Educational

Educazione e comunicazione ambientale per uno sviluppo sostenibile

a cura del Prof. Luigi Bruzzi e del Prof. Enrico Toscano

 

Molti paesi del mondo stanno mettendo a punto regole e criteri per affrontare il problema della informazione e comunicazione che rendano più facile la comprensione dei fenomeni che influiscono sulla accettabilità di molte condizioni che vengono via via a crearsi quando si applicano processi industriali e nuove tecnologie caratterizzati da rischi potenziali per l’uomo e per le natura. E’ questo un obiettivo condiviso da molti paesi del mondo, ma purtroppo non ancora perseguito dalle nazioni meno sviluppate.

L’educazione ambientale non è il semplice processo di trasferimento di informazioni sull’ambiente; è piuttosto un processo pedagogico che coinvolge gli interessati mediante un nuovo tipo di cultura e mentalità. Gli approcci più semplici si basano su aspetti emotivi: sono utili se introdotti nei primi anni di scuola. Gli approcci basati su conoscenze scientifiche e valutazioni quantitative sono più adatti per programmi destinati a un pubblico adulto. I destinatari dell’educazione ambientale sono molteplici e comprendono i bambini, gli amministratori pubblici, le società private, i cittadini, ecc.

Il Progetto Educational consiste in strumenti informativi e comunicativi per gli Studenti basato su una serie di Monografie che affrontano i temi delle risorse, bisogni dell’umanità, la rinnovabilità di alcune risorse chiavi utilizzando i principi della economia circolare e i problemi che influenzano due risorse critiche per il benessere della umanità: Energia e Acqua

 

Per informazioni sul progetto contattare la Segreteria Labelab: segreteria@labelab.it