Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 343

Newsletter N°343 - Martedì, 3 marzo 2015
NOVITA' DA RIFIUTILAB
CAMBIA LA CLASSIFICAZIONE, RIFIUTI SPECIALI “PERICOLOSI” PER LEGGE

Il 18 febbraio 2015 sono entrate in vigore le nuove norme per la classificazione dei rifiuti integrate nel D.lgs. 152/2006 (cd. Codice ambientale) previste dall'art. 13 del citato D.L. n. 91/2014 (comma 5 lettera b-bis) che trasforma di fatto in pericolosi la gran parte dei rifiuti speciali che pericolosi in realtà non sono. La norma rivoluziona la classificazione dei rifiuti speciali con codici a specchio, cioè quelli che potevano essere considerati pericolosi o non pericolosi a seconda delle loro caratteristiche. La nuova disposizione risulta essere un'applicazione estrema e ingiustificata dal punto di vista scientifico del principio di precauzione. Dal 18 febbraio di fatto saranno classificati come pericolosi di circa 2/3 dei rifiuti speciali non pericolosi prodotti in Italia. Le associazioni degli operatori del settore in un comunicato stampa lanciano l’allarme sulle conseguenze di questa norma. Numerose le associazioni che hanno segnalato al Ministro lo stato di disagio del settore tra cui anche AssIEA.

RACCOLTA DIFFERENZIATA ALLUMINIO: LE NUOVE CONVENZIONI

In un comunicato stampa CIAL avvisa che è stato approvato il nuovo testo della Convenzione Locale per il Conferimento dei Rifiuti di Imballaggio in Alluminio provenienti da Raccolta Differenziata e il relativo nuovo Modello di Delega, validi per il quinquennio 1° aprile 2014 – 31 marzo 2019.

RAEE, SOTTOSCRITTO IL NUOVO ACCORDO DI PROGRAMMA

È stato sottoscritto il 9 febbraio 2015 il nuovo Accordo di programma per la definizione delle condizioni generali di raccolta e gestione dei Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) tra l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), il Centro di coordinamento RAEE (CdC RAEE), i Produttori di Aee e le Associazioni delle Aziende di raccolta dei rifiuti. Il nuovo Accordo ha una validità triennale con decorrenza dal 1 gennaio 2015 e sostituisce quello in vigore dal 2011. Nel nuovo accordo si confermano i Premi di efficienza e si aggiunge un premio incrementale e un ulteriore importo che sarà inserito in un fondo finalizzato alla infrastrutturazione, allo sviluppo e all’adeguamento dei Centri di raccolta finanziato dai Sistemi collettivi.

GESTIONE DEI RIFIUTI CONTENENTI AMIANTO: IN UN LIBRO L’ATTIVITÀ DI RICERCA DELL’INAIL

L’Inail ha pubblicato nel proprio sito web il testo Classificazione e gestione dei rifiuti contenenti amianto – Istruzioni operative Inail ai fini della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori e degli ambienti di vita che ha come obiettivo il supporto alla classificazione dei rifiuti contenenti amianto nel modo più appropriato al fine di favorirne il corretto smaltimento e fornire indicazioni operative per tutelare la salute e la sicurezza dei soggetti coinvolti a vario titolo nella gestione di questi rifiuti.

FEDERCONSUMATORI AUMENTANO LE TARIFFE DI LUCE, GAS E ACQUA: STANGATA DA 324 EURO A FAMIGLIA
Il C.R.E.E.F. - Centro Ricerche Economiche Educazione e Formazione della Federconsumatori ha aggiornato l'analisi annuale sull'evoluzione delle tariffe dei servizi negli ultimi 10 anni. Da tale indagine emerge chiaramente che nell'ultimo decennio le tariffe sono aumentate mediamente del 41%, a fronte di un'inflazione del 20,4%.
PUBBLICATO IL RAPPORTO: L'AMBIENTE IN EUROPA - STATO E PROSPETTIVE NEL 2015

È stato pubblicato il rapporto sull’ambiente in Europa (The European environment - state and outlook 2015) da parte dell’Agenzia Europea per l’ambiente. Il testo sintetizza le informazioni derivanti da quattro decenni di attuazione dell’agenda politica UE. Rappresenta la sintesi delle conoscenze disponibili al SEE e la sua rete, Eionet. Il testo fornisce una valutazione integrata dell’ambiente in Europa.

PUBBLICAZIONE UNI/PDR 13:2015 SULLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE NELLE COSTRUZIONI

Il 30 gennaio 2015 sono state pubblicate, in Italia, le norme UNI/PdR 13:2015 in merito alla nuova prassi di riferimento per la Sostenibilità Ambientale nelle Costruzioni (Environmental sustainability of construction works - Operational tools for sustainability assessment General framework and methodological principles), che indica i nuovi strumenti operativi per la valutazione della sostenibilità nel campo delle costruzioni.

La UNI/PdR 13:2015 è disponibile e liberamente scaricabile dal sito UNI.

PNEUMATICI FUORI USO, NEL 2014 RACCOLTE QUASI 20 MILA TONNELLATE
È stato presentato a Roma il 17 febbraio primo rapporto del Comitato di Gestione degli PFU nel quale sono disponibili tutti i dati relativi al Sistema di Gestione degli PFU da demolizione nei primi due anni della sua attività.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
IL PUNTO SULL'APPLICAZIONE DEL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI E SULLE SUE PROSPETTIVE
Il Ministro dell'Ambiente Galletti ha presentato al Parlamento la “RELAZIONE RECANTE L’AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI (Aggiornata al 31 dicembre 2014)”. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
USARE LE ACQUE DEPURATE PER PRODURRE NEVE ARTIFICIALE
Da quattro anni sull’altopiano di Asiago (Vicenza) è attivo un impianto che utilizza le acque reflue urbane depurate dai locali depuratori per produrre neve artificiale. L’idea è di Etra s.p.a. (gestore dei servizi locali), ed è un caso unico al mondo. In quattro anni, l'impianto, costato 450 mila euro, ha utilizzato 140.00 metri cubi di acqua depurata con notevole risparmio economico e benefici sull’ambiente. La eco-neve, rientrante fra le "azioni virtuose" e le "buone pratiche per l'utilizzo razionale dell'acqua", è stata insignita della medaglia del Presidente della Repubblica.
RISPARMIO IDRICO: IRRIFRAME PIACE AI PAESI MEDITERRANEI
Il sistema Irriframe (software per il risparmio idrico in agricoltura) è stato presentato a Marsiglia, in Francia, durante il Forum sull’acqua, organizzato dalla Regione Paca dove ha ottenuto l’apprezzamento delle associazioni ecologiste presenti, perché risponde ad esigenze ambientali, produttive, etiche. Irriframe è un software italiano che, attraverso la combinazione di più parametri, offre il miglior consiglio irriguo all’agricoltore, permettendo un risparmio fino al 25% nel fabbisogno d’acqua.
NOVITA' DA ENERGIALAB
REPORT RENEWABLES SUCCESSFULLY DRIVING DOWN CARBON EMISSIONS IN EUROPE

É stato pubblicato il report Renewable energy in Europe - approximated recent growth and knock-on effects dell’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA).

DISPONIBILI GLI ATTI DELLE PRESENTAZIONI DI BIOGASITALY 12-13 FEBBRAIO 2015
Sono disponibili on line gli atti delle presentazioni di BiogasItaly 12-13 Febbraio 2015. Gli atti sono gratuiti, è richiesta la registrazione.
TARIFFE ELETTRICHE E BOLLETTE, COME CAMBIERANNO NEL 2018: LA CONSULTAZIONE DELL'AUTORITA'
È stato pubblicato il documento per la consultazione 34/2015/R/eel dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico si inquadra nell'ambito del procedimento volto alla riforma delle tariffe dei servizi di rete (trasmissione, distribuzione e misura) dell'energia elettrica e delle componenti tariffarie a copertura degli oneri generali di sistema per i clienti domestici in bassa tensione in applicazione alla normativa europea. La nuova riforma entrerà in vigore dal 1° gennaio 2018 e punta all'allineamento delle tariffe di rete ai costi, a un utilizzo razionale delle risorse e alla promozione delle iniziative di efficienza energetica e di sviluppo delle fonti rinnovabili. E' possibile inviare commenti e osservazioni agli orientamenti del documento per la consultazione entro il 16 marzo 2015 utilizzando l'apposito modulo disponibile nel sito web dell’Autorotà.
L’AUTORITÀ PER L’ENERGIA PUBBLICA LA DELIBERA CHE SBLOCCA IL BIOMETANO
Con la delibera 46/2015/R/gas, l'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il sistema idrico ha approvato le regole per la connessione degli impianti di biometano alle reti del gas naturale, a cui i gestori di rete dovranno adeguare i propri codici di rete, e le disposizioni in materia di determinazione delle quantità di biometano ammissibili all'incentivazione (Allegato A). Tale delibera si inserisce nell'ambito del procedimento per la formazione di provvedimenti in materia di condizioni tecniche ed economiche per l'erogazione del servizio di connessione di impianti di biometano alle reti del gas naturale coerentemente con le disposizioni del D.Lgs. n. 28/11, di recepimento nell'ordinamento nazionale della direttiva 2009/28/CE.
RASSEGNA STAMPA
PUBBLICATO IL RAPPORTO ISTAT - NOI ITALIA. 100 STATISTICHE PER CAPIRE IL PAESE IN CUI VIVIAMO
Il rapporto offre un quadro d’insieme dei diversi aspetti economici, sociali, demografici e ambientali del nostro Paese, della sua ...
RAEE: OLTRE 42MILA TONNELLATE DI RIFIUTI TECNOLOGICI NEL 2014 PER REMEDIA

Remedia in un comunicato stampa annuncia i risultati ottenuti dal consorzio nel 2014: 42.460 tonnellate di rifiuti tecnologici ...

APPROVATO IL PAER DELLA REGIONE TOSCANA

È stato approvato dal Consiglio regionale della Toscana l'11 febbraio 2015 con deliberazione n. 10 il Piano Ambientale ed Energetico ...

BONIFICA DELL’AMIANTO, ALLO STUDIO DEL GOVERNO UN PROGRAMMA DI FINANZIAMENTI STRAORDINARI
È al vaglio del ministero dell’Ambiente un programma di finanziamento straordinario per la bonifica dei beni e delle aree contenenti ...
RIFIUTI: WASTE-LESS IN CHIANTI VINCE L’OSCAR EUROPEO PER L’AMBIENTE

Il progetto europeo Life+ Wasteless in Chianti è stato premiato come uno dei 22 migliori progetti ambientali Best Life ...

RIFIUTI, ITALIA CAPOFILA IN EUROPA DI NETWORK D’ECCELLENZA GESTIONE RAEE

L’Italia guida la certificazione europea degli impianti che trattano i rifiuti elettronici (RAEE). Ecodom, Ecolight, ERP, RAEcycle e ...

SISTRI: SI VALUTANO RIMBORSI PER LE IMPRESE. GARA D'APPALTO A GIUGNO
Con un comunicato stampa il Ministero dell'Ambiente annuncia che è stata stipulata la convenzione con cui viene affido a Consip il compito ...
RICERCA, I GIOVANI SCELGONO L'ACQUA DEL RUBINETTO
Una ricerca commissionata da Aqua Italia in collaborazione con l'Istituto indipendente CRA Nielsen. ha evidenziato una propensione al ...
X RAPPORTO ISPRA SULLA QUALITÀ DELL’AMBIENTE URBANO: FOCUS DI ARPAT SULLE ACQUE REFLUE URBANE IN ITALIA
ARPA Toscana ha pubblicato una sintesi del X Rapporto ISPRA sulla qualità dell’ambiente urbano con focus sul tema delle le acque reflue ...
AGENDA
IDENTIPLAST
Roma, dal 29/04/2015 al 30/04/2015
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015
RAVENNA2015 – FARE I CONTI CON L’AMBIENTE
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015
2° WORKSHOP “RIFIUTI E LIFE CYCLE THINKING”
Milano, 24/06/2015
REMTECH 2015
Ferrara, dal 23/09/2015 al 25/09/2015
SARDINIA 2015 SYMPOSIUM
S.margherita di pula (cagliari) , dal 05/10/2015 al 09/10/2015
ECOMONDO 2015
Rimini, dal 03/11/2015 al 06/11/2015