Home » acqua, contributi, corporate, energia, eventi, innovazione, municipalità, Ravenna2009, rifiuti, sviluppo sostenibile

Aperte le iscrizioni per Ravenna2009!

Submitted by No Comment

Ravenna 2009 è un festival su rifiuti, acqua, energia; tre giorni di incontri di tipo informativo – formativo dedicati alle tematiche tecnico-economiche; è previsto un ricco programma di eventi culturali.

rave1

Partendo dalla positiva esperienza di “Ravenna2008”, svoltasi dall’8 al 10 ottobre 2008 e dalla rete di contatti originata verranno organizzate le seguenti attività:

5 Conferenze – Costituiscono l’evento principale della 3 giorni di Ravenna con il contributo del mondo delle scienze economiche, dell’impresa, della cultura, della tecnologia, dei media

16 Workshop – Costituiscono momenti di dialogo tra esperti dei singoli settori organizzati con la collaborazione di “reti esterne” e da importanti istituzioni, associazioni e imprese operanti nel settore dei rifiuti, acqua, energia (Regione Emilia-Romagna, ANCI Emilia Romagna, UNCEM, Conai, Consorzio di Bacino Padova 2, Bureau Veritas Italia, CAT, Centre for Alternative Technology, CISE – Centro per l’Innovazione e lo Sviluppo Economico, ERVET, Emilia-Romagna Valorizzazione Economica Territorio SpA, International Water Convention, Confindustria Ravenna, CNA, Confartigianato, Azienda Speciale S.I.D.I. – Eurosportello, CCIAA Ravenna, Cielo Buio) con protagonisti i principali decisori politici e tecnici a livello nazionale (oltre 90 relatori);

20 Labmeeting – Si tratta di veri e propri momenti formativi e di approfondimento relativi a tematiche di interesse per operatori, professionisti, enti locali, svolti con l’ausilio di software dedicati e case-studies. Sono suddivisi in 5 percorsi tematici, si alterneranno come docenti 80 tra i maggiori esperti provenienti dalle principali istituzioni, centri di ricerca, aziende, società di progettazione e consulenza.

8 Eventi Culturali – Ricerca, conoscenza, innovazione, arte e cultura intesi come terreno ideale dal quale far partire un nuovo modo di pensare, agire e di comunicare. Le opere di artisti, le innovazioni delle aziende, le nuove forme di comunicazione sono alla base della proposta degli eventi culturali

Con le “4TRA” sono riassunti gli obiettivi specifici della manifestazione:
trasparenza all’interno dei settori per una migliore conoscenza delle tematiche a tutti i livelli (tecnici, economici, ecc.)
trasferibilità, di idee, esperienze, buone pratiche;
trasversalità fra i saperi e culture dei singoli settori rifiuti, acqua, energia.
tracciabilità come monitoraggio dei sistemi organizzativi e certificazione dei processi gestionali.

Ravenna2009 mantiene il carattere OPEN già sperimentato su Ravenna2008. Tutti gli eventi saranno gratuiti, con l’esclusione dei corsi di formazione (cd. Labmeeting). Il contributo dei partner/sponsor, in termini di risorse economiche e supporti operativi (comunicazione sul proprio canale, disponibilità di sale, personale, ecc.) è quindi fondamentale per il rafforzamento della manifestazione a livello nazionale.

Ravenna 2009 sarà l’occasione per accrescere la banca dati delle buone pratiche già disponibili al sito www.ravenna2008.it (1000 Buone Pratiche). L’iniziativa è finalizzata alla selezione delle migliori soluzioni tecnico-scientifiche adottate nell’uso della risorsa idrica, nella valorizzazione delle fonti rinnovabili, nell’efficienza energetica e gestione dei rifiuti a livello locale con l’obiettivo di DIFFONDERE, DIALOGARE; CONFRONTARE, TRASFERIRE

EVENTI CULTURAL COLLATERALI
Esposizione di tecnologie. Nel centro storico della città sarà allestita un’esposizione dedicata alla sostenibilità delle città e del territorio. Saranno esposte esperienze all’avanguardia, modelli in scala e prototipi che renderanno visibili le migliori soluzioni tecnologiche esistenti in tema di risparmio energetico, comfort, mobilità espressione ed interpretazione del concetto di sostenibilità.

 In Piazza con la presenza straordinaria di Patrizio Roversi e Syusy Blady, la Piazza del Popolo di Ravenna sarà allestita come punto di ritrovo della manifestazione. Saranno proiettati e commentato filmati, presentato un libro sulla Comunicazione Ambientale (A cura del Consorzio di Bacino Padova 2, Edizioni Franco Angeli) e organizzati momenti di divulgazione e coinvolgimento (a cura di Patrizio Roversi e Syusy Blady);

Mostra Internazionale di Arte Contemporanea sulle tematiche inerenti la manifestazione (organizzata in collaborazione con MAR, Museo d’Arte Ravenna) Sulla linea della prima edizione di Emergenze Creative (2008), anche per quest’anno la mostra verterà sulle tematiche ambientali (rifiuti, acqua, energia). Testimoni di differenti background culturali, gli artisti in mostra, di levatura internazionale e provenienti da diverse realtà geografiche (dalla Cina al Giappone e dalla Russia all’Europa), daranno voce al tema della sostenibilità ambientale ognuno attraverso la propria cultura, tradizione e sensibilità.

Ecobusking, con una selezione di artisti provenienti da una delle più grandi manifestazione al mondo dedicata all’arte di strada (il Ferrara Buskers Festival). La musica di strada e i suoi interpreti hanno sempre combinato due elementi fondamentali e, potremmo dire, costitutivi di questa forma di espressione artistica: la scarsa disponibilità di risorse economiche e la grande creatività, spesso stimolata proprio dalla povertà di mezzi, che ha dato vita alla creazione strumenti fantasiosi realizzati con l’utilizzo di materiali di recupero (a cura di Gigirusso Street&Stage srl)

CinemAmbiente curerà una selezione dei migliori cortometraggi presentati nelle ultime edizioni del festival sui temi energia, rifiuti, acqua, cambiamenti climatici, sostenibilità. I cortometraggi, selezionati a livello internazionale e rivolti ad un pubblico di adulti e di bambini, illustreranno attraverso un’eterogeneità di linguaggi (animazione, finzione, documentario) i temi dell’evento (a cura del CinemAmbiente – Environmental Film Festival – Torino)

Maggiori info su queste pagine e sul sito ufficiale della manifestazione

No Comment »

1 Pingbacks »

Leave a comment!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also Comments Feed via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.