Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 377

Newsletter N°377 - Martedì, 7 giugno 2016
NOVITA' DA RIFIUTILAB
DISPONIBILI GLI ATTI DELLA NONA EDIZIONE DI RAVENNA2016 - FARE I CONTI CON L'AMBIENTE

Si è conclusa con grande successo la nona edizione di Ravenna2016 - Fare i conti con l’Ambiente festival formativo su rifiuti, acqua, energia, bonifiche e sviluppo sostenibile. Gli organizzatori della manifestazione, come di consueto, hanno messo a disposizione gratuitamente nel sito web della manifestazione (http://www.labelab.it/ravenna2016/) gli atti dei diversi eventi, a questi, nelle prossime settimane saranno aggiunti video contenenti le clip dei momenti salienti della manifestazione e le interviste ai protagonisti

 

Oltre 2000 persone provenienti da tutta Italia e dall’estero hanno frequentato le 50 iniziative suddivise nelle tre giornate della manifestazione svoltasi nel centro storico pedonale di Ravenna. Conferenze, seminari di formazione e workshop che hanno affrontato diversi temi di attualità tecnico-scientifica del settore rifiuti, acqua, energia, bonifiche e sostenibilità ambientale.

ERICA’S PERMANENT SCHOOL 2016
La cooperativa ERICA per festeggiare i suoi 20 anni, di progetti, comunicazione con il territorio e soprattutto di lavoro su di sé con ore di formazione applicata alle tematiche ambientali ha ideato una PERMANENT SCHOOL che avrà l’obiettivo di raccontare e promuovere il proprio metodo formativo, portando i partecipanti a lavorare su di sé, a livello personale e nel proprio contesto lavorativo. Docente d'eccezione sarà Roberto Cavallo, affiancato in ogni appuntamento da formatori di alto profilo. Negli incontri verrà dato spazio a momenti formativi frontali, lavori di gruppo, workshop ed escursioni fra le colline della Langa
BEACH LITTER 2016: I DATI DELL’INDAGINE DI LEGAMBIENTE
È stata pubblicata la terza edizione dell’indagine Beach litter realizzata e curata da Legambiente. L’indagine ha monitorato nel mese di maggio 47 spiagge italiane: un’area di 106.245 mq. Anche quest’anno la plastica è il rifiuto più diffuso (76,3%), seguita da mozziconi di sigarette (7,9%), rifiuti di carta (5,5%), metallo (3,6%), vetro/ceramica (3,4%), legno (1,3%), rifiuti tessili (1,2%) e gomma (0,8%).
TERRITORI E MAPPE DELLA “GREEN ECONOMY” ITALIANA

Segnaliamo il testo Territori e mappe della “green economy” italiana di Alberto Pierobon pubblicato nella rivista Azienditalia n°4/2016.

RAEE, VIII RAPPORTO DI SOSTENIBILITÀ ECODOM: OLTRE 68.700 TONNELLATE DI MATERIE PRIME RICICLATE IN UN ANNO
È stato presentato nei giorni scorsi l’ottavo Rapporto di Sostenibilità di Ecodom, consorzio italiano attivo nella gestione dei RAEE, che nel 2015 ha gestito 78.265 tonnellate di RAEE recuperando 68.715 tonnellate di materie prime seconde.
PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO SISTRI

E' stato pubblicato in Gazzetta ufficiale ed entrerà in vigore il prossimo 8 giugno il decreto 30 marzo 2016, n.78 Regolamento recante disposizioni relative al funzionamento e ottimizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti in attuazione dell'articolo 188-bis, comma 4-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 abroga e sostituisce il decreto ministeriale 18 febbraio 2011, n. 52.

Gli aspetti fondamentali modificati, la cui definizione viene tuttavia rimandata ad uno o più ulteriori DM di futura emanazione, riguardano:

  • le procedure operative per l'accesso al SISTRI, come ad esempio inserimento e trasmissione dati;
  • riduzione dei contributi SISTRI per i soggetti che aderiscono su base volontaria e rimodulazione dei contributi per i trasportatori; procedure e tempistiche specifiche per attività di micro-raccolta e per i RAEE;
  • semplificazione degli obblighi di installazione e utilizzo delle black box e dispositivi USB ad esse collegati.

 

CONTRIBUTO AMBIENTALE: INCENTIVI PER LA REGOLARIZZAZIONE
CONAI ha di recente definito una particolare formula incentivante per la regolarizzazione di alcuni obblighi consortili riservata alle micro e piccole imprese importatrici di merci imballate e/o operanti la selezione/riparazione di pallet in legno. Per i dettagli dell’iniziativa consulta il documento TUTTI IN REGOLA-versione completa disponibile nel sito web di CONAI
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
LE NOVITÀ SUL RIUTILIZZO NEL COLLEGATO AMBIENTALE ALLA LEGGE DI STABILITÀ 2016: ORA NEI CENTRI DI RACCOLTA POSSONO ENTRARE NON SOLO RIFIUTI DA TRATTARE MA ANCHE BENI DA DESTINARE AL RIUTILIZZO.
E' il momento di fare il punto sull'operatività di un settore base dell'economia circolare e per lo sviluppo della green economy. Tra la perdurante mancanza dei decreti attuativi nazionali e il ruolo normativo e regolamentare che possono giocare ...
NOVITA' DA ACQUALAB
IL DISCORSO INTEGRALE DEL MINISTRO GALLETTI ALLA VII CONFERENZA SUL DIRITTO DELL’ENERGIA DEL GSE (ROMA 5 MAGGIO 2016)
Riassumiamo il discorso del ministro Galletti alla VII Conferenza sul diritto dell’energia del GSE (Roma 5 maggio 2016) nel quale il ministro fa il punto delle criticità del settore idrico in Italia e delle azioni che il governo sta mettendo in atto per risolverle. Tra le criticità sottolineate nel discorso particolare rilievo la frammentazione gestionale, le perdite idriche e la depurazione; a quest'ultima in particolare il governo tenta di porre rimedio attraverso la nomina di commissari straordinari. Particolare rilievo viene dato nel discorso alle garanzie di accesso all'acqua potabile per le famiglie in stato di disagio economico.
CONFERENZA DELL’INIZIATIVA DI PROGRAMMAZIONE CONGIUNTA DELLA RICERCA SULL’ACQUA - WATER JPI “WATER CHALLENGES FOR A CHANGING WORLD"
In occasione della Conferenza dell’iniziativa di programmazione congiunta della ricerca sull’acqua, organizzata da ISPRA, è stata presentata l’Agenda Strategica di Ricerca e Innovazione dell’Iniziativa Congiunta sull’acqua - Water JPI - alla quale partecipano 20 paesi, tra cui l’Italia con l’ISPRA, oltre alla Commissione Europea. Durante l'evento è stata illustrata la versione recentemente aggiornata del documento (2.0 che sostituisce la precedente 1.0) che contiene i temi di ricerca e innovazione tecnologica che sono stati identificati come prioritari.
APPROVATO IL PRIMO AGGIORNAMENTO TARIFFARIO 2016-2019 CON IL NUOVO METODO MTI-2
E' stato approvato il primo aggiornamento delle tariffe con il nuovo Metodo Tariffario Idrico 2016-2019 (MTI-2). Dopo la scadenza del termine del 30 aprile 2016 previsto per l'invio dei dati e degli atti necessari, l'Autorità ha infatti dato il via alle attività di verifica e approvazione delle tariffe predisposte dagli Enti di governo dell'ambito. Le prime ad essere state approvate (delibera 235/2016/R/idr) sono quelle proposte dall'Ufficio d'Ambito Provincia di Bergamo
NOVITA' DA ENERGIALAB
ILLUMINAZIONE PUBBLICA, RISPARMI FINO A 400 MLN CON SISTEMA ANTI-SPRECHI
Enea ha creato Public Energy Living Lab (PELL) un sistema di gestione dell’illuminazione pubblica in grado di monitorarne e renderne trasparenti i consumi. In particolare PELL consente di programmare interventi di efficientamento dei punti luce pubblici a livello nazionale con grandi risparmi economici. Il sistema grazie al costante monitoraggio e alla valutazione delle prestazioni, consente di innovare le modalità di gestione dell’illuminazione pubblica, che attualmente consuma 5,9 TWh all’anno con una spesa di circa 1 miliardo di euro. Secondo le stime con questo sistema si potrebbero abbattere di oltre un terzo i consumi di energia, con un risparmio di circa 400 milioni di euro.
LE POLITICHE AMBIENTALI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DOPO

Si è svolto a Roma il convegno Le politiche ambientali per lo sviluppo sostenibile dopo Parigi 2015 che ha avuto lo scopo di fare il punto sulle politiche ambientali in materia di energia.

Al convegno hanno partecipato Maurizio Pernice Direttore generale per il clima ed energia Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Michele Camisasca Direttore Generale Arpa Lombardia, Federico Testa Presidente Enea, Agostino Re Rebaudengo Presidente Aasso Rinnovabili.

Gli organizzatori  hanno reso disponibili online nel sito web di Forum PA gli atti del convegno.

L’AUTORITÀ PER L’ENERGIA VARA DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA CONTABILIZZAZIONE NEL TELERISCALDAMENTO
L'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico ha pubblicato un documento di consultazione nel quale illustra i propri orientamenti in materia di misura e di contabilizzazione dei consumi per climatizzazione e acqua calda sanitaria (ACS) nel settore del teleriscaldamento e del teleraffreddamento. I soggetti interessati ad inviare le proprie osservazione sono invitati a farlo entro e non oltre il 20 giugno 2016.
RASSEGNA STAMPA
IL CONTO TERMICO 2.0 SPIEGATO
Il 31 maggio è entrato in vigore il DM 16 febbraio 2016 relativo al Conto termico 2.0, strumento normativo che promuove interventi di ...
ATTI SEMINARIO LA FITODEPURAZIONE DELLE ACQUE DI SCARICO

Si è tenuto a Pescara lo scorso 16 maggio il seminario scientifico dell’Arta Abruzzo dal titolo La fitodepurazione delle acque di ...

RENEWABLES 2016 GLOBAL STATUS REPORT

E' stato pubblicato il Renewables 2016 Global Status Report, dell'organizzazione REN21 al quale hanno partecipato, per ...

RESTRIZIONE DELL’USO DI DETERMINATE SOSTANZE PERICOLOSE NELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente del Consiglio Matteo Renzi e del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, ha ...
PUBBLICATO IL QUADERNO - BOLOGNA CITTÀ RESILIENTE

Pubblicato online il volume della collana I Quaderni di Urban Center Bologna, che il Comune di Bologna dedica alla ...

GESTIONE DEI RIFIUTI RADIOATTIVI, A CHE PUNTO SIAMO IN ITALIA?

"Lo scorso 27 maggio a Roma si è tenuto il convegno La gestione dei rifiuti radioattivi e i documenti del governo che ha avuto come ...

RAEE COUPON! COME CAMBIA LA GESTIONE DEI RIFIUTI ELETTRICI ED ELETTRONICI NEL MONDO DELL’E-COMMERCE

E' stato presentato il progetto RAEE Coupon per il ritiro uno contro uno dei rifiuti elettronici acquistati online. Il ...

CONFARTIGIANATO RICERCA - RIFIUTI: IN 5 ANNI -10%, MA CRESCE COSTO RACCOLTA, +22,7%. ITALIA E ROMA PEGGIORI IN UE
Confartigianato ha redatto un rapporto che analizza le tariffe dei rifiuti in Italia: il quadro generale che emerge non è per nulla ...
AGENDA
ACCADUEO 2016
Bologna, dal 19/10/2016 al 21/10/2016
ECOMONDO2016
Rimini, dal 08/11/2016 al 11/11/2016
VENICE 2016 SYMPOSIUM
Venezia, dal 14/11/2016 al 17/11/2016