE IDRICO

Hera, Iren e SMAT l’8 aprile 2014 a Torino hanno firmato un accordo per perseguire insieme obiettivi di ricerca applicata, sviluppo tecnologico e innovazione nei settori e nelle attività legate al servizio idrico integrato. Attraverso il protocollo di intesa le tre aziende uniranno le proprie risorse e la propria esperienza nel campo del settore idrico per garantire ai cittadini un servizio di qualità e sempre più attento alla sostenibilità e alla preservazione della risorsa idrica. Il comunicato stampa ufficiale è disponibile a questo link.

IL MINISTRO GALLETTI RIBADISCE L'IMPORTANZA DI UN PIANO NAZIONALE DI TUTELA E GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA
Nel corso di un'audizione sulle linee programmatiche del Ministero il 2 aprile 2014 il Ministro Galletti ha sottolineato come sia importante introdurre modelli innovativi di gestione integrata del ciclo delle acque che riguardino non solo gli usi civili, ma anche quelli agricoli e industriali. Il Ministro ha evidenziato anche l'importanza di redigere al più presto un Piano nazionale di tutela e gestione della Risorsa Idrica che traduca le risultanze referendarie in criteri e vincoli per una gestione efficiente, efficace ed economicamente sostenibile della risorsa 'acqua', anche al fine di chiudere le procedure di infrazioni avviate nei confronti dell'Italia.
IL TAR RESPINGE IL RICORSO SULLE TARIFFE DELL’ACQUA IN LOMBARDIA
Il Tribunale amministrativo lombardo ha respinto il ricorso presentato da Federconsumatori e dall'Associazione Acqua Bene Comune contro l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (AEEG). Le due associazioni contestavano all’Autorità di aver reintrodotto, sotto falso nome, la remunerazione del capitale che il referendum aveva abrogato. Il riferimento era a una delibera con cui l'Autorità, a fine dicembre del 2012, aveva approvato il cosiddetto metodo tariffario transitorio
ACQUIFERO DEL MONTE AMIATA: MONITORAGGIO ARPAT ANNI 1998 – 2012
ARPAT Toscana ha pubblicato il rapporto Acquifero del Monte Amiata: monitoraggio ARPAT anni 1998 – 2012 che contiene i risultati del monitoraggio dell’acquifero del Monte Amiata, condotto da ARPAT nel periodo 1998 - 2012 e le valutazioni statistiche per i parametri maggiormente significativi.
ACQUA 2.0 II EDIZIONE TUTELA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IDRICO: RIPARTE LA CIVILIZZAZIONE DEL PAESE

Si è svolta a Roma lo scorso 27 marzo la seconda edizione del Convegno Acqua 2.0 dal titolo Tutela e valorizzazione del patrimonio idrico: riparte la civilizzazione del Paese. Nel corso della giornata sono emerse criticità e potenzialità del sistema idrico italiano, inserito nel più ampio contesto delle normative europee.

WWD 2014. D’ASCENZI: L’ACQUA NON E’ L’ORO BLU, UN CITTADINO SU TRE SCARICA IN MARE
Mauro D’Ascenzi,vicepresidente di Federutility, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2014, sottolinea quanto poco nel nostro paese si investa nel settore idrico a fronte di una grande necessità. Secondo D’Ascenzi: in Italia un cittadino su quattro non è collegato alle fognature e un cittadino su tre scarica direttamente i liquami a mare, senza passare per la depurazione. Nei Paesi OCSE, più evoluti del nostro, per ciascun abitante si investono 80 euro l’anno dedicati al servizio idrico, con punte di 160 euro/anno in Danimarca, nel nostro si investono solo 30 euro/anno.
NOVITA' DA ENERGIALAB
PUBBLICATO IL NUOVO DOSSIER HERA SULLE ENERGIE RINNOVABILI
La Multiutility Hera dedica un web dossier alle energie rinnovabili che attraverso video interviste, articoli, infografiche e fotogallery, cerca di far capire anche ai non addetti ai lavori cosa significa "energia green" e quale è lo scenario internazionale e italiano. Il Dossier spiega anche come si stanno comportando l'Italia e l'Emilia-Romagna in tema di rinnovabili.
HABITAMI INIZIATIVA DELL’ASSESSORATO ALL’AMBIENTE DEL COMUNE DI MILANO PER PROMUOVERE L’EFFICIENZA ENERGETICA DEI CONDOMINI.

La campagna Habitami del Comune di Milano è in fase di avvio e rappresenta parte del piano operativo per Condomini efficienti di Patti Chiari per l’Efficienza Energetica, iniziativa dell’Assessorato all’ambiente del Comune di Milano. La campagna prevede un tour capillare in tutte le nove zone di Milano per informare cittadini e tecnici del settore sull’impportanza del risparmio energetico. In un anno verranno monitorati oltre 5000 Condomini e verranno effettuati più di 1000 check up, audit energetici, dei Condomìni di Milano. Saranno attivati 2 livelli di comunicazione: Homo Condòmini, format info-spettacolo con incontri diretti ai cittadini per informare sulle novità della Riforma del Condominio; Homo Condòmini Network, diretto a tecnici professionisti sarà attivato per informare sulla tecnologia per la riqualificazione impiantistica e dell’involucro edilizio.

RASSEGNA STAMPA
RIFIUTI O MATERIE PRIME? DI ANTONIO PERGOLIZZI
Se si parla di eco mafia si pensa allo smaltimento illegale di rifiuti nell’ambiente ma le ecomafie sono ben di più: sono traffici di ...
CENTRALI ASSETATE: L’ENERGIA CONSUMA IL 15% DELL’ACQUA DEL MONDO E ARRIVERÀ AL 20%
L’International Energy Agency (Iea) ha pubblicato l’analisi dettagliata dell’impatto dell’industria energetica sull’acqua, dal quale ...
LA CAMERA APPROVA IL TESTO UNIFICATO SUI DELITTI AMBIENTALI

La Camera dei deputati ha approvato il testo unificato sui delitti ambientali che introdurrà, dopo l'approvazione da parte del ...

AVVIATO L'ITER DI RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA EUROPEA 2012/27 UE SULL'EFFICIENZA ENERGETICA
Su proposta della Presidenza del Consiglio, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Ambiente, il CdM il 4 aprile 2014 ...
L'UNIONE EUROPEA RAFFORZA I CONTROLLI PER CONTRASTARE LA SPEDIZIONE E IL TRASPORTO DI RIFIUTI ILLEGALI
La Commissione Ambiente del Parlamento Europeo ha approvato una bozza di norma contenente nuove regole per contrastare la spedizione e il ...
ENEA E ANIE ENERGIA: ARRIVA IL PORTALE DEDICATO ALL’EFFICIENZA ENERGETICA DEI MOTORI ELETTRICI
Il portale è stato realizzato da ENEA in collaborazione con il Gruppo Macchine Rotanti di ANIE Energia. L’obiettivo del progetto è quello ...
NASCE L’ OSSERVATORIO SULLE SCORIE NUCLEARI

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile presieduta da Edo Ronchi, in collaborazione con la Sogin, ha istituito l’Osservatorio ...

AGENDA
RIFIUTI NELLE BONIFICHE: CODICI CER, TEST DI CESSIONE, RIUTILIZZI DI TERRE E ROCCE
Milano, dal 07/05/2014 al 08/05/2014
SEMINARIO: REVISIONE DELLE DIRETTIVE EUROPEE SUI RIFIUTI: NUOVI OBIETTIVI
Roma, 09/04/2014
RAVENNA2014 - MAGGIO 2014
Ravenna, dal 21/05/2014 al 23/05/2014
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Ravenna, dal 21/05/2014 al 23/05/2014
URBAN MINING
Bergamo, dal 19/05/2014 al 21/04/2014
FESTIVAL CINEMAMBIENTE
Torino, dal 31/05/2014 al 05/06/2014
REMTECH 2014
Ferrara, dal 17/09/2014 al 19/09/2014
WATERIDEAS 2014
Bologna, dal 22/10/2014 al 24/10/2014
ACCADUEO 2014
Bologna, dal 22/10/2014 al 24/10/2014
ECOMONDO 2014
Rimini, dal 05/11/2014 al 08/11/2014
VENICE2014 5TH INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON ENERGY FROM BIOMASS AND WASTE
Venezia, dal 17/11/2014 al 20/11/2014