Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 375

Newsletter N°375 - Venerdì, 13 maggio 2016
NOVITA' DA RIFIUTILAB
RAVENNA2016 - DA MERCOLEDÌ A RAVENNA

Da mercoledì 18 a venerdì 20 maggio il meraviglioso centro storico di Ravenna ospiterà Ravenna2016 Fare i conti con l'ambiente 9^ edizione del "festival formativo" di Ravenna su rifiuti, acqua, energia, bonifiche e sostenibilità.

Il programma della manifestazione è disponibile online a i seguenti link:

La guida eventi, il principale strumento per orientarsi nella manifestazione, che  oltre al programma completo della manifestazione contiene una comoda mappa per muoversi tra le sale è scaricabile in formato pdf dal seguente link o sfogliabile on-line al seguente link.

Ravenna2016 è anche formazione professionale continua  l'elenco completo delle convenzioni e relativi dettagli sono disponibili al seguente link.

 

FOCUS RIFIUTI AGRICOLI, RIFIUTI INERTI

Conferenza 2 - La gestione dei rifiuti agricoli in Emilia-Romagna - Un nuovo modello di “Agricoltura circolare” che si terrà giovedì 19 maggio  dalle ore 10:00  alle ore 13:00  presso l'Aula Magna – Ordine della Casa Matha (sala 4).

I temi affrontati dalla conferenza sono: la gestione dei rifiuti dopo il Pacchetto sull’Economia Circolare della Commissione Europea e della Regione Emilia Romagna. La nuova legge sui rifiuti della regione Emilia Romagna eil futuro degli Accordi provinciali sui rifiuti, Verrà presentata l'esperienza del Consorzio Astra nel recupero e smaltimento di tutti i rifiuti derivanti dall’attività agricola ed altri casi pratici.

Conferenza 3 - La gestione degli inerti, da problema a risorsa: attrezzature, best practice, sviluppi e opportunità che si terrà venerdì 20 maggio dalle ore 10:00 alle ore 13:00 presso Palazzo Rasponi – Piano Nobile, 1° Piano  (sala 2)

L’incontro intende affrontare il tema legato alle problematiche connesse al ciclo degli inerti e alle terre di scavo, in particolare il focus sarà incentrato sulle tecnologie e sulle attrezzature che possono contribuire stante la normativa vigente a semplificare quanto concerne l’attività legata alle demolizioni, con l’invio al riuso e riutilizzo delle varie frazioni selezionate.

L’obbiettivo è quello di trarre un bilancio confrontando le esperienze con il mercato, nonché valutare le possibilità per un ulteriore sviluppo delle attività di valorizzazione della filiera, anche attraverso proposte di modifiche organizzative e normative. La giornata vedrà impegnati i vari protagonisti, costruttori, imprese di demolizione ed esperti del settore ambientale, focalizzati sui rispettivi settori, per valutare, comprendere e sostenere nuovi sistemi di gestione che rendano possibili lo sviluppo di nuovi modelli funzionali, nel rispetto della salvaguardia dell’ambiente.

Workshop L - Rifiuti inerti e terre e rocce da scavo: normativa vigente e prospettive del settore che si terrà venerdì 20 maggio dalle ore 14:30 alle ore 17:30 presso Palazzo Rasponi – Piano Nobile, 1° Piano (sala 2).

Tra i temi affrontati dal Workshop: la normativa vigente, novità normative, Problematiche e prospettive del recupero dei rifiuti da C&D, Le procedure per il recupero e l’utilizzo, La marcatura CE degli aggregati riciclati, Regolamento per la gestione dei materiali inerti derivanti da demolizione e costruzione, Requisito E10.2 del R.U.E. del Comune di Bologna.

FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
ATTRAVERSO RUN TO CLEAN LA PREVENZIONE DEL LITTERING SI FA STRADA
Una lunga corsa ecologica per mantenere pulito l'ambiente che ci circonda, perché il corpo la mente possono “essere sani” solo in un ambiente sano. ...
RASSEGNA STAMPA
PARTECIPA ALLA CALL FOR PAPERS DI ECOMONDO 2016
Chiunque fosse interessato ad inviare contributi scientifici ai convegni Call for Papers, è invitato a registrarsi online a questo LINK e ...
FINANZIAMENTI EUROPEI PER LE AZIENDE CHE FANNO INNOVAZIONE
Comieco segnala il bando europeo Horizon 2020's SME Instrument. Il bando è dedicato alle piccole e medie imprese che sviluppano innovazione ...
ATIA ISWA ITALIA, L’ASSOCIAZIONE CHE RIUNISCE I TECNICI GESTORI DEI RIFIUTI IN ITALIA PRENDE POSIZIONE UFFICIALMENTE SUL CASO ROMANO.

Dopo lo stato di emergenza scattato per la Sicilia, ATIA-ISWA Italia pone l’ attenzione sul caso “Roma” indicando le cause che da ...

L'EFFICIENZA ENERGETICA NELL'EDILIZIA POPOLARE: SCHNEIDER ELECTRIC E ACER REGGIO EMILIA
Si è conclusa il 22 aprile 2016 a Stezzano (BG) la sperimentazione della soluzione domotica Wiser di Schneider Electric per la ...
ONLINE LA RIVISTA DI RILEGNO IMBALLAGGI E RICICLO

è disponibile online la rivista di Rilegno imballaggi e riciclo

In questo numero:

  • Economia ...
MASTERPLAN ABRUZZO, 200 MLN PER SISTEMA ACQUE
Con il Masterplan per l’Abruzzo saranno destinati 4 milioni di euro a un intervento per l’efficientamento del depuratore di Pescara e circa ...