Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 372

Newsletter N°372 - Martedì, 19 aprile 2016
NOVITA' DA RIFIUTILAB
GRANDE INTERESSE PER LE SCUOLE DI FORMAZIONE OSPITATE DENTRO RAVENNA2016
Anche quest'anno saranno riproposte nel contesto della Manifestazione Ravenna2016 Fare i conti con l'ambiente (che si terrà a Ravenna dal 18 al 20 maggio 2016) le 2 prestigiose scuole di formazione: L' Alta Formazione in Gestione dei Rifiuti L'Alta Scuola di formazione sulla bonifica dei siti contaminati.
PER UNA LETTURA E RICOSTRUZIONE (A FINI PENALI) DI UNA VICENDA GIÀ VALUTATA DAL GIUDICE AMMINISTRATIVO
Segnaliamo il testo Per una lettura e ricostruzione (a fini penali) di una vicenda già valutata dal giudice amministrativo di Alberto Pierobon pubblicato nella rivista on-line Agromafie.
RAEE, SIGLATO NUOVO ACCORDO SUL TRATTAMENTO

È stato sottoscritto lo scorso 13 aprile 2016 il nuovo Accordo di Programma sul Trattamento dei rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche volto ad assicurare adeguati e omogenei livelli di trattamento e qualificazione delle aziende di settore. L’Accordo è stato firmato dal Centro di Coordinamento RAEE, ASSORAEE, ASSORECUPERI e ASSOFERMET, associazioni che a livello nazionale rappresentano le aziende che gestiscono gli impianti di trattamento dei RAEE, ed entrerà in vigore 30 giorni dopo la sua sottoscrizione. Il documento ha lo scopo di assicurare adeguati ed omogenei livelli di trattamento e qualificazione delle aziende del settore del trattamento dei RAEE domestici, tramite l’accreditamento delle stesse aziende presso il Centro di Coordinamento RAEE, sulla base di uno specifico audit condotto da verificatori terzi.

RAEE E RITIRO “1 CONTRO 0”: FIRMATO IL DECRETO CHE DICE ALLA DISTRIBUZIONE COME FARE
È stato firmato dal ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, il regolamento che disciplina il ritiro gratuito dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche di piccolissime dimensioni in conformità con quanto previsto dall’articolo 11, comma 4, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49 (attuazione della direttiva 2012/19/UE sui RAEE).
CONSIGLIO DI STATO, SI' ALLA GESTIONE DIRETTA DEI COMUNI PER I SERVIZI AMBIENTALI
I Comuni possono gestire direttamente e in economia i servizi di raccolta e smaltimento rifiuti anche senza l'iscrizione all'albo dei gestori ambientali lo ha stabilito la sentenza 1034/2016 del Consiglio di Stato. Secondo tale atto la gestione del ciclo dei rifiuti è in linea con la normativa comunitaria e nazionale e con i modelli organizzativi dei servizi pubblici locali di rilevanza economica. L'assenza dei Comuni fra gli enti assoggettati all'obbligo di iscrizione all'Albo dei gestori ambientali non implica la preclusione degli stessi a operare nel settore dei rifiuti, bensì la possibilità di operare senza l'iscrizione all'Albo
QUALI SONO I RESIDUI VEGETALI ESCLUSI DALLA DISCIPLINA DEI RIFIUTI?
Un articolo di ambiente legale chiarisce quali sono i residui vegetali esclusi dalla disciplina dei rifiuti.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
LA RELAZIONE ANNUALE DEL MINISTERO DELL'AMBIENTE SULL'ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE RIFIUTI. AGLI ATTI PARLAMENTARI LE
Siamo di fronte a un atto più "dovuto" che voluto. La sensazione è che pianificazione regionale e territoriale soffrano della mancanza di un vero quadro di indirizzo. ...
NOVITA' DA ACQUALAB
ACQUA, DA AEEGSI SCHEMI TIPO E MODULISTICA PER RACCOLTA DATI
L’Autorità per l’energia, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) ha pubblicato due determine del direttore della direzione sistemi idrici (2/2016 e 3/2016) che recano la definizione delle procedure di raccolta dati e gli schemi tipo per l’aggiornamento del Programma degli interventi (Pdi) per il periodo 2016-2019 e per la relazione di accompagnamento alla predisposizione tariffaria, nonché l’indicazione dei parametri di calcolo, ai fini della determinazione delle tariffe del servizio idrico integrato per il secondo periodo regolatorio
APPROVATO IL PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA REGIONE MOLISE, SODDISFAZIONE DI FRATTURA E FACCIOLLA
La Giunta regionale del Molise, con delibera n.139, ha adottato il Piano regionale di Tutela delle Acque (PTA). Il provvedimento rappresenta un passo chiave nell’ambito delle azioni finalizzate alla gestione sostenibile della risorsa idrica che costituisce uno degli obiettivi prioritari nel quadro per l'azione comunitaria in materia di acque, come definito dalla direttiva 2000/60/CE
SERVIZI IDRICI, L'EMILIA-ROMAGNA TRA LE REGIONI PIÙ VIRTUOSE
Romagna Acque Società delle Fonti festeggia i 50 anni di attività attraverso una serie di convegni che hanno fatto il punto sulla società e sulla gestione dell’acqua in Emilia Romagna. Tra gli interventi chiave quelli del presidente della regione che ha ricordato come l’Emilia Romagna sia stata tra le prime ad adeguarsi all’evoluzione della normativa e a promuovere la riorganizzazione del settore, addirittura in anticipo rispetto alle indicazioni introdotte dal decreto Sblocca Italia.
NOVITA' DA ENERGIALAB
NASCE L'ALLEANZA PER L’AUTOPRODUZIONE 350 SINDACI VI ADERISCONO
Legambiente nell’ambito di un convegno tenutosi a Roma ha dato i natali all’Alleanza per l’autoproduzione a cui hanno già aderito oltre 350 sindaci. La necessità di cerare un’alleanza su questo tema nasce da alcuni presupposti ed analisi del settore tra cui le opportunità che questo modo di produrre energia rinnovabile da e la mancanza di norme certe nel nostro paese.
L’ITALIA È IL PRIMO PAESE AL MONDO PER USO DI ENERGIA SOLARE: È L’8% DEI CONSUMI

È stato recentemente pubblicato dall’Agenzia internazionale dell’energia pubblica il rapporto Snapshot of Global PV Markets. Dal rapporto l’Italia risulta essere il primo paese al mondo per copertura della domanda di energia elettrica da fotovoltaico Seguono il nostro paese la Grecia (7,4 per cento) e dalla Germania (7,1 per cento).

RASSEGNA STAMPA
PFU, ITALIA HA IL TASSO DI RICICLO PIÙ ALTO IN EUROPA

Il Comitato per la Gestione degli Pneumatici Fuori Uso ha presentato a Roma la seconda edizione del Report di attività sulla gestione ...

CENTRI URBANI, OGNI ANNO 1,3 MLD DI TONNELLATE DI RIFIUTI SOLIDI
Si è tenuta a Roma dal 6 all’8 aprile la XXI Conferenza internazionale sulla gestione dei rifiuti solidi urbani Solid Urban Waste ...
TORINO, SGRAVI FISCALI PER GLI OPERATORI DELL’USATO CHE CONTRIBUISCONO ALLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI

La città di Torino stipulerà un Protocollo di Intesa con gli operatori aderenti alla Rete Onu (Rete nazionale operatori dell’usato) ...

ISTAT: PRODUZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI NEL 2014, L’ITALIA ERA SOPRA LA MEDIA UE

Pubblicato l’aggiornamento 2016 del rapporto Noi Italia che offre un quadro d’insieme dei diversi aspetti economici, ...

CONAI, AL VIA L’EDIZIONE 2016 DEL BANDO PREVENZIONE

E’ stata lanciata lo scorso 18 aprile la terza edizione del Bando CONAI per la prevenzione. Valorizzare la sostenibilità ...

L’AMBIENTE PREMIA IL PACKAGING

Sono stati Premiati a Milano, durante la settimana del design, i migliori 8 imballaggi selezionati all’interno del premio Oscar ...

CIC: SERVONO NORME CHIARE PER TRASFORMARE GLI IMPIANTI IN BIORAFFINERIE

Si è tenuto a Padova lo scorso 2 aprile il VII Forum interregionale sul compostaggio e la digestione anaerobica promosso e ...

AGENDA
BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI, TERRE E ROCCE DA SCAVO E RECUPERO DEI RIFIUTI INERTI
Napoli, dal 20/04/2016 al 21/04/2016
SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE SUI RIFIUTI
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016
ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI.
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016
RAVENNA2016 - FARE I CONTI CON L'AMBIENTE
Ravenna, dal 18/05/2016 al 20/05/2016
SUM 2016 – 3° SIMPOSIO SULL’URBAN MINING E SULLA CIRCULAR ECONOMY.
Bergamo, dal 23/05/2016 al 25/05/2016
ACCADUEO 2016
Bologna, dal 19/10/2016 al 21/10/2016
ECOMONDO2016
Rimini, dal 08/11/2016 al 11/11/2016
VENICE 2016 SYMPOSIUM
Venezia, dal 14/11/2016 al 17/11/2016