Rapporto: The Energy Transition in the Power Sector in Europe

È stato pubblicato il report The Energy Transition in the Power Sector in Europe a cura di Sandbag and Agora Energiewende. Secondo l’analisi nel 2016 le emissioni di Co2 da produzione di energia nell’Ue sono calate del 4,5% rispetto al 2015, con uno spostamento del mix energetico che in molti paesi ha visto ridursi sensibilmente il ricorso al carbone e aumentare il contributo del gas naturale. Tale tendenza risulta essere molto pronunciata nel Regno Unito (dove è in vigore una carbon tax), ma evidente anche in Italia, Paesi Bassi, Germania e Grecia. Ad affermarlo è un rapporto firmato dalle organizzazioni Sandbag (britannica).
La percentuale di rinnovabili sul totale dell’elettricità generata nell’Ue è del 29,6 percento la quota è aumentata di poco (0,4%) rispetto all’anno scorso, soprattutto grazie all’eolico, ma gli autori del rapporto si aspettano un 2017 all’insegna di una crescita più marcata, data la diminuzione dei prezzi in corso sia nel fotovoltaico che nell’eolico offshore.
Il Rapporto in lingua inglese è disponibile al seguente link
Fonte: Sandbag

Potrebbero interessarti anche...