Newsletter Rifiutilab

Newsletter Rifiutilab 414

Newsletter N°414 - Martedì 19 dicembre 2017
NOVITÀ DA RIFIUTILAB
PRESENTATO LO STUDIO ANNUALE L’ITALIA DEL RICICLO A CURA DI FONDAZIONE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE E FISE UNIRE
E' stato presentato lo scorso 14 dicembre lo studio annuale L’Italia del Riciclo, il Rapporto promosso e realizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da FISE Unire (l’Associazione che rappresenta le aziende del recupero rifiuti). Dal Rapporto emerge che l’industria nazionale del riciclo ha consolidato la propria crescita, e nel 2016 ha avviato a riciclo il 67% degli imballaggi e ha trattato quantitativi crescenti di rifiuti provenienti da raccolte differenziate (umido e tessile) e da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE).
DISPONIBILE IL DOCUMENTO FINALE CONSULTAZIONE PUBBLICA ONLINE RELATIVA A “VERSO UN MODELLO DI ECONOMIA CIRCOLARE PER L’ITALIA”
È stato pubblicato il Documento di inquadramento e posizionamento strategico Verso un modello di economia circolare per l'Italia cura del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Ministero per lo Sviluppo Economico che ha l’obiettivo di fornire un inquadramento generale dell’economia circolare nonché di definire il posizionamento strategico del nostro paese sul tema, in continuità con gli impegni adottati nell’ambito dell’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile, in sede G7 e nell’Unione Europea.
DISPONIBILI LE LINEE GUIDA PER I PROGETTI TERRITORIALI E SPERIMENTALI
Sono disponibili online le Linee Guida per i progetti territoriali e sperimentali promosse da CONAI, e ANCI per sostenere i progetti locali nel territorio volti a sviluppare e migliorare i servizi di raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio. L’obiettivo delle Linee Guida per i progetti territoriali e sperimentali è promuovere e incentivare lo sviluppo della raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio sia in termini quantitativi che qualitativi, con particolare riferimento alle aree in ritardo, in accordo con i principi previsti dall’Accordo Quadro ANCI CONAI di sostegno al miglioramento e all’omogeneizzazione dei livelli di raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio a livello nazionale.
DIMINUISCE DAL 1° GIUGNO 2018 IL CONTRIBUTO AMBIENTALE CONAI PER GLI IMBALLAGGI IN ALLUMINIO
Il Consiglio di Amministrazione CONAI, sentito il parere del Consorzio Imballaggi Alluminio CIAL, ha deliberato la diminuzione del Contributo Ambientale per gli imballaggi in alluminio che, dagli attuali 45,00 Euro/ton, passerà a 35,00 Euro/ton. La riduzione sarà operativa a partire dal 1° giugno 2018. La variazione del Contributo Ambientale per gli imballaggi in alluminio non avrà effetti sulle procedure semplificate e forfettarie.
LA COMMISSIONE EUROPEA ADOTTA LE NUOVE LINEE GUIDA SULLA DONAZIONE ALIMENTARE
Per combattere il problema dello spreco alimentare, il 16 ottobre (Giornata Internazionale dell’Alimentazione) la Commissione Europea ha ufficialmente adottato le linee guida sulla donazione alimentare che supportano e favoriscono la redistribuzione del cibo ancora perfettamente commestibile e oggi destinato a diventare rifiuto.
BICAMERALE RIFIUTI: RESOCONTI AUDIZIONI OTTOBRE – NOVEMBRE
Sono disponibili online i resoconti stenografici delle audizioni svolte presso la Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti.
FINESTRA SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI a cura di Mario Santi – rifiutologo@hotmail.it
BUONE PRATICHE DI RIDUZIONE RIFIUTI IN LOMBARDIA: FINANZIATO A BUSTO ARSIZIO UN CENTRO DEL RIUSO.
Dal Programma Regionale di Prevenzione Rifiuti (PARR) allo sviluppo delle pratiche che la realizzano: dopo la rete territoriale conto lo spreco alimentare vengono sostenuti i centri del riuso.
NOVITÀ DA ACQUALAB
AL VIA LA CONSULTA OSSERVATORIO CONTRATTI DI FIUME
Lo scorso 14 novembre presso il Ministero dell’Ambiente è stato creato l’Osservatorio dei Contratti dei Fiumi, uno strumento voluto dal Ministro Galletti e realizzato nell’ambito della linea di intervento sulla ‘Gestione integrata e partecipata dei bacini/sottobacini idrografici’ del Progetto CReIAMO PA del Pon Governance 2014-2020.
ENEA SIGLA ACCORDO CON STRUTTURA DI GOVERNO SULLA GESTIONE DELLE ACQUE REFLUE URBANE
Lo scorso 30 novembre è stato firmato un Protocollo di intesa firmato tra ENEA e Commissario Straordinario di Governo per gli interventi urgenti di adeguamento dei sistemi di collettamento, fognatura e depurazione . Obiettivo del protocollo individuare soluzioni sostenibili per la gestione, raccolta, depurazione e riutilizzo dei reflui urbani e superare le criticità ambientali connesse con la localizzazione delle reti fognarie e degli impianti di trattamento, attraverso studi di fattibilità e scenari di intervento tecnico-economici, anche in aree di pregio naturalistico e ad elevata vulnerabilità ambientale.
SOSTANZE ORGANICHE PERFLUORURATE IN TOSCANA: ATTIVITÀ ARPAT
Le sostanze per-fluoro-alchiliche (PFAS) sono composti formati da una catena di atomi di carbonio (in genere da 4 a 8 atomi) a cui sono legati principalmente atomi di fluoro e da un gruppo funzionale idrofilo. Si tratta di sostanze altamente persistenti e diffuse in tutti i comparti ambientali con una presenza particolarmente rilevante nel comparto idrico. ARPAT Toscana propone un articolo che fa il punto sulla normativa e linee guida Europa/ Italia e su quanto fatto per la ricerca in questo settore da ARPAT
NOVITÀ DA ENERGIALAB
LE ENERGIE RINNOVABILI HANNO RAPPRESENTATO LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DELLA NUOVA CAPACITÀ ENERGETICA DELL’UE NEL 2016
La transizione verso l'energia rinnovabile continua nell'Unione europea (UE) ma ha perso un po 'di ritmo negli ultimi due anni. Secondo le nuove stime dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA), le energie rinnovabili hanno rappresentato l'86% della nuova capacità di generazione elettrica dell'UE installata nel 2016. In generale, gli Stati membri dell'UE continuano inoltre a tagliare più capacità di fonti convenzionali di quelle installate
MESE DELL’EFFICIENZA ENERGETICA: INIZIATIVE E PROGETTI DA IMPRESE, SCUOLE E ISTITUZIONI
Numerosissime le iniziative ed i progetti presentati dai big dell’industria, PMI, istituzioni, scuole e associazioni e oltre 50mila contatti che hanno contrassegnato la seconda edizione del Mese dell’Efficienza Energetica, la campagna di sensibilizzazione sull’uso più consapevole e razionale dell’energia realizzata da ENEA nell’ambito dell’iniziativa “Italia in Classe A” per creare una cultura diffusa sull’efficienza energetica e far conoscere opportunità e strumenti incentivanti in questo settore.
NOVITÀ DA BONIFICHELAB
BANDO PER LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RIMOZIONE DELL’AMIANTO DAGLI EDIFICI PUBBLICI
Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare avvisa che con Decreto n. 562/2017 del 14 dicembre 2017 è stato emanato il bando relativo ai finanziamenti di cui al Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 21 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – n. 276 del 25 novembre 2016, per la progettazione degli interventi di rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici, con priorità agli edifici scolastici e alle situazioni di particolare rischio (amianto friabile).
NOVITÀ DA ARIALAB
TRENTESIMO ANNIVERSARIO DEL PROTOCOLLO DI MONTREAL: 540 MILIONI AL FONDO MULTILATERALE PER PROSEGUIRE NEGLI IMPEGNI DI SALVAGUARDIA DELLO STRATO DI OZONO
A Montreal si è tenuta, dal 20 al 24 novembre, la 29a Riunione delle Parti (MoP) al Protocollo di Montreal per la protezione della fascia di ozono. In occasione del 30° anniversario, le Parti hanno celebrato anche il raggiungimento delle venti ratifiche necessarie da parte degli Stati per permettere l’entrata in vigore dal 1 gennaio 2019 dell’Emendamento firmato lo scorso anno a Kigali, in Ruanda, al fine di inserire anche gli idrofluorocarburi tra le sostanze regolate dal Protocollo.
STUDIO UNICEF: ARIA TOSSICA PER 17 MILIONI DI BAMBINI, A RISCHIO LO SVILUPPO CEREBRALE
Un nuovo studio dell’UNICEF Danger in the Air: How air pollution can affect brain development in young children afferma che circa 17 milioni i bambini con meno di un anno di età vivono in aree in cui l’inquinamento atmosferico è di almeno 6 volte superiore ai limiti fissati a livello internazionale dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).
NOVITÀ DA MOBILITÀLAB
ATTI DEL CONVEGNO “MOBILITÀ SOSTENIBILE: SOLUZIONI ENERGETICHE, TECNOLOGIE E OPPORTUNITÀ DI BUSINESS”
Il Convegno è stato organizzato dal Gruppo Energia con il supporto dell'Area Territorio dell'Associazione, è dedicato alla presentazione del paper Mobilità Sostenibile: soluzioni energetiche, tecnologie e opportunità di business. Il documento, redatto dalle imprese del Gruppo Energia di Assolombarda, che fornisce prospetto nel breve e medio periodo dei possibili sviluppi della mobilità rispetto alle soluzioni energetiche per il trasporto
SHARING MOBILITY, UN SETTORE DINAMICO E IN CRESCITA IN ITALIA, +26% IL CAR SHARING IN UN ANNO
Si è svolto recentemente l’incontro annuale del network dell’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility. Dalla discussione sono emersi trend positivi per la sharing mobility in Italia: il car sharing, è cresciuto del 26% tra il 2015 e il 2016 su tutto il territorio nazionale e le biciclette in condivisione sono aumentate di quasi il 10% nello stesso periodo.
TRASPORTO PUBBLICO, PATTO PER L’EMILIA-ROMAGNA: INVESTIMENTI PER 2 MILIARDI, NUOVI TRENI E BUS, PIÙ SERVIZI, RISPARMI PER I PENDOLARI
E’ stato firmato lo scorso undici dicembre il nuovo Patto per il trasporto pubblico regionale e locale per il triennio 2018-2020 dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, e dai rappresentanti degli enti pubblici, Città metropolitana di Bologna, società di gestione pubbliche e private e parti sociali, alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, e dell’assessore regionale a Mobilità e trasporti, Raffaele Donini.
RASSEGNA STAMPA
ABRUZZO, APPROVATO NUOVO PIANO REGIONALE RIFIUTI
È stato approvato dal Consiglio Regionale della regione Abruzzo il Disegno di Legge "Norme a sostegno dell'economia circolare - Adeguamento del Piano Regionale di Gestione Integrata dei Rifiuti (PRGR). Il nuovo piano rifiuti regionale prevede azioni e progetti finalizzati alla riduzione degli sprechi nel ciclo produzione-consumo ed intende promuovere ogni sforzo organizzativo verso 'rifiuti zero' (cd. ZW) e diffondere una maggiore consapevolezza degli utenti sul concetto 'rifiuto = risorsa
PUBBLICATO IL PIANO SPECIFICO CONAI 2018
CONAI ha redatto e pubblicato il Piano Specifico di Prevenzione e Gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio contenente le previsioni di riciclo e recupero dei rifiuti di imballaggio per l’anno 2017 e 2018.
III RAPPORTO “QUALITÀ DELL’AMBIENTE URBANO” EDIZIONE 2017
E' stato presentato a Roma lo scorso 14 dicembre il Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano (RAU) edizione 2017 realizzato dal Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente - SNPA,
ASSOCARTA CHIEDE SOLUZIONI PER IL ‘RECUPERO ENERGETICO’ DEI RIFIUTI PRODOTTI DAL RICICLO DELLA CARTA
Assocarta lo scorso 14 dicembre ha presentato un'interrogazione parlamentare urgente ai ministri dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e dello sviluppo economico sul recupero energetico dei rifiuti del processo di riciclo cartario. Attualmente questi scarti possono essere termovalorizzati solo in un impianto. L'industria del riciclo della carta è in forte espansione, se non saranno aumentati i punti di smaltimento dei suoi scarti rischia la paralisi.
CDC RAEE E FEDERAZIONE OPTIME: INSIEME PER LA LOTTA AGLI EVASORI DEI CONTRIBUTI ECOLOGICI
Il CdC RAEE, e la Federazione OPTIME hanno siglato un Protocollo di Intesa in data 11 dicembre 2017 . Il Protocollo è finalizzato all’individuazione di quegli operatori che immettono e distribuiscono sul mercato italiano apparecchiature elettriche o elettroniche omettendo il pagamento del contributo ecologico previsto dalla normativa europea, che impone una gestione su base nazionale delle risorse.
SALERNO, ARPAC AVVIA I SORVOLI DI DRONI PER I MONITORAGGI AMBIENTALI
Il dipartimento provinciale di Salerno dell'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania, ha avviato, su input del commissario straordinario, il dottor Luigi Stefano Sorvino e d'intesa con la procura della Repubblica di Salerno, il primo progetto sperimentale di telerilevamento a scopo di monitoraggio ambientale, in collaborazione con la Sal Engineering e l'Università di Bologna.
ECOMOBILITÀ: IDROGENO, NASCE LA PRIMA STAZIONE DI PRODUZIONE E RIFORNIMENTO NEL LAZIO
Nasce la prima stazione di produzione e rifornimento di idrogeno nel Lazio grazie alla collaborazione tra ENEA e Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile (CIRPS), nell’ambito del progetto 3Emotion, promosso dalla Piattaforma europea per l’idrogeno e le celle a combustibile (FCHJU) e finanziato dall'Unione europea e, per l’Italia, dalla Regione Lazio con circa 2 milioni di euro.
AGENDA
RAVENNA2018
dal 16/05/2018 al 18/05/2018
REMTECH EXPO
dal 19/09/2018 al 21/09/2018
H2O 2018 - MOSTRA INTERNAZIONALE DELL'ACQUA
dal 17/10/2018 al 19/10/2018
ECOMONDO
dal 06/11/2018 al 09/11/2018