Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 342

Newsletter N°342 - Martedì, 10 febbraio 2015
NOVITA' DA RIFIUTILAB
TORNA L'ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI A RAVENNA DAL 20 AL 22 MAGGIO 2015

Dopo il successo delle scorse edizioni, nel corso della manifestazione Ravenna2015 (20 - 22 maggio 2015), verrà riproposta l'Alta Scuola di formazione sulla bonifica dei siti contaminati. Riqualificazione - Monitoraggio - Sostenibilità (Il confronto fra enti locali e proponenti). La scuola prevede un nuovo programma. Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della bonifica dei siti inquinati con particolare riferimento alle attività progettuali, di monitoraggio e controllo, indirizzandosi ai referenti delle aziende private, degli enti locali e degli istituti di ricerca. Il programma è disponibile al seguente link.

COLTIVARE IL FUTURO – UN OSSERVATORIO DELLA SOSTENIBILITÀ A SAN MARINO

Segnaliamo con piacere l'iniziativa editoriale COLTIVARE IL FUTURO – Un Osservatorio della Sostenibilità a San Marino di una delle colonne della manifestazione “Fare i conti con l’Ambiente”, curata dal prof. Luigi Bruzzi con Emanuele Guidi. Il testo descrive il percorso da seguire per realizzare un Osservatorio della sostenibilità per comunità locali di piccole e medie dimensioni e vuole essere un contributo messo a disposizione degli Amministratori, della popolazione e più in generale dei singoli cittadini, per una corretta e consapevole linea guida che serva a migliorare la sostenibilità del territorio.

GLOBAL PLASTIC PRODUCTION RISES, RECYCLING LAGS

È stato pubblicato il report Global Plastic Production Rises, Recycling Lags a cura del Worldwatch Institute. Il report in lingua inglese è disponibile al seguente link.

MAFIA&CAPITALE DAI RIFIUTI ALLE GRANDI OPERE: IL MODELLO CAMPANO NEL “SISTEMA” ITALIA

Segnaliamo il testo MAFIA&CAPITALE Dai rifiuti alle grandi opere: il modello campano nel “sistema” Italia di Alberto Pierobon, coordinamento editoriale a cura di A Sud, prefazione di Salvatore Altiero (A Sud).

Il testo è disponibile gratuitamente al seguente link.

PILE A FINE VITA, WEEE EUROPE COLLABORA CON REMEDIA
WEEE Europe AG ha annunciato, come da programmi, la piena operatività a partire da gennaio 2015 dello “sportello unico” per le soluzioni nella gestione di RAEE e pile a fine vita.
PRESENTAZIONE DEL PRIMO REPORT DI ATTIVITÀ RIGUARDANTE LA RACCOLTA DI PFU PROVENIENTI DAI VEICOLI A FINE VITA NEL BIENNIO 2013-2014
Si è tenuta a Roma (presso la sede ACI-Automobile Club d’Italia, in via Marsala n. 8) il 17 febbraio la presentazione del primo Report di attività riguardante la raccolta di PFU provenienti dai veicoli a fine vita nel biennio 2013-2014 a cura del Comitato per la Gestione degli Pneumatici Fuori Uso presenterà martedì 17 febbraio 2015
WORKSHOP OICE SU SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
Si è tenuta a Roma (presso Confindustria Sala Pininfarina Viale dell’Astronomia, 30) il 19 febbraio Il Workshop OICE su sostenibilità ambientale
TERZA EDIZIONE DEL RAPPORTO TOP UTILITY ANALYSIS
È stata presentata la terza edizione del rapporto Top Utility Analysis che ha preso in esame le maggiori 100 utility pubbliche e private italiane attive nel gas, luce, acqua e rifiuti. Secondo il rapporto la migliore azienda in assoluto è Acque, del Basso Valdarno, (in finale con Aimag, Hera, Marche Multiservizi e Nuove Acque).
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
DALL'EXPO DELLE IDEE UNA SPINTA PER RIDURRE IL “DIVARIO ALIMENTARE” (E PER RIDURRE I RIFIUTI DELLE FILIERA)?
Il 7/2 si è riunito a Milano l'Expo delle idee per capire quali contenuti sostengono l'esposizione universale.La lotta al divario alimentare e il recupero delle eccedenze prodotte nella filiera riusciranno ad essere centrali e soprattutto operativi? ...
NOVITA' DA ACQUALAB
WORLD ECONOMIC FORUM RANKS WATER CRISES AS TOP GLOBAL RISK

Per la prima volta il tema della crisi idrica ha preso il primo posto nel World Economic Forum’s 10th global risk report nel quale si riuniscono, una volta all’anno, più di 900 leader politici economici e della vita civile . La scorsa edizione il tema della crisi idrica era al III° posto. Il report analizza i 28 maggiori pericoli globali su due livelli: la probabilità che accada entro 10 anni, l’impatto ambientale.

TRENTINO, INDIRIZZI TECNICI PER COSTRUZIONE ACQUEDOTTI
La Giunta provinciale della Provincia Autonoma di Trento con Deliberazione n. 132 del 2 febbraio 2015, ha varato una raccolta di indicazioni tecniche per la progettazione, la costruzione, l’adeguamento e la manutenzione degli acquedotti pubblici posti sul territorio provinciale. L'obiettivo dalla raccolta è di assicurare un’uniformità di applicazione, sia per i progettisti che per i vari enti competenti, come la Provincia, i comuni e l'Azienda provinciale per i servizi sanitari.
ACQUA, NASCE L'ENTE UNICO DI GOVERNO
Dopo la soppressione dell'Autorità d'ambito territoriale ottimale della Sardegna per le risorse idriche, i giorni scorsi il consiglio regionale della Sardegna ha iniziato a esaminare la proposta di legge per il nuovo Ente di governo dell'ambito della Sardegna che avrà le funzioni di programmazione e controllo nella gestione dell'acqua. La legge metterà ordine nei rapporti tra comuni e gestore e restituirà all'Ente di governo d'ambito, cioè i comuni, le funzioni di programmazione e controllo.
NOVITA' DA ENERGIALAB
UN NUOVA PUBBLICAZIONE DI ISPRA APPROFONDISCE GLI IMPATTI AMBIENTALI DEI SISTEMI DI ILLUMINAZIONE A LED.

È disponibile il nuovo quaderno Ispra Illuminazione a LED e sostenibilità ambientale che approfondisce gli impatti ambientali dei sistemi di illuminazione a LED.

RAPPORTO ISTAT I CONSUMI ENERGETICI DELLE FAMIGLIE
È stato pubblicato il rapporto sui consumi energetici delle famiglie di ISTAT. Il rapporto è stato realizzato per la prima volta nel 2013 in collaborazione con l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile e il Ministero dello Sviluppo Economico. Raccoglie informazioni dettagliate sulle dotazioni energetiche delle famiglie italiane e sul loro utilizzo nonché sulle spese per consumi energetici da queste sostenute. Questo patrimonio informativo contribuisce in maniera rilevante all’approfondimento del ruolo del settore residenziale, completando il quadro nazionale e internazionale delle statistiche sull’energia.
ONLINE IL PROTOCOLLO OPERATIVO DI VIGILANZA E CONTROLLO SUGLI IMPIANTI A BIOGAS ALIMENTATI A BIOMASSE DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA.

È disponibile la pubblicazione Protocollo operativo di vigilanza e controllo sugli impianti a Biogas alimentati a biomasse della Provincia di Bologna a cura di Arpa Sezione di Bologna e i Dipartimenti di Sanità Pubblica delle Ausl di Bologna e Imola. Le indicazioni che emergono dal lavoro, pur essendo specificatamente indirizzate all’oggetto di studio, individuano metodologie di approccio proponibili a tutti gli impianti a biogas con caratteristiche strutturali simili.

RASSEGNA STAMPA
IL BIOGAS SPINGE L’OCCUPAZIONE IN AGRICOLTURA: 25 MILA GREEN JOBS AL 2020
Il settore del biogas in agricoltura si è riunito a Rimini Fiera per la prima edizione di Biogas Italy (12 e 13 febbraio), evento dedicato ...
LE ATTIVITÀ DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE SUL CICLO DEI RIFIUTI
Ecoscienza, la rivista sulla sostenibilità ed il controllo ambientale di ARPA Emilia-Romagna, propone una lunga intervista ad Alessandro ...
ENEA: IL PROGETTO ECO INNOVAZIONE SICILIA PER IL RECUPERO DI MATERIE PRIME DAI RAEE
L’articolo a cura di Claudia Brunori, Marcello Peronaci e Roberto Morabito presenta obiettivi, attività, realizzazioni e ricadute sul ...
RAPPORTO RIFIUTI URBANI - UMBRIA 2013 
Disponibile ol line il rapporto rifiuti della Regione Umbria contenente i dati relativi al 2013.
TRENTO: NUOVE TARIFFE PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SPECIALI
La Giunta provinciale della provincia autonome di Trento, al fine di Semplificare e rendere omogeneo su tutto il Tentino il quadro delle ...
IL 30 GIUGNO FINIRÀ IL MERCATO VINCOLATO DEL GAS: TUTTI SUL “LIBERO”. ECCO CHE COSA CAMBIERÀ
Il 30 giugno sparirà il servizio a maggior tutela per i contratti del gas. Si passerà dalle attuali due modalità distinte per la fornitura ...
BRESCIA ANDRÀ A LED: PARTE LA NUOVA ILLUMINAZIONE PUBBLICA TARGATA A2A

Il progetto prevede:

  • passaggio da un consumo di 18 milioni di kWh annui (pari al fabbisogno energetico di 8.200 ...
LA LOMBARDIA STANZIERÀ 235 MILIONI PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO
Nei prossimi anni verranno stanziati 235 milioni di euro dai fondi regionali del periodo di programmazione comunitaria 2014-2020 e saranno ...
AGENDA
PRESENTAZIONE PRIMO REPORT ATTIVITÀ PER LA RACCOLTA DI PFU
Roma, 17/02/2015
WORKSHOP OICE SU SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
Roma, 19/02/2015
IDENTIPLAST
Roma, dal 29/04/2015 al 30/04/2015
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015
RAVENNA2015 – FARE I CONTI CON L’AMBIENTE
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015
2° WORKSHOP “RIFIUTI E LIFE CYCLE THINKING”
Milano, 24/06/2015
REMTECH 2015
Ferrara, dal 23/09/2015 al 25/09/2015
SARDINIA 2015 SYMPOSIUM
S.margherita di pula (cagliari) , dal 05/10/2015 al 09/10/2015
ECOMONDO 2015
Rimini, dal 03/11/2015 al 06/11/2015