SMAT, HERA E IREN: ECCO I NUOVI PROGETTI DI RICERCA APPLICATA

È entrato nella fase operativa l’accordo tra i centri di ricerca dei gruppi Hera Iren e Smat che ha l’obiettivo di sviluppare innovazione tecnologica e qualità del servizio idrico. I primi 9 progetti sono stati presentati in una conferenza stampa presso il Centro Ricerche SMAT. L’investimento previsto è di per oltre 1,2 milioni di euro, 21 ricercatori impiegati nei prossimi 2 anni. Il ritorno economico valutato con l’applicazione a regime dei risultati della ricerca, in un arco temporale di 5 anni, è di 4,8 milioni di euro

Potrebbero interessarti anche...