Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 360

Newsletter N°360 - Martedì, 27 ottobre 2015
NOVITA' DA RIFIUTILAB
AL VIA LA DICIANNOVESIMA EDIZIONE DI ECOMONDO
Tra meno di una settima aprirà ufficialmente la 19° edizione di Ecomondo che si terrà dal 3 al 6 novembre nella consueta cornice della fiera di Rimini. Oltre 1200 espositori e oltre 130 convegni, oltre 100mila operatori italiani ed esteri dell'economia circolare sono i numeri principali dell’offerta della fiera. Come nelle precedenti edizioni Ecomondo sarà presente nei principali social: video, foto, news e lanci stampa verranno divulgati in tempo reale attraverso l’astag ufficiale #ecomondo.
ECOMONDO: I CONVEGNI SEGNALATI DA RIFIUTILAB

Numerosi sono i convegni che si terranno nel corso dei 4 giorni della fiera Ecomondo, Rifiutilab segnala in particolare:

 

  • Stato dell'arte dell'Applicazione della Direttiva 2000/53/CE sui veicoli fuori uso nel primo anno di applicazione dei nuovi target europei. (Venerdì 6 novembre 2015)
  • La raccolta differenziata ed il riciclaggio nelle aree urbane: esperienze internazionali a confronto A cura di: Utilitalia (Venerdì 04 novembre 2015)
  • RECLAIM EXPO (martedì 3 novembre 2015)
  • XVII Edizione della Conferenza Nazionale sul Compostaggio e Digestione Anaerobica, sessione plenaria  (Mercoledì 4 novembre 2015)
  • Riduzione, riutilizzo, riciclo e recupero: idee, ricerche e innovazione per le mille vite della plastica (Mercoledì 4 novembre 2015)
  • FORUM RAEE. Il sistema italiano verso la maturità? (Giovedì 5 novembre 2015)
  • Seminario Tecnico: Rifiuto, sottoprodotto o end of waste? (Giovedì 5 novembre 2015)
  • Gli strumenti per pianificare una gestione rifiuti sostenibile, trasparente ed efficace (Venerdì 06 novembre 2015)

 

RAPPORTO RIFIUTI URBANI ISPRA- EDIZIONE 2015
Disponibile on line, il Rapporto Rifiuti 2015 (dati relativi al 2014) presentato il 29 ottobre a Roma. Il report è scaricabile sia nella versione completa che in forma sintetica. Allo stesso link sono visionabili anche i video degli interventi dei diversi relatori intervenuti durante il convegno di presentazione del Rapporto. Nel 2014 è stato raggiunto l’obiettivo del 45,2% di raccolta differenziata (13,4 milioni di tonnellate) con un + 3% rispetto al 2013 i dati mostrano una riduzione del divario fra le tre macroaree del Paese. La produzione dei rifiuti è in leggera crescita (+0,3% ) rispetto al 2013 in parallelo alla ripresa dei consumi. La crescita si registra in particolare al Nord mentre al Centro ed al Sud si conferma il trend del calo.
RIFIUTI, PER L'ITALIA NUOVA INFRAZIONE. SONO 97 QUELLE IN SOSPESO A BRUXELLES
La Commissione europea il 22 ottobre scorso ha inviato una lettera di messa in mora alle autorità italiane per la mancata attuazione della direttiva Ue sui piani regionali di gestione dei rifiuti: e' il primo passaggio della procedura di infrazione. Bruxelles ha verificato l'attività di aggiornamento riscontrando inadempienze per tutte le Regioni e Province autonome italiane ad eccezione di Lazio, messosi in regola nel 2012, Marche, regolarizzatesi nel corso di quest'anno, Puglia e Umbria, non ancora in ordine ma che hanno tempo sino a fine anno per farlo.
RAPPORTO DI SOSTENIBILITÀ 2014 CONAI

È stato presentato a Roma lo scorso 20 ottobre l’aggiornamento del Report di Sostenibilità di CONAI “Contenuti e Contenitori” che ha applicato lo standard internazionale Global Reporting Initiative di ultima generazione (ottenendo il Materiality Matters GRI-G4) e l’approccio metodologico del Green Economy Report, elaborato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, è stato aggiornato agli anni 2013 e 2014 rendicontando il proprio operato ai tre livelli – di organizzazione (impatto delle attività, degli uffici e dei dipendenti), di Sistema dei Consorzi (COMIECO, CIAL, COREPLA, COREVE, RILEGNO, RICREA) di industria del riciclo (gli attori impegnati nel settore riciclo degli imballaggi, compresi i gestori indipendenti)

ELETTRODOMESTICI, L’82% DEI SITI E-COMMERCE NON OFFRE IL SERVIZIO “UNO CONTRO UNO”

Netcomm e Remedia durante il workshop E-commerce e il ritiro 1 contro 1 delle apparecchiature elettroniche. Rischio sanzionatorio o opportunità di business? tenutosi a Milano lo scorso 14 ottobre hanno presentato una ricerca che evidenzia un ritardo degli operatori delle vendite online di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche nell’offerta ai propri clienti di adeguati servizi di ritiro dei vecchi apparecchi equivalenti (RAEE) in modalità uno contro uno, previsto dal D.Lgs. 49/2014. In base all'indagine, nel 90% dei siti poca o nessuna informazione sulla possibilità di avvalersi della restituzione gratuita di un vecchio prodotto equivalente.

FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
LO SVILUPPO DEGLI EMPORI SOCIALI. LA LOTTA ALLO SPRECO E PER L'ASSISTENZA AL DIVARIO ALIMENTARE SI DA NUOVI STRUMENTI
Stanno nascendo e/o sviluppandosi rapidamente luoghi capaci di ottimizzare il recupero e l'avvio al welfare locale delle eccedenze (alimentari e non), ma anche di cercare risposte alle domande del disagio. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
INQUINAMENTO IDRICO: CDM RECEPISCE DIRETTIVA 2013/39/UE E ALZA MONITORAGGIO SU 19 SOSTANZE PERICOLOSE.
Il Consiglio dei ministri, ha approvato il 12 ottobre scorso il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2013/39/UE che modifica le direttive 2000/60/CE e la 2008/105/CE per quanto riguarda gli standard di qualità ambientale nel settore della politica delle acque. L'obiettivo di tale aggiornamento è combattere l'inquinamento idrico rafforzando il monitoraggio dello stato delle acque superficiali, di quelle sotterranee e delle aree protette.
QUALITÀ ACQUE PER CONSUMO UMANO: DIRETTIVA (UE) N. 2015/1787
La Direttiva (UE) n. 2015/1787 è stata pubblicata il 6 ottobre nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (GUCE n. L 260 del 7 ottobre 2015). La direttiva reca modifiche alle disposizioni contenute nella Direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano. Sono state modificate le specifiche riportate negli allegati II e III della Direttiva 98/98/83/CE recepita in Italia con il D.Lgs. 2 febbraio 2001 n.31. Gli Stati membri sono chiamati a conformarsi alle nuove disposizioni della Direttiva (UE) n. 2015/1787 entro il 27 ottobre 2017. Il testo completo della direttiva è disponibile al seguente link.
NECESSARIO UN BONUS ACQUA PER LE FAMIGLIE DI “MOROSI INCOLPEVOLI”

Federconsumatori e Utilitalia hanno promosso una ricerca Primo Rapporto sulle agevolazioni tariffarie nel Servizio Idrico Integrato, presentata a Roma lo scorso 21 ottobre, per capire lo stato di fatto sulle agevolazioni tariffarie nel settore idrico e come agire (consumatori e gestori insieme) per supportare l’AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico) in un percorso che porti al BONUS ACQUA, una forma di supporto per le famiglie meno abbienti già sperimentato con successo per l’Energia. Il Rapporto descrive il quadro delle tipologie di agevolazioni concesse a sostegno delle famiglie economicamente disagiate e le modalità di accesso alla “tariffa sociale”, anche in considerazione dati statistici nazionali che indicano un aumento della soglia di povertà quale effetto della crisi economica degli ultimi anni.

NOVITA' DA ENERGIALAB
ECOMONDO: I CONVEGNI SEGNALATI DA ENERGIALAB

Numerosi sono i convegni che si terranno nel corso dei 4 giorni della fiera Ecomondo sul tema energia.

Energialab segnala in particolare:

  • Diagnosi energetica: impatto sulla realtà industriale italiana (Martedì 03 novembre 2015)
  • Il valore dell'energia eolica per frenare il cambiamento climatico. Guardando alla Conferenza di Parigi sul Clima .COP 21 (Mercoledì 04 novembre 2015)
  • Efficienza Energetica: la filiera industriale a confronto  (Mercoledì 04 novembre 2015)
  • Biogas, Biometano e Compost verso la conferenza di Parigi 2015: l'importanza di una gestione ecologica delle risorse organiche (Giovedì 05 novembre 2015)
DIAGNOSI ENERGETICHE: IL MISE FORNISCE CHIARIMENTI ALLE IMPRESE
Il 5 dicembre scade il termine per l’esecuzione delle diagnosi energetiche previste all’articolo 8 del decreto legislativo n. 102/2014, il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato un documento contenente le risposte alle domante maggiormente frequenti rivolte ad agevolare le imprese nell’adempimento dell’obbligo.
CERTIFICATI BIANCHI, IL SENATO HA APPROVATO LA RISOLUZIONE
La Commissione Industria del senato nella seduta di mercoledì 14 ottobre, ha concluso l'esame dell'atto n. 611, affare sull'aggiornamento delle linee guida in materia di certificati bianchi approvando il nuovo schema di risoluzione proposto dal relatore Scalia.
LOMBARDIA, NUOVA LEGGE SU EFFICIENTAMENTO ILLUMINAZIONE ESTERNA E RIDUZIONE INQUINAMENTO LUMINOSO
La regione Lombardia ha recentemente emanato la Legge regionale n. 31 del 5 ottobre 2015 Misure di efficientamento dei sistemi di illuminazione esterna ai fini di risparmio energetico e riduzione dell'inquinamento luminoso, con cui la Regione detta disposizioni in materia di illuminazione esterna pubblica e privata e che costituisce il primo atto attuativo del PEAR, il Programma Energetico Ambientale regionale, approvato a giugno 2015
RASSEGNA STAMPA
SITUAZIONE DEI RIFIUTI IN EUROPA: L’UNIONE PROMUOVE SEMPRE PIÙ LA RACCOLTA DIFFERENZIATA.

Si è tenuto, martedì 20 ottobre a Roma, European exchange on Collection and Management of Municipal Solid Waste il meeting ...

PRESENTAZIONE DEL 5° RAPPORTO ANCI-CONAI SU RACCOLTA DIFFERENZIATA E RICICLO
È stato presentato il 5° rapporto ANCI CONAI che evidenzia in generale un lieve aumento (+2,03%) della produzione dei rifiuti nel 2014 e un ...
RIFIUTI URBANI: VENETO AL TOP PER DIFFERENZIATA E RECUPERO DI MATERIALI. ON LINE I DATI DEL RAPPORTO 2014

È stato presentato nei giorni scorsi il report Produzione e gestione rifiuti ...

COMPOSTAGGIO DI COMUNITÀ: IL PUNTO E LE REGOLE DEL CIC

Il CIC presenta il documento Il compostaggio di comunità: una pratica condivisibile in un adeguato sistema di regole che ha ...

BIOGASDONERIGHT: IL GIACIMENTO INESPLORATO DELLA SICILIA

Disponibili gli atti del convegno CIB Biogasdoneright and soil Carbon Sequestration tenutosi il 9 ottobre a Radicepura di ...

PUGLIA, NOVITÀ IN MATERIA DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA
Con l'avviso del 19 ottobre 2015 (Avviso Regione Puglia n. AOO 159 19/10/2015 - 000419), la Regione Puglia ha stabilito che, in attesa ...
VENETO, ONERI ESPROPRIO AREE IDROELETTRICO A CARICO DEL PROPONENTE
La Regione Veneto con Dgr n. 1264 del 28 settembre 2015 ha stabilito che gli oneri sostenuti dalle Province per le procedure espropriative ...
FINANZIAMENTI HORIZON 2020 SUL TEMA ACQUA PER L'ANNO 2016-2017

È stata pubblicato il programma di finanziamenti Horizon 2020 e il periodo 2016-2017 che include anche una lista di opportunità per ...

AGENDA
LA TARIFFA PUNTUALE A TRIBUTO E CORRISPETTIVO NELLA SMART CITY
Rimini, dal 06/11/2015 al 06/11/2015
IL CANTIERE DELL’ENERGIA DAI RIFIUTI: TECNOLOGIE ED ESPERIENZE
Roma, dal 28/10/2015 al 28/10/2015
ECOMONDO 2015
Rimini, dal 03/11/2015 al 06/11/2015
FIMAI ECOMONDO BRASILE
San paolo brasile, dal 11/11/2015 al 13/11/2015
RAVENNA2016 - FARE I CONTI CON L'AMBIENTE
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016