Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 332

Newsletter N°332 - Martedì, 16 settembre 2014
NOVITA' DA RIFIUTILAB
PUBBLICATE LE PRIME DELIBERE DEL COMITATO NAZIONALE DELL’ALBO GESTORI AMBIENTALI

Il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento per la definizione delle attribuzioni e delle modalità di organizzazione dell'Albo nazionale dei gestori ambientali, dei requisiti tecnici e finanziari delle imprese e dei responsabili tecnici, dei termini e delle modalità di iscrizione e dei relativi diritti annuali, al fine di consentire alle imprese di procedere all’iscrizione all’Albo, ha emanato le relative delibere applicative. I documenti sono disponibili nel sito web dell’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali.

IMBALLAGGI: IL SISTEMA P.A.R.I. DI ALIPLAST S.P.A. UFFICIALMENTE RICONOSCIUTO DAL MINISTERO PER L'AMBIENTE
Il sistema P.A.R.I. creato da Aliplast S.p.a. per gestire gli imballaggi in LPDE (polietilene a bassa densità) è stato riconosciuto ufficialmente dal Ministero dell'ambiente con decreto direttoriale 4 agosto 2014.
SMALTIMENTO RIFIUTI, L’ITALIA RISCHIA MAXI-MULTA UE PER LE DISCARICHE ILLEGALI
È stata effettuata nuova richiesta di condanna dell'Italia per la mancata attuazione di una precedente sentenza per l'inadempimento alle direttive UE in materia di rifiuti e discariche. Per la nuova condanna è stata proposta una maxi-multa pari a 60 milioni di euro più una sanzione giornaliera di 158.200 euro, fino all'ottemperanza alla precedente sentenza con una possibile graduale riduzione se l'Italia fornirà almeno la prova della chiusura o della bonifica di alcune discariche illegali.
UNA CHECK LIST PER ACQUISTARE I SOTTOPRODOTTI?

Segnaliamo l'articolo Una check list per acquistare i sottoprodotti? di Alberto Pierobon pubblicato nella rivista Azienditalia, Ipsoa, luglio 2014. L'articolo è disponibile a questo link.

PROGETTO LIFE SUSTAINABLE CRUISE: PROGETTO DI GESTIONE SOSTENIBILE DEI RIFIUTI A BORDO DELLE NAVI

Il progetto Life Sustainable Cruise si è occupato di studiare sistemi per la gestione sostenibile dei rifiuti all’interno delle navi da crociera. Capofila dell’iniziativa è la Costa Crociere che ha utilizzato la Costa Pacifica come nave pilota su cui sperimentare modelli di gestione e tecnologie innovative  su tre tipologie specifiche di rifiuti (imballaggi, rifiuti biologici,carta). Il progetto è iniziato nel settembre 2011 e si è concluso il 30 giugno 2014, con un investimento di 2,7 milioni di euro. I risultati finali e la documentazione prodotta durante le fasi di ricerca del progetto sono disponibili nel sito web http://www.sustainablecruise.eu/ .

PUBBLICATO IL QUADERNO 8/2014 DI ISPRA SUI PROBLEMI LEGATI AI RIFIUTI DA ATTIVITÀ ESTRATTIVA

ISPRA ha recentemente reso disponibile il Quaderno 8/2014: I rifiuti da attività estrattiva alla luce della direttiva 2006/21/CE (DLgs 30 maggio 2008 n.117) documento che analizza la più recente normativa sui Rifiuti da Attività Estrattiva (RAE) proponendo la metodologia di riferimento nazionale per la determinazione del rischio statico strutturale per le aree di deposito di questi rifiuti.

FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
USCIRE DA UN VICOLO CIECO. ANDARE OLTRE CAUZIONE E VUOTO A PERDERE: LA DISTRIBUZIONE ALLA SPINA DELLE BEVANDE NEI BAR.
Prendendo spunto da un intervento di Fipe–Confesercenti: una garbata polemica, una proposta e una riflessione sul vuoto a rendere, ma anche di carattere più generale. Per un approccio dei pubblici esercenti alla green economy(e non al green washing) ...
NOVITA' DA ACQUALAB
CONFERENZA WATERIDEAS 2014 - BOLOGNA 22-24 OTTOBRE

La Conferenza WaterIDEAS dell’IWA (International Water Association), che si terrà dal 22 al 24 ottobre 2014 a Bologna e sarà ospitata nel contesto della fiera internazionale Accadueo, riunisce oltre 100 speaker tra i più importanti del mondo provenienti da venti paesi. Con un focus sul ruolo delle tecnologie smart e dell’innovazione nel plasmare il futuro del settore della distribuzione dell’acqua. La Conferenza Water Ideas riunirà i leader del settore della distribuzione dell’acqua, il Water Loss Specialist Group, la Commissione Europea e le autorità di regolamentazione europee, presentando i più innovativi progetti di ricerca europea e la comunità delle smart water networks.

WATER FOOTPRINT DIVENTA UNA NORMA INTERNAZIONALE, PUBBLICATA LA ISO 14046

È stata pubblicata la nuova norma UNI ISO 14046 Environmental management - water footprint - Principles, requirements and guidelines che consente di misurare l'impatto dei processi di produzione sulle risorse idriche di definire eventuali danni e di programmare possibili soluzioni per evitare ricadute negative sull'ambiente e sulla qualità della vita.

NOVITA' DA ENERGIALAB
NOVO STUDIO IEA SUI VANTAGGI DELL'EFICIENZA ENERGETICA

Pubblicato da IEA (International Energy Agency) il report Capturing the Multiple Benefits of Energy Efficiency che mostra i vantaggi dell'efficienza energetica. Lo studio dimostra come sia possibile calcolare i benefici dell’efficienza energetica fornendo anche esempi concreti della monetizzazione dell’efficienza energetica. Nel sito web dello IEA sono disponibili in formato elettronico, in lingua inglese, la sintesi dello studio (scaricabile gratuitamente) e lo studio completo (disponibile a pagamento).

MONITORAGGIO DELLO SVILUPPO DEGLI IMPIANTI DI GENERAZIONE DISTRIBUITA IN ITALIA PER L’ANNO 2012

È stato pubblicato dall'Autorità per l'Energia il Monitoraggio dello sviluppo degli impianti di generazione distribuita in Italia per l’anno 2012 sulla base degli ultimi dati disponibili. Il rapporto conferma il trend di forte crescita delle mini- centrali sia per numero di impianti, per potenza installata e per produzione lorda. Il Rapporto è stato realizzato adottando per la prima volta la definizione europea di generazione distribuita 2 che comprende tutti gli impianti di generazione connessi al sistema di distribuzione, senza limiti di potenza. Il Rapporto evidenzia come i piccoli impianti, alimentati prevalentemente ad energia rinnovabile, siano sempre più diffusi e ricoprano un ruolo crescente nella produzione di energia. Il rapporto è disponibile gratuitamente nel sito web dell’Autorità per l’Energia.

ENERGIA: AL VIA IN 9 CITTÀ PROGETTI PILOTA DI SMART METER MULTISERVIZIO

Sarà avviata a breve in nove grandi città italiane la sperimentazione di smart meter multiservizio nei settori del gas, dell'acqua, dell'energia elettrica, teleriscaldamento ed altri servizi di pubblica utilità, che coinvolgerà circa 60 mila punti di fornitura. Il bando prevedeva la sperimentazione della possibilità di utilizzare un'unica rete condivisa per trasferire i dati sui consumi dai contatori di luce, gas, acqua ai diversi fornitori in una logica che consentirebbe di ridurre i costi di gestione e di funzionamento dei servizi, assicurando una gestione ottimale dei flussi di dati.

PROGETTO LIFE BIOVALSAN DAGLI SCARICHI FRANCESI ARRIVA IL BIOMETANO DI ALTA QUALITÀ

Biovalsan è un progetto Life che prevede di sperimentare la produzione e l’immissione nella rete cittadina di Strasburgo di 1,6 milioni di m^3 di biogas all'anno attraverso il trattamento dalle acque reflue della città stessa. Il progetto è attivo dal 2012 ed entrato ora nella fase conclusiva con l'installazione dell'impianto di upgrading.

RASSEGNA STAMPA
AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE LE PRIME NORME REGIONALI

Lombardia, Veneto e Marche hanno pubblicato le prime indicazioni per l'applicazione delle novità previste dal Dlgs 46/2014 in materia ...

VALLE D'AOSTA: AL VIA L'ITER PER L'ADEGUAMENTO DEL PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI DEL 2003

Nella seduta del 30 luglio 2014, il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta ha approvato all'unanimità gli indirizzi per la ...

LA NUOVA LEGGE SUI RIFIUTI DELLA LIGURIA AL VAGLIO DELLA MAGISTRATURA
È al vaglio della Procura della Repubblica di Genova la nuova legge regionale della Liguria sullo smaltimento di rifiuti varata dal ...
FALSI SACCHETTI BIODEGRADABILI, IL PM GUARINIELLO INDAGA
ll P.M.di Torino Raffaele Guariniello ha aperto un fascicolo e predisposto, insieme ai carabinieri del N.A.S., una serie di verifiche dopo ...
LA DIRETTIVA 2000/60/CE NEI SITI INTERNET ISTITUZIONALI DELLE REGIONI ITALIANE (DI ANDREA CORI)
La ricerca è curata dal Gruppo 183 e firmata da Andrea Cori ha come obiettivo la verifica e la diffusione e qualità delle informazioni, ...
PIANO SULCIS PER UN CENTRO D’ECCELLENZA SULL’ENERGIA PULITA IN SARDEGNA: ENEA FIRMA INTESA CON MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, REGIONE SARDEGNA E SOTACARBO
L’ENEA ha firmato un’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Autonoma della Sardegna e Sotacarbo per la costituzione ...
SERVIZI IDRICI: ACCORDO TRA AUTORITÀ D'AMBITO, ABBANOA E COMUNI
Sta diventando concreto l’accordo stilato tra Autorità d’ambito, Abanoa ed alcuni comuni sardi per la razionalizzazione di appalti per ...
AGENDA
LA GESTIONE DEI RIFIUTI - BUONE PRATICHE A CONFRONTO
Siracusa, dal 18/09/2014 al 18/09/2014
REMTECH 2014
Ferrara, dal 17/09/2014 al 19/09/2014
RIDURRE I RIFIUTI: VANTAGGI, RISCHI E OPPORTUNITÀ.
Milano, 25/09/2014
AMIANTO: UNA SFIDA DA VINCERE!
Firenze, 29/09/2014
PRESENTAZIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO DELL'ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI. CONVEGNO A CURA DI FEDERAMBIENTE
Roma, dal 30/09/2014 al 30/09/2014
INTERCONNESSIONI TRA LA DIRETTIVA ALLUVIONI E LA DIRETTIVA QUADRO ACQUE
Roma, dal 08/10/2014 al 10/09/2014
ACCADUEO 2014
Bologna, dal 22/10/2014 al 24/10/2014
WATERIDEAS 2014
Bologna, dal 22/10/2014 al 24/10/2014
ECOMONDO 2014
Rimini, dal 05/11/2014 al 08/11/2014
LA RACCOLTA DIFFERENZIATA ED IL RICICLAGGIO NELLE AREE METROPOLITANE: ESPERIENZE EUROPEE A CONFRONTO
Rimini - ecomondo2014, dal 06/11/2014 al 06/11/2014
VENICE2014 5TH INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON ENERGY FROM BIOMASS AND WASTE
Venezia, dal 17/11/2014 al 20/11/2014