Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 336

Newsletter N°336 - Martedì, 11 novembre 2014
NOVITA' DA RIFIUTILAB
CONFERENZA FINALE DEL PROGETTO LIFE “NO WASTE”
La conferenza finale del progetto LIFE “NO WASTE” si terrà a Reggio Emilia il 21 novembre 2014 dalle 9 alle 13,30 presso la sala degli Specchi del Teatro “Romolo Valli” in Piazza Martiri del 7 Luglio.
INCONTRO DIBATTITO SUL LIBRO: CONSERVARE IL VALORE -L'INDUSTRIA DEL RECUPERO E IL FUTURO DELLA COMUNIT

L'incontro dibattito sul libro di Simonetta Tunesi Conservare il valore. L'industria del recupero e il futuro della comunità si terrà Giovedì 20 Novembre presso la LUISS Guido Carli (Aula 304A), Viale Romania, 32 - Roma. Per motivi organizzativi è richiesta l'iscrizione all'evento tramite apposito format disponobile al segunte link.

PUBBLICATO IL RAPPORTO RIFIUTI ORGANICI 2014 DEL CIC
È stato pubblicato il rapporto Rifiuti Organici 2014 del CIC che conferma il buon andamento del settore in Italia. Il rapporto è disponibile nel sito web del CIC.
PRESENTATO A RIMINI IL NUOVO ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO ANCI-CONAI
È stata presentata a Rimini nel corso di Ecomondo 2014 la quarta edizione dell’Accordo di Programma Quadro ANCI-CONAI che regolerà, per il quinquennio che va dal 1/4/14 al 31/3/19. L’Accordo sancisce l’impegno congiunto di ANCI e del CONAI per dare certezze e continuità allo sviluppo della raccolta differenziata e del riciclo dei rifiuti di imballaggio in Italia. Tra le novità invece l'aumento dei corrispettivi economici riconosciuti ai Comuni e la maggior attenzione al monitoraggio dei flussi di materiale conferiti ai Consorzi di Filiera e la revisione di alcune procedure di verifica della qualità dei conferimenti.
RACCOLTA RAEE: NEL 2014 TORNA A CRESCERE

Il CDC Raee, in occasione del Forum RAEE alla Fiera Ecomondo di Rimini, ha presentato i dati sulla raccolta nei primi 10 mesi del 2014 dai quali si evince che dopo il calo del 2012 e lo stallo del 2013, nel 2014 la Raccolta dei RAEE in Italia torna a crescere in media del 2%. Un aspetto importante da sottolineare è anche che la raccolta complessiva dei RAEE torna a crescere mentre i consumi di apparecchiature nuove sono sostanzialmente fermi o in calo. Il CdC RAEE ha inoltre sviluppato delle stime per valutare l’andamento della raccolta in rapporto all’immesso al consumo di apparecchiature nuove, che rappresenta il metodo per verificare il raggiungimento degli obiettivi europei in base alla nuova Direttiva sui RAEE. Se oggi la raccolta rappresenta il 30% delle apparecchiature nuove acquistate annualmente, in futuro questo rapporto andrà migliorando arrivando al 37% nel 2016 e al 45% nel 2017, con un anno di ritardo rispetto a quanto richiesto da Bruxelles. 

Il comunicato stampa ufficiale

RAPPORTO GREENITALY 2014
È stato pubblicato il rapporto annuale di Unioncamere e Fondazione Symbola: GreenItaly 2014 che descrive la rilevanza economica delle nostre imprese green e il contributo che danno alla ricchezza e al benessere del Paese.
COMIECO PRESENTA IL NUOVO BANDO PER 2 MILIONI DI EURO A SUPPORTO DEI COMUNI PER MIGLIORARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI CARTA E CARTONE
Comieco ha annunciato che rinnoverà anche per il 2015 il bando per l’acquisto di attrezzature per sostenere lo sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone in Italia attraverso uno Sportello attivato con Ancitel Energia Ambiente. Il nuovo bando è aperto a tutti i Comuni convenzionati, che abbiano tra 5.000 e 100.000 abitanti e con una raccolta media pro capite inferiore a 27 kg.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
DEFINIRE UN PACCHETTO INTEGRATO DEGLI STRUMENTI ECONOMICI PER LA PREVENZIONE DEI RIFIUTI. DAL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI LA SUA DEFINIZIONE E IL SUO LANCIO?
Gli strumenti economici sono il volano per lo sviluppo di politiche di prevenzione dei rifiuti. Il PNPR può creare la basi normative e regolamentari per ri-definirli, integrarli e lanciarli. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
PUBBLICATI GLI ATTI DEL CONVEGNO INVESTIMENTI NEL SERVIZIO IDRICO: LA DEPURAZIONE È AL PRIMO POSTO

Pubblicati gli atti del convegno Investimenti nel servizio idrico: la depurazione è al primo posto, organizzato da Federutility e Gruppo Hera che si è svolto il 22 ottobre nell’ambito della XII^ edizione di Accadueo.

SMAT, HERA E IREN: ECCO I NUOVI PROGETTI DI RICERCA APPLICATA
È entrato nella fase operativa l’accordo tra i centri di ricerca dei gruppi Hera Iren e Smat che ha l’obiettivo di sviluppare innovazione tecnologica e qualità del servizio idrico. I primi 9 progetti sono stati presentati in una conferenza stampa presso il Centro Ricerche SMAT. L’investimento previsto è di per oltre 1,2 milioni di euro, 21 ricercatori impiegati nei prossimi 2 anni. Il ritorno economico valutato con l’applicazione a regime dei risultati della ricerca, in un arco temporale di 5 anni, è di 4,8 milioni di euro
I CONSORZI IDRICI DEL VENETO FANNO SISTEMA ED EMETTONO BOND
In Veneto dodici gestori regionali del servizio idrico, costituitisi nel consorzio Viveracqua, hanno emesso obbligazioni sottoforma di un minibond chiamati hydrobond. Il finanziamento ottenuto in questo modo servirà a sviluppare investimenti sul territorio. Il progetto del consorzio è partito dal basso, da continui confronti e reali sinergie tra le aziende che hanno rilevato la necessità di intraprendere un percorso virtuoso ed evoluto, anche in vista del fatto che i costi dei servizi sono destinati ad aumentare.
NOVITA' DA ENERGIALAB
ANTITRUST E AUTORITÀ ENERGIA FIRMANO NUOVO ACCORDO PER LA TUTELA DEGLI UTENTI
I Presidenti di AGCM e AEEGSI il 29 ottobre 2014 hanno firmato un protocollo d’intesa per rafforzare la tutela dei consumatori, con particolare riferimento alle pratiche commerciali scorrette nei settori regolati. Attraverso questo protocollo si integra il precedente (Protocollo Quadro del 2012), individuando strumenti, procedure e termini per assicurare un efficace coordinamento tra le due Autorità e dare puntuale e concreta attuazione alle novità in tema di tutela dei consumatori introdotte a inizio anno.
NUOVI TARGET CLIMA ENERGIA DELL'UNIONE EUROPEA AL 2030

A fine ottobre il Consiglio Europeo ha emanato la sua decisione sui nuovi obiettivi climatici che si dovranno raggiungere entro il 2030. I nuovi parametri in sintesi: 40% di riduzione interna delle emissioni di CO2 rispetto al 1990; aumento al 27% per le rinnovabili;  incremento al 27% dell'efficienza energetica (continua).

PUBBLICATO L'EUROPEAN ENERGY MARKET OBSERVATORY CAPGEMINI
Capgemini ha pubblicato la 16° edizione dello studio Osservatorio sui Mercati Europei dell’Energia (EEmo) che ha come obiettivo tracciare gli indicatori chiave del mercato dell’elettricità e del gas, monitorare l’equilibrio tra domanda e offerta, misurare i progressi nella creazione di un mercato aperto e competitivo nei 28 paesi dell’Unione Europea, Norvegia e Svizzera, nonché i progressi sugli obiettivi del pacchetto dell’UE su clima-energia.
RASSEGNA STAMPA
MITIGATION OF FOOD WASTAGE SOCIETAL COSTS AND BENEFITS – RICERCA FAO
La ricerca della Fao presenta una scelta di possibili buone pratiche per attenuare lo spreco di cibo, illustrando i benefici lordi e netti ...
GESTIRE I RIFIUTI TRA LEGGE E TECNICA - EBOOK GRATUITO
L’e-book Gestire i rifiuti tra legge e tecnica offre un quadro completo e costantemente aggiornato degli adempimenti e degli obblighi in ...
BEST RECYCLING IL MARCHIO GREEN PER LE GRANDI FIRME
A proporre il marchio 'Best Recycling' è Waste Recycling Spa oggi l’unica azienda in Italia in grado di trattare autonomamente tutti gli ...
LA POSIZIONE DEL MINISTRO GALLETTI SUL PROBLEMA RIFIUTI E INCENERITORI IN ITALIA

Il 22 ottobre 2014 il Ministro Galletti durante un question time alla Camera dei Deputati, ha cercato di far chiarezza sull'art. 35 ...

L’UNESCO SCEGLIE VENEZIA PER IL SUMMIT SULL’ACQUA
Il nuovo Rapporto sullo sviluppo delle risorse idriche “Water for a Sustainable World” per Expo Venice, verrà presentato il 22 e 23 maggio ...
SPAGNA, LA GUERRA DELLA CARTA TRA I COMUNI E I CARTONEROS ABUSIVI
Si chiama cartoneo, e consiste nel recuperare dalla strada carta e cartone in buono stato per poterli rivendere alle cartiere e ai ...
ALLARME DELLE NAZIONI UNITE PER IL CATTIVO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI ELETTRONICI
Secodo le Nazioni Unite la produzione dei rifiuti RAEE è in aumento e assieme ad essa la quantità che viene smaltita scorrettamente con ...
PLASTICA NEGLI ATOLLI DEL PACIFICO: RACCOLTE 57 TONNELLATE DI RIFIUTI
Noaa ha raccolto oltre 57 milioni di tonnellate di rifiuti lungo le coste del pacifico. In 33 giorni in mezzo al mare dal ...
AGENDA
INCONTRO DIBATTITO SUL LIBRO: CONSERVARE IL VALORE -L'INDUSTRIA DEL RECUPERO E IL FUTURO DELLA COMUNITÀ
Roma, 20/11/2014
CONFERENZA FINALE DEL PROGETTO LIFE “NO WASTE”
Reggio emilia, 21/11/2014
VENICE2014 5TH INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON ENERGY FROM BIOMASS AND WASTE
Venezia, dal 17/11/2014 al 20/11/2014
RAVENNA2015 – FARE I CONTI CON L’AMBIENTE
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015