Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 351

Newsletter N°351 - Martedì, 26 maggio 2015
NOVITA' DA RIFIUTILAB
CHIUDE CON SUCCESSO L’OTTAVA EDIZIONE DI RAVENNA2015

Tre giornate con 50 iniziative sul tema rifiuti-acqua-energia-sostenibilità: si è svolto nel centro storico pedonale di Ravenna all'interno di 12 sale attrezzate e ha previsto non solo conferenze a tema ma anche seminari di formazione (denominati labmeeting) e workshop in grado di abbracciare tutti i segmenti di attualità tecnico-scientifica del settore rifiuti, acqua, energia, bonifiche e sostenibilità ambientale. Al seguente link il comunicato stampa finale a cura dello staff di Ravenna2015.

Tra 10 giorni gli atti saranno disponibili gratuitamente nel sito della manifestazione.

 

CRONACHE DA PIÙ CON MENO: TIRIAMO LE SOMME A CURA DI ANTONIO CASTAGNA - SESTA PUNTATA
Antonio Castagna è un formatore manageriale e scrittore, fra gli altri ha pubblicato il libro "Tutto è monnezza. La mia dipendenza dai rifiuti"(LiberAria Edizioni)". In questa rubrica Antonio Castagna racconta in successive puntate le cronache di un progetto ambientale, attivato dal gestore dei servizi di igiene urbana, che rovescia gli schemi e le prassi... In questa puntata la presentazione del seminario finale che si terrà il 29 maggio.
ISPRA, PRODUZIONE RIFIUTI E DIFFERENZIATA: I DATI DI TUTTI I COMUNI ITALIANI SONO ONLINE
ISPRA ha reso disponibile online la banca dati sulla produzione e la raccolta differenziata dei rifiuti urbani. I dati sono consultabili all’indirizzo http://www.catasto-rifiuti.isprambiente.it/, attualmente la copertura temporale riguarda gli anni 2010, 2011, 2012 e 2013 sono previsti aggiornamenti annuali. i dati sono particolarmente dettagliati e facilmente confrontabili sia sia spazialmente (da una regione all’altra) che temporalmente (da un anno all’altro).
DDL ECOREATI APPROVATO IN VIA DEFINITIVA DAL SENATO
Dopo l'approvazione definitiva da parte del Senato il 19 maggio 2015, il provvedimento che introduce nel Codice Penale specifici delitti contro l'ambiente è diventato norma. Il provvedimento, entrerà in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, inserisce nuovi reati ambientali: inquinamento ambientale, disastro ambientale, traffico e abbandono di materiale di alta radioattività, impedimento del controllo, omessa bonifica. La legge aggiunge anche una Parte VI-bis nel Codice ambientale (Dlgs 152/2006) introducendo una disciplina sanzionatoria per le violazioni ambientali che non hanno cagionato né un danno, né un pericolo attuale all'ambiente.
LA PROSSIMA EDIZIONE DI FIMAI ECOMONDO BRASILE PRESENTATA A SAN PAOLO
Nel corso di una conferenza stampa alla FIESP-Federation of Industries of San Paolo sono state comunicate le date e i contenuti di FIMAI ECOMONDO BRASILE manifestazione fieristica dedicata all’ambiente leader in Sudamerica che si terrà a a San Paolo dall’11 al 13 novembre 2015. L’annuncio in terra brasiliana conclude l’iter che ha visto il recente ingresso societario in FIMAI da parte di Rimini Fiera in partnership col Gruppo Tecniche Nuove, iniziativa che ha riguardato anche l’asset editoriale. L’expo brasiliana da 17 anni si tiene all’Expo Center Norte di San Paolo, con circa 500 espositori e 15.000 visitatori professionali.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
DAL WORKSHOP A RAVENNA2015 UN PACCHETTO DI PROPOSTE PER ANDARE AVANTI VERSO L'ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE RIFIUTI (PNPR)
Quest'anno l'ormai tradizionale appuntamento che la Finestra sulla prevenzione dei rifiuti dedica al PNPR è stato gestito in collaborazione col Comitato Tecnico Scientifico (CTS) e ha puntato a mettere in evidenza proposte immediatamente ...
NOVITA' DA ACQUALAB
DECRETO INTERMINISTERIALE 10 MARZO 2015 - LINEE GUIDA DI INDIRIZZO PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE ACQUATICO E DELL’ACQUA POTABILE

Con il Decreto del 10 marzo 2015 (G.U. Serie Generale 26 marzo 2015, n. 71, S.O. n. 16), sono approvate le "linee guida di indirizzo per la tutela dell'ambiente acquatico e dell'acqua potabile e per la riduzione dell'uso di prodotti fitosanitari e dei relativi rischi nei Siti Natura 2000 e nelle aree naturali protette" secondo quanto disposto dal Piano d'azione nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari. Per quanto riguarda le procedure relative alla Valutazione d'incidenza (VINCA -art.6 della direttiva "Habitat"), si specifica che gli interventi realizzati nell'ambito dell'applicazione delle Linee guida dovranno essere riconosciuti da norme e/o provvedimenti regionali come misure di conservazione per habitat/specie di interesse comunitario e/o previsti/integrati dai Piani di Gestione dei SIti Natura 2000.

ISPRA BOLLETTINO TRIMESTRALE SUI FINANZIAMENTI ALLA RICERCA NEL SETTORE DELLA TUTELA DELLE ACQUE
La Commissione europea ha adottato lo scorso febbraio 11 Programmi operativi regionali della programmazione 2014-2020: Si tratta di un pacchetto strategico d'investimenti per l'Italia che ha come obiettivo principale quello di favorire la crescita economica aiutando soprattutto le piccole e medie imprese e di creare posti del lavoro. Tra gli obiettivi strategici L’obiettivo tematico 6 cita “preservare e tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse” definisce il campo di interventi che riguarderanno anche la depurazione delle acque reflue, la maggior efficienza del servizio idrico integrato, le infrastrutture di adduzione e trasporto della risorsa idrica. Il Bollettino trimestrale di ISPRA fa il punto sui finanziamenti alla ricerca nel settore della tutela delle acque e sullo stato della ricerca nel settore.
LA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO DI MILANO DIVENTA PUNTO DI RIFERIMENTO PER ALTRE CITTÀ
Metropolitane Milanese Spa, che gestisce il Servizio Idrico Integrato della città di Milano dal 2003 è leader nella esperienza nella manutenzione non invasiva della rete idrica, ruolo riconosciutole a livello nazionale. Per contenere i costi e le interferenze alla viabilità MM ha infatti e sviluppa l’utilizzo di tecnologie non invasive (comprensive delle moderne attività georadar di localizzazione e mappatura del sottoservizi), che consentono la riabilitazione di importanti arterie acquedottistiche e fognarie con significativi minori impatti sulla viabilità e con evidenti benefici socio-ambientali, nonché economici.
NOVITA' DA ENERGIALAB
RAPPORTO - COMUNI RINNOVABILI 2015
È stata presentata a Roma la decima edizione del rapporto Comuni Rinnovabili 2015 di Legambiente che analizza la mappatura delle rinnovabili in Italia e la loro crescita costante sul territorio. Il rapporto è stato realizzato con il contributo del Gruppo Asja e in collaborazione con il GSE,
IMPIANTI A BIOMASSE: NUOVA SEZIONE DEL SITO WEB DI ARPAT
Il sito Web di ARPAT si è dotato di una nuova sezione dedicata all'impiego energetico della biomassa ammessa a combustibile, così come definita dalla normativa (cfr Arpatnews 248-13). Tra i contenuti della sezione l'archivio WeBIO contiene un primo censimento degli impianti di potenza alimentati a biocombustibili soggetti ad autorizzazione ambientale, nonché prodotto documentale finale del Gruppo di lavoro sulla biomassa istituito in Agenzia con Decreto del Direttore tecnico 2/2014.
RASSEGNA STAMPA
RAPPORTO COBAT 2014 - RACCOLTA DELLE BATTERIE USATE

E' stato presentato a Roma il Rapporto 2014 di Cobat, il consorzio che offre servizi integrati e personalizzati di raccolta, ...

COREPLA: APPROVATO IL BILANCIO DELL’ESERCIZIO 2014 E LA NUOVA EDIZIONE DEL RAPPORTO DI SOSTENIBILITÀ.

È stato approvato dall’assemblea ordinaria Corepla, il bilancio dell’esercizio 2014 e la nuova edizione del Rapporto di ...

RAPPORTO ECOTYRE 2014: PIÙ DI 45 MILIONI DI KG DI PFU RACCOLTI, +6% RISPETTO AL 2013

È stata presentata la seconda edizione del rapporto dell’attività di EcoTyre, il Consorzio primo in Italia per numero di Soci (oltre ...

RIFIUTI, IN VIGORE DAL PRIMO GIUGNO LE REGOLE UE: FINE DELLE INCERTEZZE SULLA CLASSIFICAZIONE
Dal prossimo primo giugno entra in vigore il regolamento europeo n. 1272/2008 sull'etichettatura delle sostanze cambiando di fatto i ...
6A EDIZIONE DELLE GIORNATE DI STUDIO “RICERCA E APPLICAZIONE DI METODOLOGIE ECOTOSSICOLOGICHE IN AMBIENTI ACQUATICI E MATRICI CONTAMINATE”
Pubblicati gli atti della 6a edizione delle Giornate di Studio “Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche in ambienti ...
VENETO PIANO RIFIUTI APPROVATO IN CONSIGLIO
È stato approvato il piano regionale dei rifiuti della Regione Veneto adottato dalla giunta regionale il 4 aprile del 2014 e giunto oggi ...
INCENTIVI FER NON FOTOVOLTAICHE, NOVITÀ IN ARRIVO ENTRO IL 2016
In occasione dell'audizione in Senato, il Ministro Guidi ha parlato dei provvedimenti più significativi per contenere i costi dell’energia, ...
AGENDA
SUSTAINABLE LIVING IN CITIES
Bologna, 22/06/2015
2° WORKSHOP “RIFIUTI E LIFE CYCLE THINKING”
Milano, 24/06/2015
REMTECH 2015
Ferrara, dal 23/09/2015 al 25/09/2015
SARDINIA 2015 SYMPOSIUM
S.margherita di pula (cagliari) , dal 05/10/2015 al 09/10/2015
ECOMONDO 2015
Rimini, dal 03/11/2015 al 06/11/2015
FIMAI ECOMONDO BRASILE
San paolo brasile, dal 11/11/2015 al 13/11/2015