Categoria: Rifiuti

Descrizione categoria Rifiuti

Acquisti verdi: la Regione Emilia-Romagna approva il Piano

Acquisti verdi: la Regione Emilia-Romagna approva il Piano

La Regione Emilia Romagna ha approvato il nuovo Piano del Green Public Procurement. Sono previsti i 50% di “acquisti verdi” entro il 2018 per le Pubbliche amministrazioni dell’Emilia-Romagna e 100% nei casi previsti dal Codice degli appalti, tra cui energia elettrica, edilizia, mezzi di trasporto; è previsto anche un costante monitoraggio per verificare il raggiungimento di questi traguardi.

CONAI: Indetti due nuovi bandi di gara per comunicazione

CONAI: Indetti due nuovi bandi di gara per comunicazione

In relazione all’accordo di programma stipulato tra CONAI, Corepla, Assobioplastiche e CIC per promuovere le corrette modalità di raccolta degli imballaggi in plastica e bioplastica, sono indetti due nuovi bandi di gara per l’ideazione e la produzione di 4 video e per i servizi di realizzazione di una campagna stampa e radiofonica.

Workshop Gestione Sostenibile dell’Ambiente – Aree industriali ed infrastrutture di trasporto

Workshop Gestione Sostenibile dell’Ambiente – Aree industriali ed infrastrutture di trasporto

Il workshop, si terrà a Roma il 4 ed il 5 aprile 2017 è organizzato dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e dalla rete RECONnet (Rete Nazionale sulla gestione e la Bonifica dei Siti Contaminati), si pone come occasione di approfondimento tecnico e di confronto tra i principali stakeholder nazionali su questi temi.

Il Decreto Ronchi compie 20 anni

Il Decreto Ronchi compie 20 anni

Lo scorso sette febbraio si sono celebrati, con un convegno alla Camera dei deputati, i venti anni dall’entrata in vigore del Decreto Ronchi, la riforma che ha posto in cima al sistema di gestione dei rifiuti la priorità del riciclo e creato il consorzio CONAI.
Il convegno è stata anche un’occasione per fare il bilancio a 20 anni da quella riforma, per questa occasione sono state realizzate due ricerche:

  • La riforma dei rifiuti a 20 anni dal D.Lgs 22/97 e alla vigilia del nuove Direttive rifiuti-circular economy a cura della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile
  • 1997-2017 | 20 anni dal Decreto Ronchi: gli italiani e la raccolta differenziata indagine IPSOS promossa da CONAI.
Eurostat: aggiornati i dati su Rifiuti urbani negli Stati UE per l’anno 2015

Eurostat: aggiornati i dati su Rifiuti urbani negli Stati UE per l’anno 2015

Eurostat ha reso noti i dati relativi ai Rifiuti urbani negli Stati UE per l’anno 2015.
Nel 2015 la quantità di rifiuti urbani pro-capite nell’Unione Europea (UE) è stata pari a 477 kg, in calo del 9% rispetto al picco del 2002 Si tratta tuttavia di un leggero aumento, per la prima volta dal 2007, rispetto ai 474 kg registrati nel 2014. Nel 2015 il 29% dei rifiuti urbani è stato riciclato, il 28% è finito in discarica, il 26% è stato incenerito e il 17% compostato.

Economia Circolare: pubblicato Rapporto della CE sui progressi conseguiti dal Piano d’Azione del 2015

Economia Circolare: pubblicato Rapporto della CE sui progressi conseguiti dal Piano d’Azione del 2015

La Commissione Europea, ad un anno dall’adozione del pacchetto sull’Economia circolare COM(2015) 614 final, ha pubblicato un rapporto sui progressi a livello europeo nell’attuazione del Piano d’Azione UE per l’economia circolare Report on the implementation of the Circular Economy . Insieme al rapporto la Commissione ha fornito orientamenti su rifiuti, energia e finanziamenti per l’economia circolare di concerto con la BEI.

Ravenna2017 vi aspetta dal 17 al 19 maggio 2017

Ravenna2017 vi aspetta dal 17 al 19 maggio 2017

Torna a Ravenna dal 17 al 19 maggio 2017 Ravenna2017.
Il programma completo è in costruzione e sarà disponibile entro marzo 2017 nel sito web ufficiale della manifestazione Ravenna2017 nel quale sono già disponibili già alcune anticipazioni sui temi di questa edizione.
Ravenna2017 riconferma le storiche scuole di formazione, delle quali è già disponibile il programma.

Concorrenza e tutela dell’ambiente nella gestione rifiuti

Concorrenza e tutela dell’ambiente nella gestione rifiuti

CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi) e l’Università LUISS-Guido Carli, hanno promosso la ricerca La gestione dei rifiuti di imballaggio in Italia: profili e criticità concorrenziali, presentata a Roma lo scorso 26 gennaio. La ricerca ha analizzato i principali profili e le criticità concorrenziali dell’attuale organizzazione della gestione dei rifiuti di imballaggio.

Comunicazione della Commissione Europea: The role of waste to energy in the circular econom

Comunicazione della Commissione Europea: The role of waste to energy in the circular econom

La Commissione Europea, lo scorso 26 gennaio ha emanato una nuova Comunicazione The role of waste to energy in the circular economy in cui è contenuta una guida per gli Stati dell’Unione su come assicurare un’equilibrata capacità di energia da rifiuti (EFW) che eviti di danneggiare lo sviluppo di un’economia circolare. Il documento chiarisce il ruolo dei differenti processi di recupero di energia da rifiuti rispetto alla gerarchia dei rifiuti, fornendo indirizzi agli Stati Membri per programmare al meglio tale capacità di recupero invitando a limitare la realizzazione ed il ricorso agli inceneritori.

mastertop3

Master Gestione Rifiuti – TuttoAmbiente

La corretta gestione dei rifiuti necessita di una formazione normativa e tecnica approfondita, autorevole e puntuale non solo per evitare le pesanti conseguenze in termini di sanzioni e responsabilità previste nel settore, ma ancor più per cogliere le opportunità di una disciplina in continuo aggiornamento ed evoluzione.
Il Master – giunto alla VII edizione – si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti e operatori in grado di affrontare autonomamente le problematiche di gestione dei rifiuti ed i relativi risvolti applicativi.
Sconto del 10% in più per tutti gli utenti Rifiutilab