Sharing mobility, un settore dinamico e in crescita in Italia, +26% il car sharing in un anno

Si è svolto recentemente l’incontro annuale del network dell’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility. Dalla discussione sono emersi trend positivi per la sharing mobility in Italia: il car sharing, è cresciuto del 26% tra il 2015 e il 2016 su tutto il territorio nazionale e le biciclette in condivisione sono aumentate di quasi il 10% nello stesso periodo.

L’incontro dell’Osservatorio rappresenta un momento di confronto e dibattito tra tutti gli attori del settore della mobilità condivisa, che si è svolto il 15 novembre scorso, ha registrato più di 50 partecipanti tra operatori e istituzioni, oltre ai soggetti promotori dell’iniziativa: Ministero dell’ambiente del territorio e del mare, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

Durante l’incontro sono stati inoltre condivisi, per una discussione tra i membri utile a definire la vision dell’Osservatorio, i “Ten shared mobility principles” elaborati da un network di importanti istituzioni internazionali coordinato da Robyn Chase.  www.sharedmobilityprinciples.org

Sono disponibili online al seguente link le presentazioni:

  • Raimondo Orsini: le attività dell’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility 2017
  • Massimo Ciuffini: anteprima del II° Rapporto Nazionale Sharing Mobility

Potrebbero interessarti anche...