Il Ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in occasione della Giornata Mondiale del riciclo, istituita nel 2018 dalla Global Recycling Foundation per sensibilizzare la Comunità internazionale sull’importanza del riciclo ha ribadito come il riciclo dei materiali sia un impegno fondamentale per una gestione consapevole del nostro futuro: non sprecare, riutilizzare tutto ciò che è possibile, anche trasformandolo o rigenerandolo, nella logica di uno sviluppo sempre più sostenibile, giusto, inclusivo.
Nel comunicato stampa del ministero della transizione ecologica Il Ministero della Transizione Ecologica è stato anche annunciata l’aggiornamento della strategia nazionale sull’economia circolare del 2017 che avverrà in collaborazione con il Mise e con il supporto di ISPRA ed Enea. Nel mese di settembre prenderà il via la consultazione pubblica sulla strategia, che comprenderà le azioni dell’Italia in coerenza con il Piano Europeo di Azione sull’economia circolare.
“Un grande lavoro sta riguardando anche il comparto tessile, per supportare il settore nel percorso di transizione ecologica e nel raggiungimento degli obiettivi europei di raccolta e il riciclo pre e post consumo”, fa sapere Laura D’Aprile, Direttrice Generale Per l’Economia Circolare presso il Ministero della Transizione Ecologica, che aggiunge: “Il riciclo e la rigenerazione dei materiali sono pratiche fondamentali per salvaguardare il Pianeta”, e fa sapere che “entro il mese di aprile, verrà avviata la consultazione degli operatori pubblici e privati sul recepimento delle direttive sulle plastiche monouso e sui rifiuti portuali”.
Il comunicato stampa è disponibile qui
Fonte: Ministero della transizione ecologica