Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 370

Newsletter N°370 - Martedì, 22 marzo 2016
NOVITA' DA RIFIUTILAB
UTILITALIA: ANALISI DEI COSTI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA FRAZIONE ORGANICA
È stato pubblicato lo studio Analisi dei costi della raccolta differenziata della frazione organica commissionato da Utilitalia. Lo studio è stato condotto su un campione d’imprese che servono 13 milioni di cittadini e rappresentativo della realtà nazionale per tipologia, volumi di rifiuti raccolti, distribuzione geografica, dimensioni del bacino d’utenza, popolazione dei comuni serviti. Dal confronto dei dati 2015 con quelli registrati nel 2007 (prima edizione dello studio) emerge come la raccolta dell’organico abbia avuto un aumento record. In 8 anni la raccolta differenziata dei rifiuti urbani in Italia è cresciuta del 64%, la frazione organica è quella che più ha contribuito a questo incremento (+132%) (nello stesso periodo la raccolta differenziata dei rifiuti da imballaggio è cresciuta solo del 35%).
8° RAPPORTO ANNUALE SUL SISTEMA DI RITIRO E TRATTAMENTO DEI RAEE
È stato presentato a Milano il Rapporto Annuale 2015 sul Sistema di Ritiro e Trattamento dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche in Italia, a cura del Centro di Coordinamento RAEE.Dall’analisi dei dati emerge che il 2015 segna un anno di grande ripresa per il Sistema RAEE, con un incremento sia della raccolta complessiva (+8% pari a 249.253.916 kg, dato medio pro capite pari a 4,1 Kg di RAEE raccolti per abitante) gestita dai Sistemi Collettivi, sia dei Centri di Conferimento (+2,76%) a disposizione dei cittadini. I risultati sono molto positivi, nonostante le differenze che permangono tra le diverse aree del Paese.
LE ORDINANZE AMBIENTALI (SMOG): CENNI
Segnaliamo il testo Le ordinanze ambientali (smog): cenni di Alberto Pierobon pubblicato nella rivista COMUNI D’ITALIA 1/2016.
SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN GESTIONE DEI RIFIUTI

La Scuola di Alta Formazione in Gestione dei Rifiuti fornisce ai partecipanti una preparazione accurata, ma di agile comprensione, relativamente alle problematiche connesse ai rifiuti, garantendo un approfondimento della tematica in ordine ai profili comuni e alle nozioni fondamentali che governano la materia in questione.

L’Alta Formazione si rivolge a coloro che desiderano valorizzare al massimo, l'esigenza di formazione continua con la necessità di risolvere rapidamente le problematiche operative della propria realtà lavorativa anche a fronte di situazioni nuove o di non immediata soluzione.

DISPONIBILI GLI ATTI DEL CONVEGNO: PLASTIC DAY: MARINE LITTER, EFFETTI, MITIGAZIONI E SOLUZIONI SOSTENIBILI

Disponibili on-line gli atti del convegno: Plastic Day: Marine litter, effetti, mitigazioni e soluzioni sostenibili tenutosi a Siena l'8 marzo 2016. Durante l'evento sono state discusse alcune delle tematiche emergenti legate alla presenza e agli effetti del Marine Litter nell’ambiente Mediterraneo, delle possibili azioni di mitigazione e dell’uso sostenibile di nuovi polimeri.

FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
APPROVATA ALLA CAMERA LA LEGGE ANTISPRECO, CON NESSUN VOTO CONTRARIO. ORA PASSA AL SENATO UN LUNGO LAVORO PER ARRIVARE AD UNA LEGGE PER CONTRASTARE IL PIÙ ASSURDO DEGLI SPRECHI - QUELLO ALIMENTARE - TENTANDO DI TRASFORMARLO IN RISORSA.
Poi l'Italia avrà una legge contro lo spreco alimentare e per favorire la devoluzione, cioè la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari (e farmaceutici) a fini di solidarietà sociale. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
H2O ROAD SHOW PROSSIMA TAPPA BARI
H20 è la più importante fiera-evento del settore idrico in Italia, la nuova edizione si svolgerà dal 19 al 21 ottobre 2016. La novità dell’edizione 2016 è il Road Show di presentazione e confronto in 5 tappe lungo il paese e costituisce un importante momento di confronto con i principali attori. La prossima tappa a Bari il 30 marzo presso la Sala Congressi di Confindustria.
22 MARZO, GIORNATA MONDIALE DELL'ACQUA: TEMA 2016, 'WATER AND JOBS'
La Giornata Mondiale dell'Acqua, World Water Day, che ricorre ogni 22 marzo è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 con l’obiettivo di sottolineare l’importanza delle acque dolci e incentivare la sostenibilità nella gestione delle risorse idriche. Quest’anno è dedicata a Water and jobs (acqua e lavoro). Acqua come fattore abilitante di ogni forma di agglomerato urbano e lavoro come motore di ogni forma di sviluppo di qualunque società. Acqua e lavoro come binomio inscindibile del progresso sociale e civile e di una migliore qualità della vita.
SOSTANZE RADIOATTIVE IN ACQUA, DECRETO IN VIGORE IL 22 MARZO
Il 22 marzo 2016 entra in vigore il decreto legislativo del 15 febbraio 2016, n. 28, adottato dal Consiglio dei ministri in attuazione della direttiva 2013/51/Euratom che stabilisce requisiti per la tutela della salute della popolazione relativamente alle sostanze radioattive presenti nelle acque destinate al consumo umano pubblicato in Gazzetta Ufficiale (serie generale n. 55 del 7 marzo 2016) Il decreto legislativo, in attuazione della normativa europea, provvede a stabilire i requisiti per la tutela della salute della popolazione relativamente alle sostanze radioattive presenti nelle acque destinate al consumo umano.
CICLO IDRICO INTEGRATO E PICCOLI COMUNI: LA SODDISFAZIONE DELL'UNCEM
L'articolo 64 del Collegato ambientale alla legge di stabilità (legge 221/2015), approvato a dicembre 2015 dal Parlamento ed entrato in vigore il 2 febbraio 2016 stabilisce che i piccoli Comuni delle Terre Alte potranno continuare a gestire da soli, in economia, il ciclo idrico integrato. Acquedotto, fognatura e depurazione potranno dunque continuare a essere organizzati direttamente dai Comuni montani con meno di mille abitanti, ma anche nei Comuni che presentano contestualmente le seguenti caratteristiche: approvvigionamento idrico da fonti pregiate, sorgenti in parchi naturali o aree naturali protette, utilizzo efficiente della risorsa e tutela del corpo idrico.
NOVITA' DA ENERGIALAB
RAPPORTO EEA RENEWABLE ENERGY IN EUROPE 2016
È stato pubblicato il nuovo rapporto Renewable energy in Europe 2016: recent growth and knock-on effects, dell’Agenzia europea per l’ambiente (EEA) che integra i risultati della sezione Tendenze e proiezioni in Europa 2015 - Monitoraggio progressi verso clima ed energia in Europa. Il rapporto propone una panoramica sull’impatto e la produzione di energia da fonti rinnovabili.
ATTI DEL COMVEGNO ITALIA DOPO LA COP21, TRA GREEN ECONOMY ED EFFICIENZA ENERGETICA: COME TRASFORMARE INNOVAZIONE E BUONE PRATICHE IN LEVE DI SVILUPPO?

Si è svolto a Roma il 18 marzo scorso il convegno L’Italia dopo la COP21, tra Green Economy ed Efficienza Energetica: come trasformare innovazione e buone pratiche in leve di sviluppo? organizzato da Kyoto Club Il convegno è stato un’occasione di approfondimento del tema dell'efficienza energetica dopo la COP21 di Parigi con uno sguardo sull'Italia. Kyoto club nel proprio sito web mette a disposizione gli atti e il video dell’evento.

JRC FA IL PUNTO SULL’EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA. L’ITALIA È NEL MEZZO

Il Joint Research Center attraverso il report The impact of energy efficiency policies on energy consumption in the EU Member States: a new approach based on Energy Policy indicators analizza il quadro delle strategie nazionali per gli edifici ad alta efficienza energetica (applicazione in ambito residenziale e commerciale della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica). Il Joint Research Center, ha analizzato le diverse strategie nazionali (31) inviate alla Commissione. L'Italia si pone fra le 13 strategie ristrutturazione energetica degli edifici residenziali e commerciali valutate come quasi completamente conformi che rispettano due dei cinque requisiti.

RASSEGNA STAMPA
ACQUA: APPROVATI AL MINAMBIENTE I NUOVI PIANI DI GESTIONE DELLE ACQUE E DEL RISCHIO ALLUVIONE
Sono stati definitivamente approvati il tre marzo 2016 i Piani di gestione delle acque e di gestione del rischio alluvione relativi a sei ...
DISCIPLINA SEMPLIFICATA DELLA GESTIONE DELLE TERRE E ROCCE DA SCAVO

Lo schema di decreto del Presidente della Repubblica concernente regolamento recante disciplina semplificata della gestione delle ...

APERTE LE REGISTRAZIONI DELLE AZIONI PER LET'S CLEAN UP EUROPE 2016
Sono aperte le registrazioni delle buone azioni per Let’s Clean Up Europe (LCUE) 2016. Secondo il regolamento tali azioni andranno ...
AL VIA COMUNI RICICLONI 2016
Al via la dodicesima edizione del concorso Comuni Ricicloni, organizzata da Legambiente, con la classifica a livello nazionale delle realtà ...
GRASSI DI ORIGINE ANIMALE COME COMBUSTIBILE
È stato firmato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti il decreto che inserisce alcuni prodotti, costituiti prevalentemente da ...
AMBIENTE: LE FORESTE RESPONSABILI DEL 75% DELL’ACQUA DEL PIANETA
Lo stretto ed essenziale rapporto tra le foreste e l'acqua è il tema della Giornata internazionale delle Foreste di quest'anno, che si ...
AL VIA LA CAMPAGNA GREENUP BOLOGNA

Al via la campagna GreenUp promossa dal Comune di Bologna, nell'ambito del progetto LIFE+ BLUE AP, per rendere ancora più verde e ...

AGENDA
SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SUI RIFIUTI
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI.
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016
RAVENNA2016 - FARE I CONTI CON L'AMBIENTE
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016
SUM 2016 – 3° SIMPOSIO SULL’URBAN MINING E SULLA CIRCULAR ECONOMY.
Bergamo, dal 23/05/2016 al 25/05/2016
ACCADUEO 2016
Bologna, dal 19/10/2016 al 21/10/2016
ECOMONDO2016
Rimini, dal 08/11/2016 al 11/11/2016
VENICE 2016 SYMPOSIUM
Venezia, dal 14/11/2016 al 17/11/2016