LIFE REthink WASTE è un progetto dedicato allo sviluppo nella gestione dei rifiuti urbani di modelli di conoscenza e tariffazione legati al principio “chi inquina paga”; Arpav è tra i partner che partecipano all’attività progettuale. Dal progetto arriva una pubblicazione con 12 innovative buone pratiche di applicazione di modelli di tariffazione puntuale (Pay As You Throw, PAYT) e di informazione puntuale (Know As You Throw, KAYT) per migliorare le performance del sistema locale di raccolta differenziata attraverso l’aumento della consapevolezza dei cittadini.
Il catalogo è dedicato alle amministrazioni che vogliano informarsi e avere riscontri sull’applicazione di questi modelli. Le esperienze presentate nella pubblicazione provengono da sei paesi europei (Spagna, Italia, Portogallo, Germania, Olanda e Belgio), da città di poche migliaia di abitanti, come Argentona (Spagna) e Miglianico (in provincia di Chieti), città medio-grandi (Parma e Bergamo), ma anche da metropoli europee come Berlino.
Durante lo sviluppo del progetto, dal 2020 al 2022 diverse saranno le aree pilota su cui si interverrà per applicare i modelli descritti, tra cui l’area del territorio tra le Province di Padova e Vicenza gestita da ETRA, lead partner del progetto. Arpav supporterà il gestore locale in questo processo per tutta la durata del progetto.
Per ulteriori informazioni il sito web del progetto (in lingua inglese) REthinkWASTE project 
Fonte: ArpaV (comunicato stampa qui)
https://www.arpa.veneto.it/notizie/in-primo-piano/life-rethinkwaste-un-catalogo-di-buone-pratiche-sulla-tariffazione-puntuale-dei-rifiuti