Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 344

Newsletter N°344 - Martedì, 17 marzo 2015
NOVITA' DA RIFIUTILAB
WASTE END - ECONOMIA CIRCOLARE, NUOVA FRONTIERA DEL MADE IN ITALY

È stato pubblicato il rapporto Waste End di fondazione Symbola e Kinexia che analizza le filiere di raccolta di rifiuti nel nostro paese e propone soluzioni documentate per attuare la strategia zero waste elencando anche i benefici che derivano dal’adozione di questa strategia.

GIOCARE PER RISPARMIARE. CRONACHE DAL PROGETTO “PIÙ CON MENO” A CURA DI ANTONIO CASTAGNA.
Antonio Castagna è un formatore manageriale e scrittore, fra gli altri ha pubblicato il libro “Tutto è monnezza. La mia dipendenza dai rifiuti”(LiberAria Edizioni)". In questa rubrica Antonio Castagna racconta in successive puntate le cronache di un progetto ambientale, attivato dal gestore dei servizi di igiene urbana, che rovescia gli schemi e le prassi....
RIFIUTI NEL CEMENTIFICIO NON AUMENTANO L’INQUINAMENTO
Uno studio sulle implicazioni ambientali dell'utilizzo di combustibili alternativi derivati da rifiuti, urbani e industriali, nella produzione di cemento evidenzia come l’utilizzo di questo tipo di combustibile non provochi danni ambientali e per la salute umana. La ricerca analizza le caratteristiche ambientali del prodotto finale (il cemento) e delle emissioni atmosferiche degli inquinanti, costituiti da diossine e furani, polveri e metalli pesanti, con particolare riferimento a mercurio, piombo, cadmio e tallio, all'interno del processo di produzione del clinker al variare della percentuale di sostituzione calorica del combustibile tradizionale con combustibili alternativi.
TASSA RIFIUTI, NO OBBLIGO MOTIVAZIONE PER DELIBERA COMUNE
Secondo Cassazione la delibera del Comune che determina la tariffa rifiuti non ha alcun obbligo di motivazione in quanto atto amministrativo a contenuto generale o collettivo che si rivolge a una pluralità di destinatari. Lo ha stabilito con sentenza 4 marzo 2015, n. 4321 con la quale ha rigettato il ricorso contro un avviso di accertamento della tassa rifiuti rilevando come la delibera comunale di determinazione della tariffa ex articolo 65, Dlgs 507/1993.
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI A RAVENNA DAL 20 AL 22 MAGGIO 2015

Dopo il successo delle scorse edizioni, nel corso della manifestazione Ravenna2015 (20 - 22 maggio 2015), verrà riproposta l'Alta Scuola di formazione sulla bonifica dei siti contaminati. Riqualificazione - Monitoraggio - Sostenibilità (Il confronto fra enti locali e proponenti). La scuola prevede un nuovo programma. Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della bonifica dei siti inquinati con particolare riferimento alle attività progettuali, di monitoraggio e controllo, indirizzandosi ai referenti delle aziende private, degli enti locali e degli istituti di ricerca. Il programma è disponibile al seguente link.

“LET’S CLEAN UP EUROPE” CALL FOR ACTION

Si è aperto il call fo action di Let’s Clean Up Europe, la campagna europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti. Chiunque potrà proporre e organizzare azioni di raccolta e pulizia straordinaria del territorio che coinvolgano direttamente e attivamente i cittadini. Quest’anno le azioni si concentreranno dall’8 al 10 maggio, con la possibilità di organizzare attività per tutto il periodo dal 3 al 17 per garantire la massima partecipazione possibile.

GPP: NUOVO CICLO DI SEMINARI GRATUITI
Sono aperte le iscrizioni per aderire alla settima edizione 2015 di 400 Ore GPP, il progetto itinerante di formazione gratuita realizzato da Punto 3 con il patrocinio del Coordinamento Agende 21 Locali italiane e rivolto a Enti Pubblici (e Società a prevalente capitale pubblico).
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
ASSEGNATI I RICONOSCIMENTI DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI PROMOSSO DA LEGAMBIENTE E FEDERAMBIENTE.
Un premio “politico” (nella giusta direzione?). Alcune segnalazioni molto interessanti, resta irrisolto il problema di “misurare la prevenzione”. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
COSTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DELL’OSSERVATORIO PERMANENTE DELLA REGOLAZIONE ENERGETICA, IDRICA E DEL TELERISCALDAMENTO

In attuazione di quanto previsto dalla deliberazione 16 maggio 2014, 211/2014/A, recante Linee guida per l’accrescimento dell’accountability dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico con delibera 83/2015/A del 05 marzo 2015 l’Autorità ha costituito l’Osservatorio permanente della regolazione energetica, idrica e del teleriscaldamento che avrà sede presso gli Uffici dell’Autorità.

ACQUA POTABILE: LE LINEE GUIDA DELL'ISS PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI

L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato le Linee guida italiane per la sicurezza di un sistema idropotabile e la protezione della salute dei consumatori, indirizzate ai responsabili e operatori dei sistemi di gestione idrica, alle autorità sanitarie e a tutti i soggetti interessati ai diversi livelli alla qualità delle acque potabili. La novità principale riguarda il passaggio da un sistema di sorveglianza di segmenti circoscritti a un sistema globale di valutazione e gestione del rischio che permetta di gestire al meglio alcuni scenari critici, come le contaminazioni idriche.

DISPONIBILI GLI ATTI CONVEGNO ACQUE REFLUE E BIANCHE: LEGAMI E PROBLEMATICHE TECNICHE E NORMATIVE

Disponili gli Atti Convegno Acque reflue e bianche: legami e problematiche tecniche e normative tenutosi a Parma il 12 marzo 2015.

NOVITA' DA ENERGIALAB
UE, LANCIATA LA STRATEGIA DELL'UNIONE ENERGETICA

Il 25 febbraio 2014 la Commissione Europea ha gettato le basi per l’ Unione Energetica priorità assoluta del programma politico del presidente Juncker. L’Unione Energetica ha come protagonisti i cittadini, che devono beneficiare di prezzi accessibili e competitivi. L'approvvigionamento energetico deve essere sicuro e la produzione sostenibile, con più concorrenza e più scelta per tutti i consumatori.

RAPPORTO: WIND IN POWER: 2014 EUROPEAN STATISTICS

È stato pubblicato il rapporto Europeo sull’energia eolica Wind in power 2014 Statistics. Dal rapporto emerge che il settore è costantemente in crescita: rispetto al 2013 nel 2014 la capacità installata è aumentata del 3,8%. L'Italia si classifica al quinto posto per totale della potenza eolica installata, con 8.663 MW, dopo Francia (9.285 MW), Gran Bretagna (12.440 MW), Spagna (22,987 MW) e Germania (39.165 MW).

RASSEGNA STAMPA
MATERIA RNNOVABILE - RIVISTA GRATUITA

Disponibile online la rivista bimestrale gratuita Materia Rinnovabile che propone numerosi articoli sui temi di economia ...

COMBUSTIBILI SOLIDI SECONDARI NEI CEMENTIFICI, A DUE ANNI DAL DECRETO/ LO SPECIALE DI ADNKRONOS
L'agenzia Adnkronos propone uno speciale sul tema cementifici e rifiuti nel quale vengono proposti una serie di articoli che affrontano il ...
EMERGENZA RIFIUTI PUGLIA: L’ANCI PROPONE “ACCORDO SOLIDALE” TRA GLI AMBITI TERRITORIALI
Si è svolto a Bari un incontro tra Regione e Anci Puglia sulla questione emergenza discariche e sulla situazione dell'impiantistica ...
MANIFESTO MEDITERRANEO PER LA GESTIONE DELLO SCARTO ORGANICO

E' stato presentato a Barcellona, nell'ambito del progetto SCOW, il Manifesto per la gestione corretta degli scarti alimentari ...

CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE ENERGIA

Lo studio Surface turbulence intensity as a predictor of extrapolated wind resource to the turbine hub height'di Giovanni ...

LE GUERRE PER L’ACQUA NEL MONDO DI DI SARA GANDOLFI E UNA INFOGRAFICA DEL CORRIERE DELLA SERA

Il Corriere della Sera propone un articolo di Sara Gandolfi sui conflitti presenti al mondo per l’acqua. Il controllo dei fiumi è una ...

EU RESEARCH WATER
L'Unione Europea pubblica un breve opuscolo che riassume i principali impegni e le ricerche supportate dalla UE nel settore dell'acqua.
IDROELETTRICO DALLE TUBATURE CITTADINE

Lucidenergy una start up americana ha ideato un dispositivo idraulico in grado di produrre energia rinnovabile sfruttando l’acqua ...

AGENDA
22 MARZO GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA
Tutto il mondo, 22/03/2015
IDENTIPLAST
Roma, dal 29/04/2015 al 30/04/2015
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015
RAVENNA2015 – FARE I CONTI CON L’AMBIENTE
Ravenna, dal 20/05/2015 al 22/05/2015
CONVEGNO MATER 2015 - TENDENZE E INNOVAZIONI NELLA GESTIONE DEI RIFIUTI
Piacenza, dal 21/05/2015 al 22/05/2015
2° WORKSHOP “RIFIUTI E LIFE CYCLE THINKING”
Milano, 24/06/2015
REMTECH 2015
Ferrara, dal 23/09/2015 al 25/09/2015
SARDINIA 2015 SYMPOSIUM
S.margherita di pula (cagliari) , dal 05/10/2015 al 09/10/2015