AATO2 MARCHE CENTRO: presentazione dello stato del servizio idrico

È stata presentata ad Ancona la relazione Annuale sullo stato del servizio idrico integrato nell’AATO 2 Marche Centro Ancona. La relazione descrive 3 aspetti: il contesto di riferimento, lo stato attuale, le prospettive future. Di particolare rilievo nel 2015 il completamento dell’iter per la ricerca del soggetto finanziatore del Piano degli Interventi fino al 2030. Il finanziamento, pari a circa 109 milioni di euro, verrà erogato da un pool di banche di rilevanza nazionale, sarà a disposizione del territorio finanziando investimenti che ricadranno positivamente sugli utenti e quindi sui cittadini. Durante la presentazione è stato sottolineato anche come la qualità dell’acqua distribuita, nonostante l’estate poco piovosa, mantenga le caratteristiche note, confermandosi pubblica, di buona qualità e complessivamente sufficiente a soddisfare il fabbisogno del territorio. Per ciò che riguarda le prospettive future la presidente dell’AATO2 Marche, Marisa Abbondanzieri, prospetta che nel 2016 verrà aggiornato quel che è stato fatto fino al 2015, organizzando le attività legate alle nuove competenze dal decreto “Sblocca Italia”. La prospettiva generale rimane comunque quella di puntare ad un’AATO unica regionale, come già fatto da 11 regioni italiane.

Il testo completo e le slide di presentazione della relazione sono disponibili nel sito web dell’AATO (link).

Potrebbero interessarti anche...