Home » contributi, corporate, eventi, innovazione, rifiuti, sviluppo sostenibile

Corso Tiforma con…labelab

Submitted by No Comment

formazione-ambiente

Ottimo successo del corso “Raccolte integrate o raccolte integrali porta a porta? Aspetti organizzativi, tecnici, economici”, giunto alla seconda edizione e organizzato da Tiforma, società di consulenza e formazione, in collaborazione con labelab (e patrocinio di Federambiente).

Temi principali del corso – che si è tenuto a Firenze il 18 marzo scorso: rifiuti urbani, modelli organizzativi, sistemi di raccolta

E’ andato in scena il seguente programma:

Parte A
LA PROGRAMMAZIONE ESECUTIVA ED ESPERIENZE

Introduzione e presentazione del corso

Lorenzo Perra, Ti Forma

Quadro comparativo sui sistemi integrali porta a porta e sistemi integrati: aspetti strategici, organizzativi, impatto sul territorio, coinvolgimento utenze, ricadute sociali, aspetti economici

Giovanni Montresori – Mario Sunseri, Labelab

Obiettivo 65% di raccolta differenziata nella Provincia di Rimini mediante sistema integrato – risultati

Carlo Casadei, Ato Rimini

L’esperienza della Provincia di Torino, i sistemi di incentivazione per il consolidamento delle raccolte domiciliari

Giorgio Gollo, Provincia Torino

Focus > Presentazione di un caso di studio relativo alla tariffazione puntuale

Roberto Bortolotti, AMNU

Analisi dei costi della Raccolta Differenziata

Valentina Cipriano, Servizio Tecnico Federambiente

Parte B
IL DIMENSIONAMENTO DEI SERVIZI DI RACCOLTA, LA REDAZIONE DEI PIANI ECONOMICI FINANZIARI & INDICATORI DI CONFRONTO
> Iscrizione al Sistri e procedure per la gestione dei rifiuti urbani

Valentina Cipriano, Servizio Tecnico di Federambiente

Percorso di progettazione:
Fase 1 – L’analisi del contesto attuale: metodi per l’analisi territoriale e l’analisi dei flussi di rifiuti.
Fase 2 – Definizione del modello organizzativo
Fase 3 – Dimensionamento dei singoli servizi
Focus > L’applicazione dei software di dimensionamento dei servizi di raccolta
Fase 4 – Il quadro di dettaglio delle risorse impiegate (personale, automezzi, attrezzature, ecc.)
Fase 5 – Analisi economica delle singole risorse impiegate. Costi operativi (diretti e indiretti), costi di struttura e generali, remunerazione del capitale investito
Fase 6 – Metodologie specifiche per l’analisi economica degli impianti LCC
Fase 7 – Quadro di sintesi degli indicatori economici e confronti

Giovanni Montresori – Mario Sunseri, Labelab

(foto da 100ambiente.it)

Leave a comment!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also Comments Feed via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.