Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 402

Newsletter N°402 - Martedì 27 giugno 2017
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
RAPPORTO DEL CENTRO DI COORDINAMENTO NAZIONALE PILE E ACCUMULATORI
È stato pubblicato il Rapporto del Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori: 9.500 le tonnellate di batterie portatili avviate al recupero, in leggero calo rispetto al 2015 grazie alle ricaricabili che stanno allungando il ciclo di vita medio delle batterie e di conseguenza riducono i rifiuti.
GREEN ECONOMY REPORT 2016 DI REMEDIA
Remedia ha presentato il Green Economy Report 2016, che illustra i risultati dell’attività del Consorzio nel 2016 e analizza le opportunità di sviluppo per la filiera del riciclo dei RAEE. Il Report fa il punto anche sul futuro dei rifiuti tecnologici in Italia, a partire dal nuovo Pacchetto europeo di misure sulla Circular Economy, con un focus sul modello della Responsabilità Estesa del Produttore.
GESTIONE DEI RIFIUTI NELLE ISOLE MINORI: UN FORUM SU TURISMO, AMBIENTE E RACCOLTA DIFFERENZIATA
Le isole minori rappresentano una realtà delicata di notevole valore culturale e ambientale, ma sono allo stesso tempo ecosistemi estremamente fragili, per cui un’attenta gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata diventa importante. Di questo si è discusso nel forum Stati Generali delle Isole Minori promosso da Comieco e tenutosi lo scorso 16 giugno. Disponibili online comunicato stampa, gli atti e il materiale prodotto durante il forum contenenti le soluzioni egli impegni per la raccolta differenziata derivanti dal forum.
CIC – RAPPORTO ANNUALE 2017
E' stato pubblicato il Rapporto Annuale 2017 sul compostaggio a cura del CIC (centro Italiano Compost). Questa edizione, come si legge nel comunicato stampa, è particolarmente importante perché cade nel venticinquesimo anno di attività del Consorzio e fa anche il punto di questi anni di attività.
DISPONIBILI GLI ATTI DELL’ECOFORUM
Sono disponibili online gli atti (video, Comunicati, e varie) dell'Ecoforum 2017, organizzato da Legambiente, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club, in partenariato con CONOU (Consozio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati), vede protagoniste le migliori esperienze del settore e analizza i casi concreti di ostacolo allo sviluppo dell’economia circolare made in Italy.
COMUNI RICICLONI 2017 DI LEGAMBIENTE
È stato presentato lo scorso 22 giugno il Rapporto Comuni ricicloni di Legambiente che premia i comuni che maggiormente si sono impegnati nella raccolta differenziata. Comuni Ricicloni 2017, in particolare premia il contenimento della produzione di rifiuti selezionando solo i comuni che producono meno di 75 kg di rifiuto secco indifferenziato per abitante all’anno. Il nord si conferma l'area dove i comuni sono maggiormente attenti e ottengono migliori risultati di raccolta differenziata. Il rapporto evidenzia come questi risultati vengano raggiunti più facilmente dai comuni raggruppati in consorzi
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
ATTESO DA ANNI, ECCO IL DM SULLA TARIFFA PUNTUALE. ORA “TUTTI SANNO COME SI FA” ED È PIÙ SEMPLICE LEGARE IL PRELIEVO ALLA PRODUZIONE DEI RIFIUTI ED AI SERVIZI RESI.
Offre certezze al percorso di trasformazione. È il primo passo verso una riforma che renda l’istituto tariffario sempre più “commisurante” e “corrispettivo”, nel legare il prelievo ai rifiuti prodotti e ai servizi goduti.
NOVITÀ DA ACQUALAB
HERA E ISS INSIEME PER L’APPLICAZIONE DEI WATER SAFETY PLANS
I Water Safety Plans sono i protocolli europei per il controllo di tutte le fasi della filiera di produzione e distribuzione dell’acqua potabile. Contemplati nella Direttiva 1787/2015, richiedono agli stati membri di conformarvisi al più presto. La multiutility HERA ha siglato un accordo di collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) per applicare nel biennio 2017-2018 Water Safety Plans completi a due dei propri sistemi acquedottistici.
NOVITÀ DA ENERGIALAB
STATI GENERALI EFFICIENZA ENERGETICA DI ENEA
Nel corso dell'evento promosso da ENEA Stati Generali Efficienza Energetica tenutosi a Roma lo scorso 22 maggio presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico, sono stati presentati i contributi teorici e best practice internazionali sul behavioural change, nonchè il report dedicato al tema del cambiamento comportamentale Cambiamento comportamentale ed efficienza energetica che evidenzia l'importanza di affiancare alle politiche per il miglioramento tecnologico, politiche per promuovere un cambiamento culturale volto al risparmio energetico.
RAPPORTO: L’INNOVAZIONE ENERGETICA CORRE. DAI LABORATORI DI RICERCA ALLE CASE DEGLI ITALIANI
E’ stata pubblicata la nona edizione del rapporto L’INNOVAZIONE ENERGETICA CORRE. Dai laboratori di ricerca alle case degli italiani realizzato dall’Istituto per la Competitività, I-Com. L’obiettivo del rapporto è fornire utili spunti per una riflessione annuale sia sulla direzione presa dall’innovazione, non solo tecnologica, in materia di energia, e quindi di ambiente, sia sul posizionamento dell’Italia rispetto ai principali competitor a livello mondiale nella ricerca e sviluppo in campo energetico.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI: DELIBERA N. 4 DEL 22 MARZO 2017 RECANTE MODIFICA DELLE PRESCRIZIONI DEI PROVVEDIMENTI D’ISCRIZIONE
Con la Deliberazione n. 4 del 22 marzo 2017 il Comitato Nazionale dell’Albo ha provveduto a sostituire, per ciascuna categoria di iscrizione, le prescrizioni riguardanti la tenuta e la conservazione dei provvedimenti di iscrizione riportate nei provvedimenti stessi.
NOVITÀ DA ARIALAB
ITALIAN GREENHOUSE GAS INVENTORY 1990-2015. NATIONAL INVENTORY REPORT 2017
Il documento è la comunicazione ufficiale italiana dell’inventario delle emissioni dei gas serra in accordo a quanto previsto nell’ambito della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite (UNFCCC), del protocollo di Kyoto e del Meccanismo di Monitoraggio dei Gas Serra dell’Unione Europea. Da un’analisi di sintesi della serie storica dei dati di emissione dal 1990 al 2015, si evidenzia che, nel 2015, le emissioni nazionali totali di gas serra, espresse in CO2 equivalente, al netto delle emissioni ed assorbimenti di gas serra dall’uso del suolo, dai cambiamenti dell’uso del suolo e dalle foreste, sono diminuite dello 0,6% rispetto all’anno precedente e del 16,7% rispetto all’anno 1990.
ONLINE I RAPPORTI SULLE EMISSIONI INQUINANTI NELL’ARIA IN EUROPA DELL’AGENZIA EUROPEA PER L’AMBIENTE
L’agenzia europea per l’ambiente ha presentato l’ Annual European Union greenhouse gas inventory 1990-2015 and inventory report 2017 e Analysis of key trends and drivers in greenhouse gas emissions in the EU between 1990 and 2015 che forniscono una panoramica delle tendenze dell'UE in materia di emissioni di gas a effetto serra. Le emissioni totali di gas a effetto serra dell'UE nel 2015 per la prima volta dal 2010 sono tendenzialmente aumentate. L’aumento è stato causato principalmente dall'aumento del traffico su strada, sia in termini di passeggeri, di merci, sia per l’inverno leggermente più freddo in Europa, rispetto al 2014, con conseguente maggiore domanda di riscaldamento.
NOVITÀ DA MOBILITÀLAB
G7-TRASPORTI (CAGLIARI, 21-22 GIUGNO 2017)
L’incontro dei Ministri dei Trasporti dei Paesi del G7 che si è svolto a Cagliari il 21 e 22 giugno si è concluso con l’adozione della Dichiarazione congiunta sul valore sociale delle infrastrutture da parte dei Paesi del G7 e della Commissaria Europea per i Trasporti.
PRESENTATO IL PROGETTO SULLA MOBILITÀ ELETTRICA DELLA SARDEGNA
Il Progetto sulla Mobilità Elettrica della Sardegna è stato presentato a Cagliari lo scorso 19 giugno. Il progetto è stato approvato con DGR 28/23 del 2017.Il progetto prevede lo sviluppo e la realizzazione di un sistema che integri la domanda di mobilità elettrica con l’offerta di servizi e infrastrutture che consentano di usufruire appieno dei vantaggi associati ai nuovi paradigmi energetici connessi con la mobilità elettrica.
PRIMA CONFERENZA NAZIONALE SUI PIANI URBANI DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE
Si ricorda che sono disponibili online gli atti della Prima Conferenza Nazionale sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile. La conferenza si è tenuta lo scorso 18 e il 19 maggio presso la Cittadella della Cultura a Bari.
RASSEGNA STAMPA
BANDO COMIECO-ANCI 2017: 1 MILIONE DI EURO AI COMUNI CONVENZIONATI
Assegnati i fondi 2017 del Bando che Comieco e ANCI (l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) hanno istituito per sostenere lo sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone nei Comuni medio piccoli con performance molto al di sotto della media nazionale. Disponibile l’elenco completo dei Comuni aggiudicatari del finanziamento per il 2017.
MANUALE TECNICO-OPERATIVO PER LA MODELLAZIONE E LA VALUTAZIONE DELL’INTEGRITÀ DELL’HABITAT FLUVIALE
Il Manuale pubblicato da ISPRA descrive la modellazione e la valutazione dell’integrità dell’habitat fluviale utilizzando l’approccio a meso-scala e la metodologia denominata MesoHABSIM – Mesohabitat Simulation Model. Tale metodologia, adattata per il contesto italiano, si inserisce nel più ampio Sistema di Valutazione Idromorfologica, Analsi e Monitoraggio dei corsi d’acqua – IDRAIM (ISPRA, MLG N° 131/2016)
LA ROADMAP AL 2050 DEL SETTORE CARTARIO
Assocarta, in occasione dell’Assemblea Pubblica Annuale, ha presentato in anteprima la Roadmap 2050 europea del settore cartario che prevede una strategia di riduzione dell’80% di emissioni di CO2 entro il 2050, in linea con gli obiettivi europei.
DA EUNETAIR SENSORI INNOVATIVI E LOW-COST CONTRO LO SMOG IN CITTÀ
EuNetAir è il network coordinato dall’ENEA per lo sviluppo di sensori antismog low-cost al quale partecipano 38 Paesi e oltre 200 ricercatori provenienti da 120 organizzazioni tra università, enti di ricerca e imprese. EuNetAir ha permesso lo sviluppo di materiali avanzati, nanomateriali, dispositivi hi-tech portatili, protocolli di misura e reti wireless di sensori per rilevare l’inquinamento atmosferico urbano, con un indotto economico stimato di oltre 150 milioni di euro, a fronte di un finanziamento Ue di 600 mila euro. Rispetto ai sistemi in commercio, i sensori antismog che abbiamo sviluppato sono economici, dai consumi energetici ridotti, maneggevoli e adatti a un monitoraggio sia in movimento che in punti fissi.
I VINCITORI DEI 2017 EU SUSTAINABLE ENERGY AWARDS
I vincitori dei 2017 EU Sustainable Energy Awards sono stati annunciati alla cerimonia di premiazione a Bruxelles. Dodici i progetti vincitori, tre in ognuna delle categorie: consumatori, settore pubblico, isole dell'energia e imprese. Un ulteriore premio è stato deciso con un voto pubblico online nelle settimane precedenti a EUSEW 2017.
ACQUA: TARIFFE ITALIANE TRA LE PIÙ BASSE D’EUROPA, MA MANCANO 5 MILIARDI DI INVESTIMENTI
Si è tenuta la settimana scorsa a Palermo la conferenza Watec Italy 2017, la mostra convegno internazionale dedicata alla gestione e alla salvaguardia della risorsa idrica. Durante la mostra convegno è stato presentato il rapporto International Statistics For Water Services che fa il punto sulle tariffe dell’acqua a livello mondiale. Le tariffe dell'acqua in Italia sono fra le più basse d'Europa e del mondo ma ciò è dovuto alla mancanza di investimenti, specialmente nel Meridione, figlia di una rete idrica eccessivamente frammentata.
I RIFIUTI SPECIALI IN EUROPA E IN ITALIA
n articolo di Rosanna Laraia (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) fa il punto sulla situazione dei dati sulla produzione e destinazione dei rifiuti speciali link
A ECOMONDO 2017 CI SARANNO OLTRE 200 CONVEGNI
Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo, presieduto dal professor Fabio Fava in collaborazione con associazioni, università, istituti di ricerca, istituzioni italiane ed europee, e toccherà temi legati all’intera galassia dell’economia green (rifiuti, materie prime alternative, trattamento acque reflue, bonifiche, bioeconomia) sta lavorando per completare il calendario degli oltre 200 convegni che affiancheranno la parte espositiva della fiera.
AGENDA
REMTECHEXPO2017
dal 20/09/2017 al 22/09/2017
ECOMONDO2017
dal 07/11/2017 al 10/11/2017