Studio di Soldiretti afferma che la spesa a km0 riduce del 60% gli sprechi alimentari

Un’analisi della Coldiretti per la giornata nazionale contro lo spreco alimentare del 5 febbraio afferma che fare la spesa a chilometri zero in filiere corte con l’acquisto di prodotti locali taglia del 60% lo spreco alimentare rispetto ai sistemi alimentari tradizionali. Secondo Coldiretti le motivazioni di questi risultati risiedono nel fatto che i cibi in vendita sono più freschi e durano di più.

Fonte Coldiretti

Articolo completo al seguente link

Potrebbero interessarti anche...