Sostenibilità ambientale dell’uso dei pesticidi. Il bacino del fiume Po

ISPRA ha recentemente pubblicato il rapporto Sostenibilità ambientale dell’uso dei pesticidi. Il bacino del fiume Po che studia la contaminazione da pesticidi del bacino del Po. Il monitoraggio esteso dell’area (sviluppato nell’ambito del monitoraggio nazionale coordinato da ISPRA che coinvolge le Regioni e le ARPA/APPA) ha consentito di studiare l’evoluzione della contaminazione a partire dal 2003. E’ stata analizzata la presenza nel fiume e nelle acque sotterranee dell’intero bacino di alcuni erbicidi non più usati da anni (atrazina, simazina, alaclor). Questo ha permesso di approfondire aspetti relativi alla sostenibilità dell’inquinamento chimico e in particolare alla capacità del bacino di rispondere a fattori di stress antropico, confrontando i dati di contaminazione con i limiti di legge previsti in fase di autorizzazione.
Il testo è disponibile al seguente link
Fonte: ISPRA

Potrebbero interessarti anche...