Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 408

Newsletter N°408 - Martedì 3 ottobre 2017
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO VUOTO A RENDERE
È stato pubblicato nella gazzetta ufficiale n.224 del 25-09-2017 il decreto 3 luglio 2017, n. 142 Regolamento recante la sperimentazione di un sistema di restituzione di specifiche tipologie di imballaggi destinati all'uso alimentare, ai sensi dell'articolo 219-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. Il decreto entrerà in vigore il prossimo 10/10/2017. La sperimentazione avrà durata di 12 mesi (art. 7).
UNI PROPONE UNA NORMA PER UNIFORMARE I COLORI DEI CASSONETTI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA NEI COMUNI ITALIANI
É stata pubblicata, lo scorso 30 settembre, la norma UNI 11686:2017 Gestione dei rifiuti - Waste visual elements - Elementi di identificazione visiva per i contenitori per la raccolta dei rifiuti urbani. La norma definisce un sistema omogeneo sul territorio nazionale di colori, e ulteriori elementi di identificazione visiva, che possono facilitare il riconoscimento del cassonetto corretto nel quale conferire la specifica tipologia di rifiuti da parte dell’utente anche se si trova in un comune diverso da quello di dimora abituale.
UN WORKSHOP A BRUXELLES PER PARLARE DI OPEN SCOPE RAEE
Lo scorso 13 settembre, EucoLight e WEEE Forum hanno organizzato a Bruxelles un workshop dedicato alle sfide derivanti dalla prossima entrata in vigore del cosiddetto Open Scope del decreto RAEE. L’incontro ha evidenziato la necessità di fare chiarezza circa la futura classificazione delle AEE (Apparecchiature elettriche ed Elettroniche) dopo il debutto, previsto dalla normativa per il prossimo 15 agosto 2018, delle 6 categorie di AEE che andranno a sostituire le attuali 10.
IL CONSIGLIO DEI MINISTRI APPROVA LA STRATEGIA NAZIONALE SVILUPPO SOSTENIBILE
Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso due ottobre La Strategia nazionale per lo Sviluppo Sostenibile: il documento attorno al quale edificare l’Italia dei prossimi decenni che fornisce l’indirizzo preciso dato da istituzioni e società civile per raggiungere gli obiettivi dell’Onu e onorare l’Accordo di Parigi sul Clima.
PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO APPROVA NUOVA LEGGE PER RIDURRE LO SPRECO ALIMENTARE
Il Consiglio provinciale di Trento ha approvato la Legge provinciale n. 10/2017 Riduzione degli sprechi, recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari e non alimentari e dei prodotti farmaceutici e modifiche di leggi provinciali connesse.
MASTER GESTIONE RIFIUTI – TUTTOAMBIENTE
TuttoAmbiente organizza il Master Gestione rifiuti che si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti ed operatori in grado di affrontare autonomamente le problematiche di gestione dei rifiuti ed i relativi risvolti applicativi, grazie alla presenza di docenti autorevoli, competenti ed esperti nelle singole discipline in cui si articola questa complessa materia, che risponderanno ai quesiti e si confronteranno con i partecipanti.
CORSO RESPONSABILE TECNICO CAT. 9 – MODULO BONIFICHE SITI INQUINATI
Il corso Corso Responsabile tecnico cat. 9 - Modulo bonifiche siti inquinati si propone di preparare i RTGR delle imprese che si occupano di bonifiche di siti inquinati (cat. 9) al superamento della specifica verifica (8 ore complessive). E' previsto uno sconto del 20% per chi al momento dell'iscrizione specificherà di aver avuto la segnalazione del corso attraverso la newsletter Rifiutilab.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
MA QUANTO CI COSTA LO SPRECO ALIMENTARE?
Ogni tanto è bene aggiornare questa valutazione di uno dei maggiori “indici di insostenibilità” del nostro tempo
NOVITÀ DA ACQUALAB
DIGITAL WATER: APPALTARE, PROGETTARE, COSTRUIRE, GESTIRE E MANUTENERE PER INFRASTRUTTURE E I SERVIZI 4.0
L'evento Digital Water: appaltare, progettare, costruire, gestire e manutenere per infrastrutture e i servizi 4.0 si terrà il 20 ottobre 2017 a Bologna. Elementi centrali del convegno saranno i temi legati alla digitalizzazione delle reti idriche, modellazione, tecnologie smart e IoT che, unitamente agli strumenti finanziari a supporto dell’innovazione, sono strumenti fondamentali per i gestori per efficientare l’esercizio e ottimizzare la progettazione e la pianificazione degli investimenti nei sistemi idrici.
RIORDINO DELLA TARIFFA IDRICA: UN COMPROMESSO TRA IL DESIDERABILE E IL FATTIBILE
Il Laboratorio Spl di Ref Ricerche dedica un nuovo approfondimento al tema nel contributo Riordino della tariffa idrica: un compromesso tra il desiderabile e il fattibile. Il documento costituisce un'analisi critica al secondo documento di consultazione (DCO 604/2017) contenente gli orientamenti finali per il riordino della tariffa del servizio idrico integrato, una consultazione rapida (i cui termini sono scaduti il 12 settembre u.s.) che dovrebbe condurre nei prossimi giorni alla deliberazione finale.
REGOLE DELL’ACQUA REGOLE PER LA VITA – PRIMO FORUM INTERNAZIONALE DI MILANO
Il 27e 28 Settembre 2017 si è tenuto Milano il primo forum internazionale Regole dell'acqua, regole per la vita (Rules of water, rules for life) promosso dal Milan Center for Food Law and Policy, sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7. Al forum quale hanno partecipato oltre 60 esperti da 14 paesi del mondo.
PUBBLICATO IL REPORT MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLE ACQUE SUPERFICIALI DESTINATE ALLA PRODUZIONE DI ACQUA POTABILE – ANNO 2016”
Arpa Sicilia avvisa che è stato pubblicato il report Monitoraggio della qualità delle acque superficiali destinate alla produzione di acqua potabile – Anno 2016.
NOVITÀ DA ENERGIALAB
CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER ENERGYMANAGERS E PER ESPERTI IN GESTIONE DELL’ENERGIA
L’ENEA l’ANEA e la FIRE - organizzano a Napoli dal 23 al 27 ottobre 2017 il Corso di formazione e aggiornamento professionale per Energy Managers e per Esperti in Gestione dell’Energia.
BEIRUT ENERGY FORUM 2017: PIATTAFORME DELL’AREA MEDIORIENTALE DEDICATA AI TEMI DELLE ENERGIE RINNOVABILI, DISPONIBILI ONLINE GLI ATTI
Si è svolto dal 18 al 20 settembre l’8° edizione del Beirut Energy Forum, una delle più importanti piattaforme dell’area Mediorientale dedicata ai temi delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica e dell’edilizia sostenibile. Disponibili online gli atti del Forum.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
LA BONIFICA DEI SITI INQUINATI: IL PUNTO SULLA SITUAZIONE IN ITALIA
La bonifica dei siti inquinati: il punto sulla situazione in Italia è questo il titolo della newsletter Ambiente Informa del SNPA che dedica uno speciale al tema delle Bonifiche. Il numero fa un punto sulle principali tematiche inerenti la scala nazionale e presenta un focus su casi specifici regionali come il Sin Caffaro, Le bonifiche di Taranto, Le bonifiche della toscana, il Veneto.
ILVA/CDM: COMUNICATO CONGIUNTO MINISTERI AMBIENTE – SVILUPPO
Il Ministero dell’Ambiente in un comunicato stampa annuncia che il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 29 settembre 2017 Approvazione delle modifiche al Piano delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitaria di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 marzo 2014, a norma dell'articolo 1, comma 8.1., del decreto-legge 4 dicembre 2015, n. 191, convertito, con modificazioni, dalla legge 1º febbraio 2016, n. 13. (17A06690).
NOVITÀ DA ARIALAB
DIECI MOSSE PER FAR CRESCERE LA GREEN ECONOMY E VINCERE LA SFIDA DELLA QUALITÀ DELL’ ARIA
È stato pubblicato il Rapporto La sfida della qualità dell'aria nelle città italiane, realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con ENEA e in partnership con il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Il rapporto propone un decalogo per mettere in campo misure nuove e più incisive contro l’inquinamento atmosferico, soluzioni strutturali che superano le emergenze e puntino sullo sviluppo della green economy.
NOVITÀ DA MOBILITÀLAB
MOBILITÀ SOSTENIBILE PER LE AZIENDE – ATTI DEL CONVEGNO DI LEGAMBIENTE
Si è tenuto il 21 settembre l'incontro Mobilità sostenibile per le aziende organizzato da Legambiente e dedicato alle offerte di mobilità sostenibile alle comunità, alle imprese e ai dipendenti. Disponibili online gli atti.
PUBBLICATO IL BANDO DI GARA PER LA PROGETTAZIONE DELLA CICLOVIA VENTO
È stato pubblicato da Infrastrutture Lombarde S.p.A. il bando di gara per l’affidamento della progettazione della Ciclovia Ven-To, la ciclovia turistica Venezia-Torino.Il bando prevede una procedura aperta del valore di 1 milione e 793 mila euro, articolata in due lotti, per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica, completa dei necessari rilievi geometrici, accertamenti e indagini materiche e strutturali e relativi servizi di verifica, anche ai fini della validazione. Le proposte progettuali vanno inviate entro le ore 16:00 del 3 novembre 2017.
I MINISTRI DELRIO E FRANCESCHINI HANNO PRESENTATO IL PRIMO PIANO DELLA MOBILITÀ TURISTICA
È stato presentato lo scorso 12 settembre il Piano della mobilità turistica redatto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che mette al centro ‘il turista come viaggiatore’. Il Piano disegna un modello di accessibilità basato sulle “porte di accesso al Paese particolarmente rilevanti per il turismo in termini di arrivi internazionali e restituisce, per la prima volta, una mappa unitaria che sovrappone le reti di mobilità e l'offerta di turismo.
RASSEGNA STAMPA
SAMPLING ECOLAMP DEL RIFIUTO R5, I RISULTATI DELL’ATTIVITÀ 2017
Nella prima metà del 2017 è stata portata a termine un’attività di sampling che ha consentito di aggiornare il dato registrato da Ecolamp nella precedente analisi del 2012. Il sampling, che viene ripetuto periodicamente nel corso degli anni, consente di osservare e registrare dati relativi alla composizione media del rifiuto R5 (sorgenti luminose) gestito dal consorzio e ottenere un’analisi comparativa utile per evidenziare eventuali trend o scostamenti significativi.
REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA: APPROVATA NUOVA DISCIPLINA SETTORE RIFIUTI
La Regione Friuli Venezia Giulia ha a approvato, lo scorso 3 settembre, una nuova disciplina in materia di rifiuti che sarà a breve pubblicata in gazzetta ufficiale, lo annuncia l'assessore all'ambiente Sara Vito. Una disciplina organica, che introduce principi di economia circolare e che prevede anche l'istituzione di uno specifico tavolo aperto agli stakeholder,
AMBIENTE: ITALIA-FRANCIA, IMPEGNO SU PLASTICHE IN MARE, CETACEI, CONNESSIONI ELETTRICHE
I rappresentanti dei governi di Italia e Francia si sono incontrati a Lione per fare il punto e discutere sulle posizioni comuni tra Italia-Francia in tema di Ambiente ed Energia. La discussione ha affrontato i temi della lotta all’inquinamento marino derivante dai rifiuti di plastica, conservazione della biodiversità e protezione dei mammiferi marini, questioni sanitarie e ambientali legate all’utilizzo di prodotti chimici, qualità dell’aria nelle Alpi, connessioni elettriche.
ISRAELE, COSÌ LE TECNOLOGIE SALVERANNO L’ACQUA. E COMBATTERANNO IL TERRORISMO
Si è svolto dal 12 al 14 settembre il Watec Israel 2017 Un Simposyum internazionale che ha messo a confronto di ingegneri, matematici ed esperti dei settori legati alla gestione delle risorse idriche, ma anche ex militari che si occupano della difesa dei sistemi da parte di possibili cyberattacchi.
L’ACQUA ALLA 72A SESSIONE DELL’ASSEMBLEA GENERALE DELLE NAZIONI UNITE
Una questione di sopravvivenza così è stato intitolato il rapporto presentato nei giorni scorsi alla 72esima Assemblea Generale dell'Onu dal Global High Level Panel on Water and Peace. Il rapporto afferma che la diplomazia dell’acqua dovrà passare attraverso una serie di tante piccole iniziative fattibili e concrete, che tengano conto delle situazioni locali e dei problemi tecnici anche più minuti.
VENETO PFAS: GLI IMPEGNI DELLA REGIONE
Il direttore generale dell’Arpa Veneto, Nicola Dell’Acqua, nella sua veste di Coordinatore della Commissione “Ambiente e Salute” ha annunciato l’impiego di nuovi filtri per proteggere le acque potabili dai PFAS e nuovi limiti da applicare - i più drastici finora esistenti a livello internazionale – per quanto riguarda l’inquinamento dell’acqua potabile da sostanze perfluoro-alchiliche.
INQUINAMENTO ATMOSFERICO E BENI CULTURALI: EFFETTI SUI MATERIALI A ROMA
ISPRA ha pubblicato il rapporto Inquinamento atmosferico e beni culturali: effetti sui materiali a Roma nel quale è descritta la campagna di monitoraggio della durata di tre anni avviata a Roma nel 2013 da ISPRA e ISCR (Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro), in collaborazione con ARPA Lazio.
AGENDA
INNOVAZIONE E TRASFORMAZIONE DIGITALE PER L'AMBIENTE COSTRUITO
dal 19/10/2017 al 20/10/2017
DIGITAL WATER: APPALTARE, PROGETTARE, COSTRUIRE, GESTIRE E MANUTENERE PER INFRASTRUTTURE E I SERVIZI 4.0
20/10/2017
ACQUA E CLIMA. I GRANDI FIUMI DEL MONDO A CONFRONTO
dal 23/10/2017 al 25/10/2017
ECOMONDO2017
dal 07/11/2017 al 10/11/2017
XIX EDIZIONE DELLA CONFERENZA NAZIONALE SUL COMPOSTAGGIO E DIGESTIONE ANAEROBICA. SESSIONE PLENARIA
09/11/2017