LINEE GUIDA PER UNA PROGETTAZIONE SOSTENIBILE DEL PACKAGING IN ALLUMINIO

LINEE GUIDA PER UNA PROGETTAZIONE SOSTENIBILE DEL PACKAGING IN ALLUMINIO

CIAL, il consorzio nazionale per il riciclo degli imballaggi in alluminio, presenta la pubblicazione Imballaggi in Alluminio, linee guida per una progettazione ecosostenibile è uno strumento dedicato al mondo delle imprese, produttrici e utilizzatrici, che ha come obiettivo quello di mettere in evidenza le performance tecniche e ambientali del packaging in alluminio in ogni fase del suo ciclo di vita.

Parte il progetto CircOILeconomy, un roadshow sul sistema Confindustria per migliorare il processo di gestione e raccolta dell’olio lubrificante usato

Parte il progetto CircOILeconomy, un roadshow sul sistema Confindustria per migliorare il processo di gestione e raccolta dell’olio lubrificante usato

E’ stato firmato lo scorso 15 gennaio a Roma il Protocollo d’intesa tra Confindustria e il CONOU (Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati) per dare il via a CircOILeconomy, un roadshow sul “sistema Confindustria” per migliorare il processo di gestione e raccolta dell’olio lubrificante usato da parte delle imprese: un rifiuto pericoloso che se correttamente adeguatamente gestito, può trasformarsi in un’importante risorsa economica.

Sacchetti per ortofrutta un anno dopo

Sacchetti per ortofrutta un anno dopo

In occasione di Marca, fiera bolognese dedicata alle marche del distributore, Novamont ha presentato i risultati di una ricerca commissionata all’Istituto Nielsen per valutare, a distanza di un anno, gli effetti sul consumo di prodotti ortofrutticoli dell’introduzione, a titolo oneroso per il consumatore, dei sacchetti biodegradabili e compostabili per il confezionamento di frutta e verdura sfusa.

Il testo della nuova Direttiva sui prodotti in plastica monouso

Il testo della nuova Direttiva sui prodotti in plastica monouso

Venerdì 18 gennaio è stato diffuso dalla Commissione Europea il testo del progetto sulla nuova Direttiva sui prodotti in plastica monouso (on the reduction of the impact of certain plastic products on the environment )frutto dell’accordo raggiunto il 19 dicembre scorso.
Il testo è stato diffuso attraverso la comunicazione Implementation of the Circular Economy Action Plan che fa il punto sulle iniziative per l’economia circolare adottate dalla Commissione Europea nel corso del 2018.

Online il programma della Scuola di Alta Formazione sulla Bonifica dei siti contaminati  – Ravenna, Maggio 2019

Online il programma della Scuola di Alta Formazione sulla Bonifica dei siti contaminati – Ravenna, Maggio 2019

8, 9, 10 Maggio 2019 sono le date della 7° edizione della Scuola di Alta Formazione sulla Bonifica dei Siti Contaminati. Il programma della nuova edizione è disponibile nel sito web della manifestazione Fare i Conti con l’Ambiente – Ravenna2019, manifestazione nel cui contesto si terrà la scuola.

Legambiente presenta Mal’aria 2019 il dossier annuale sull’inquinamento atmosferico

Legambiente presenta Mal’aria 2019 il dossier annuale sull’inquinamento atmosferico

Legambiente ha pubblicato il dossier Mal’aria 2019 il dossier annuale sull’inquinamento atmosferico in Italia. Il 2018 è stato un anno pessimo per la qualità dell’aria segnato anche dal deferimento dell’Italia alla Corte di giustizia europea in merito alle procedure di infrazione per qualità dell’aria e che costerà multe salate alla Penisola. Tra le principali fonti di emissione il traffico, il riscaldamento domestico, le industrie e le pratiche agricole. I questo contesto l’auto privata continua ad essere di gran lunga il mezzo più utilizzato, se ne contano 38 milioni e soddisfano complessivamente il 65,3% degli spostamenti.

Avvio di indagine conoscitiva sulle modalità di gestione e di valorizzazione dei fanghi di depurazione

Avvio di indagine conoscitiva sulle modalità di gestione e di valorizzazione dei fanghi di depurazione

ARERA avvisa che con la delibera 20/2019/R/idr del 22 gennaio 2019 è stata avviata un’indagine conoscitiva sulle modalità di recupero e smaltimento dei fanghi residui della depurazione, prevedendo attività specifiche di approfondimento volte a favorire l’adozione di ulteriori misure idonee ad accompagnare la transizione a un’economia circolare del settore del trattamento dei reflui.

Chemicals in European waters

Chemicals in European waters

E’ stato pubblicato dall’Agenzia Europea per l’Ambiente il rapporto Chemicals in European waters
L’obiettivo di questo rapporto è quello di migliorare la comprensione di quali sostanze chimiche continuano a comportare rischi significativi per l’ambiente, specialmente quando sono presenti nell’acqua. Migliorare la conoscenza e comprensione delle sostanze nei corpi idrici significa avere la possibilità di migliorare la qualità dei i controlli e ridurre al minimo i danni causati dalle sostanze stesse.