Padova tra le città più rinnovabili nella produzione elettrica

Uno studio dell’organizzazione internazionale no profit CDP e AECOM (gruppo di progettazione, finanziamento e gestione di asset infrastrutturali) analizza in quali nazioni le città si stanno volgendo più di frequente all’utilizzo delle energie rinnovabili. Su 308 città che hanno partecipato ai progetti CDP per meglio gestire il contrasto al cambiamento climatico, 162 hanno risposto al questionario. A risultare meno dipendenti dai combustibili fossili nella produzione elettrica sono state quelle latinoamericane ed europee (guarda la mappa). Subito dopo veniva il Nord America, l’Africa e in ultima posizione il SudEst Asiatico. Le città latinoamericane in media traggono il 76% della loro elettricità da fonti pulite, le città europee il 59%, e quelle asiatiche soltanto il 15%. In Europa hanno compilato il report 68 città (38 delle quali hanno risposto sul mix energetico impiegato), le città più virtuose che producono energia da fonti pulite includono Reykjavik, Padova, Zurigo. Il report arriva alla conclusione che le città stanno facendo passi significativi verso l’adozione di energia a basse emissioni grazie anche a d una sempre maggiore consapevolezza degli amministratori del tema.

I risultati sono disponibili nel sito web della ricerca (link) sia in forma di testo che di infografica.

Potrebbero interessarti anche...