ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI


Caratterizzazione, analisi di rischio e tecnologie sostenibili

Ravenna, 25-27 Settembre 2013


Promotori:
 
In collaborazione e in coincidenza con la Manifestazione Ravenna2013 – Fare i conti con l’ambiente www.ravenna2013.it

Obiettivo del Corso

Fornire un aggiornamento tecnico-scientifico e normativo  sulle tematiche connesse alla caratterizzazione dei siti contaminati ed alla selezione e progettazione degli interventi di bonifica. In particolare verrà fornita una preparazione specifica sulle modalità di applicazione della procedura di analisi di rischio e sulle tecnologie di bonifica sostenibili (moduli giornalieri). Scopo primario del corso è quindi quello di fornire ai partecipanti le principali nozioni relative alla gestione dei siti contaminati, dalla stesura del piano di caratterizzazione fino  alla definizione della strategia di bonifica più appropriata. La formazione si avvarrà anche dello strumento modellistico dell'Analisi di Rischio, diventato ormai un supporto essenziale nelle fasi di valutazione dello stato di contaminazione di un sito, di definizione degli obiettivi di bonifica e della scelta di possibili scenari di bonifica. Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della bonifica dei siti contaminati, sia nel settore della ricerca, con particolare riferimento ai corsi di dottorato di ricerca, che nell’ambito di società, agenzie ambientali ed enti pubblici.

Docenze

Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Corso si avvale:
a) delle competenze didattiche e scientifiche, assicurate da 20 docenze di primaria esperienza Universitaria e Professionale
b) degli specifici apporti di esperti ed operatori di  provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca pubbliche e private, e negli organismi incaricati  dello studio di tematiche correlate con la caratterizzazione e la bonifica dei siti inquinati.

Livello

Livello del corso: post laurea

Organizzazione attività formative

•    Il corso si terrà in coincidenza del Festival Fare i Conti con l'Ambiente www.ravenna2013.it
•    Il corso è svolto in lingua italiana.
•    L’attività formativa è pari a 27 ore di impegno complessivo su tre giorni
•    Sono previsti momenti didattici/seminariali serali legati agli eventi del Festival
•    Il corso è a numero chiuso - accettazione iscrizioni fino ad esaurimento posti.

Quota di iscrizione pari ad € 700 (+IVA 21%. L’IVA non è dovuta dagli enti pubblici per la formazione dei propri dipendenti) e comprende: 2 pernottamenti (Hotel http://www.galletti.ra.it/ , esigenze di un pernottamento in più saranno soddisfatte all'atto della richiesta); 3 pranzi; 2 cene;  materiale didattico distribuito durante il corso.    
Possibilità di iscriversi al singolo modulo giornaliero (200 euro/giorno +IVA 21%) limitatamente alla disponibilità dei posti (priorità alle iscrizioni per l'intero corso).
Iscrizione  e versamento quota entro 30 giugno 2013 (iscrizioni aperte)

Programma Scientifico a cura di: Prof. R. Baciocchi, dott.ssa L. D'Aprile,  dott.ssa S. Tunesi, dott. I.Villani.
Promotori:  Labelab, Università Tor Vergata di Roma, RemTech,  ReConNet, SGM Ingegneria (Ferrara).
Borse di studio: La società SGM Ingegneria assegnerà due borse di studio a neo laureati in accordo alla selezione per il premio di tesi di laurea condotta da REMTECH.

Modalità di iscrizione, condizioni di contratto

Segreteria organizzativa

Michela Giangrasso
Tel:  335.7277330
Fax: 0544.1960238

E- mail: mgiangrasso@labelab.it
Sito web:  www.labelab.it/ravenna2013/bonifiche       
 

Programma provvisorio

25 Settembre 2013

9.00-10.00  Registrazione

10.00 – 13.15 INTRODUZIONE E ASPETTI IDROGEOLOGICI

10.00    Simonetta Tunesi  (Consulente Ambientale) – Dove inizia e dove finisce una bonifica
10.45    Laura D’Aprile (ISPRA), Donatella Giacopetti (Unione Petrolifera) – Normativa e Principali criticità applicative
12.00    Vincenzo Piscopo (Università della Tuscia) - Metodi e modelli per la ricostruzione dell’idrogeologia di siti contaminati
13.15-14.30 Pranzo

14.30 - 17.45 ANALISI DI RISCHIO DI SITI CONTAMINATI

14.30    Renato Baciocchi (Università di Roma Tor Vergata) – La procedura di analisi di rischio sanitario -ambientale
15.00    Sergio Teggi (Università di Modena e Reggio Emilia) – Metodi statistici nella caratterizzazione del sito
15.30    Aldo Viarengo (Università del Piemonte Orientale) – Analisi di rischio ecologico nei siti contaminati
16.30    Coffee Break
16.45    Simona Berardi (INAIL) – Benchmarking dei software  di analisi di rischio
17.15    Iason Verginelli  (Università di Roma Tor Vergata) – Applicazione dell’analisi di rischio
17.45    Chiusura della giornata

26 Settembre 2013

9.00 – 13.15 TECNOLOGIE DI BONIFICA  IN-SITU DI FALDE CONTAMINATE

9.00    Valter Tandoi*, Simona Rossetti*, Federico Aulenta*, Mauro Majone°  (* Istituto di Ricerca sulle acque, CNR e ° Dip.to di Chimica, Sapienza Università di Roma) – Biorisanamento in-situ di acque sotterranee
10.00- Valter Tandoi*, Simona Rossetti*, Federico Aulenta*, Mauro Majone° (* Istituto di Ricerca sulle acque, CNR e ° Dip.to di Chimica, Sapienza Università di Roma) – Monitoraggio in situ del processo di Dealogenazione Riduttiva mediante metodi biomolecolari
11.00    Coffee break  
11.15    Marco Petrangeli (Sapienza, Università di Roma) – Barriere Permeabili reattive con Ferro Zerovalente: principi ed applicazioni
12.15    Rajandrea Sethi, Dr. Tiziana Tosco (Politecnico di Torino) – Generazione di zone reattive mediante l'iniezione micro o nano-particelle di ferro zerovalente
13.15 - 14.30 Pranzo

14.30 – 17.45 TECNOLOGIE DI BONIFICA  DI SUOLI E FALDE

14.30    Mariachiara Zanetti (Politecnico di Torino) – Interventi in-situ con reagenti innovativi
15.15    Aldo Muntoni (Università di Cagliari) – Elettrocinesi per la bonifica di mezzi porosi a bassa permeabilità
16.00     Coffee break
16.15    Gianni Andreottola (Università di Trento) – Trattamenti di elettrossidazione chimica in-situ
17.00    Renato Iannelli  (Università di Pisa) – Phytoremediation e attenuazione naturale controllata per la messa in sicurezza e la bonifica di terreni e sedimenti contaminati    
17.45    Chiusura della giornata

27 Settembre 2013

9.00 – 13.15  TECNOLOGIE DI  BONIFICA E DI MESSA IN SICUREZZA

9.00    Federico Vagliasindi (Università di Catania) – Trattamenti termici a microonde in situ ed ex situ di suoli contaminati da idrocarburi (laboratorio e modellazione)
10.00    Quintilio Napoleoni (Sapienza, Università di Roma) – Interventi di messa in sicurezza
11.00     Coffee break
11.15    Vincenzo Belgiorno (Università di Salerno) – Principi dei processi di stabilizzazione-solidificazione
12.15    Alessandra Polettini (Sapienza, Università di Roma) – Decontaminazione di suoli mediante soil washing
13.15-14.30 Pranzo

14.30 – 17.00 SOSTENIBILITÀ DEGLI INTERVENTI DI BONIFICA

14.30    Francesco Lombardi (Università di Roma Tor Vergata) – L’esperienza  della bonifica della discarica di Lunghezza nella applicazione dei trattamenti termici.
15.15    Igor Villani (Provincia di Ferrara), Marina Dragotto (AUDIS) – Integrazione tra bonifica e riqualficazione
16.00    Silvia Paparella (RemTechExpo) – La bonifica sostenibile (SuRF Italia)

17.00    CHIUSURA DELLA SCUOLA

ALTA SCUOLA DI FORMAZIONE SULLA BONIFICA DI SITI CONTAMINATI